Sedute dell'Assemblea

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Sostituzione di un consigliere regionale.

  3. DOCUMENTO N. 41/XIV/A (GIUNTA REGIONALE) - Manovra finanziaria 2014/2016 Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 576/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2014);
    DISEGNO DI LEGGE N. 577/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2014 e bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 .

  4. Proposta di bilancio di previsione delle spese interne del Consiglio (Esercizio finanziario 2014).

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 41/XIV/A (GIUNTA REGIONALE) - Manovra finanziaria 2014/2016 Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 576/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2014);
    DISEGNO DI LEGGE N. 577/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2014 e bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 .

  3. Proposta di bilancio di previsione delle spese interne del Consiglio (Esercizio finanziario 2014).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Dimissioni e sostituzione di consigliere regionale.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 609 (PITTALIS - e piu') - Modifiche alla legge regionale 9 dicembre 2013, n. 34 (Misure urgenti in materia anticipazione degli ammortizzatori sociali) (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 614 (PITTALIS - e piu') - Istituzione dell'Agenzia regionale per la bonifica e l'esercizio delle attività residuali delle aree minerarie dismesse o in via di dismissione (ARBAM) (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 615 (STERI - e piu') - Modificazioni all'articolo 1, comma 1, della legge regionale 8 febbraio 2013, n. 3 (Soppressione dell'Autorità d'ambito territoriale ottimale della Sardegna - Norma transitoria, disposizioni urgenti in materia di enti locali, di ammortizzatori sociali, di politica del lavoro e modifiche della legge regionale n. 1 del 2013), come modificato dall'articolo 1, comma 1, della legge regionale 17 maggio 2013, n. 11 (Modifiche ed integrazioni alla legge regionale 8 febbraio 2013, n. 3 (Soppressione dell'Autorità d'ambito territoriale ottimale della Sardegna)) (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 616 (PITTALIS - e piu') - Modificazioni agli articoli 38, 40 della legge regionale n. 31 del 1998 (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  7. ELEZIONE del Difensore civico.

  8. DOCUMENTO N. 41/XIV/A (GIUNTA REGIONALE) - Manovra finanziaria 2014/2016 Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 576/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2014);
    DISEGNO DI LEGGE N. 577/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2014 e bilancio pluriennale per gli anni 2014-2016 .

  9. Proposta di bilancio di previsione delle spese interne del Consiglio (Esercizio finanziario 2014).

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Sostituzione di consigliere regionale.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 601 (PITTALIS - e piu') - Norme urgenti in materia di competenza relative alle associazioni turistiche pro loco (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. TESTO UNIFICATO PROGETTI DI LEGGE N. 607-19-25-206-291-315 (Prima parte)-324-400-426-525-535-579-PROPOSTE DI INIZIATIVA POPOLARE N.1(XIII leg.)-5/A - Razionalizzazione e contenimento delle spese relative al funzionamento degli organi statutari della Regione.

  5. Designazione di una terna di nomi per la costituzione del comitato di indirizzo della Fondazione Banco di Sardegna.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 608/A (PITTALIS - e piu') - Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l'anno 2014..

  3. ESERCIZIO PROVVISORIO del bilancio interno del Consiglio regionale per l'anno 2014.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 599 (PITTALIS - e piu') - Norme urgenti in materia di agricoltura (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  5. TESTO UNIFICATO PROGETTI DI LEGGE N. 607-19-25-206-291-315 (Prima parte)-324-400-426-525-535-579-PROPOSTE DI INIZIATIVA POPOLARE N.1(XIII leg.)-5/A - Razionalizzazione e contenimento delle spese relative al funzionamento degli organi statutari della Regione.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 604 (PITTALIS - e piu') - Norma di incentivo all'esodo per i dipendenti della Fluorite di Silius SpA in liquidazione (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 603 (GIUNTA REGIONALE) - Equilibrio economico-finanziario del servizio sanitario regionale - integrazione del finanziamento indistinto della spesa sanitaria di parte corrente (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 599 (PITTALIS - e piu') - Norme urgenti in materia di agricoltura (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 604 (PITTALIS - e piu') - Norma di incentivo all'esodo per i dipendenti della Fluorite di Silius SpA in liquidazione (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. SEDUTA CONGIUNTA Consiglio regionale - Consiglio delle autonomie locali sullo stato del sistema delle autonomie in Sardegna (art. 10, legge regionale 17 gennaio 2005, n. 1).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 592 (STERI  - e più) - Disposizioni urgenti in materia di protezione civile (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 600 (PITTALIS - e più) - Norme in materia di servizi per il lavoro, disposizioni attuative della legge regionale 29 aprile 2013, n. 10 (Disposizioni urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale) e interventi a favore degli operatori di tutela ambientale (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 582 (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia di accesso al credito (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Dimissioni del Vicepresidente COSSA ed elezione del Vicepresidente (articolo 11, comma 8 del Regolamento consiliare).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 536/A (DIANA Giampaolo - TOCCO) - Norme per la concessione di autorizzazioni per la realizzazione di impianti solari termodinamici.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 588 (PITTALIS - e più) - Incremento autorizzazione di spesa determinata per gli anni 2013-2015 nella tabella D allegata alla legge regionale 23 maggio 2013, n. 12 (legge finanziaria 2013). Integrazione del fondo regionale non autosufficienza per il programma "Ritornare a casa" (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 593 (PITTALIS - e più) - Misure urgenti in materia di anticipazione degli ammortizzatori sociali (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  3. Dimissioni del Vicepresidente COSSA ed elezione del Vicepresidente (articolo 11, comma 8 del Regolamento consiliare).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Sostituzione di consiglieri regionali.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 590 (PITTALIS - e più) - Interventi urgenti a favore dei territori colpiti dall'alluvione del novembre 2013 in attuazione della legge regionale n. 32 del 2013 (ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 581 (PITTALIS - DIANA Giampaolo - STERI - CUCCUREDDU - DEDONI - RODIN - MULAS - COCCO Daniele Secondo - SOLINAS Christian) - Contributi consiliari finalizzati a fronteggiare gli eventi alluvionali del novembre 2013.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 283 (CUCCU - e piu') sulla deliberazione della Giunta regionale n. 33/54 dell'8 agosto 2013 con la quale vengono trasferite dall'Agenzia Laore all'Agenzia Agris le funzioni di autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e piu') - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.

  3. MOZIONE N. 283 (CUCCU - e piu') sulla deliberazione della Giunta regionale n. 33/54 dell'8 agosto 2013 con la quale vengono trasferite dall'Agenzia Laore all'Agenzia Agris le funzioni di autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 455/A (DIANA Mario) sull'autorita' pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta e a marchio di qualita' regionale.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e piu') - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.

  3. MOZIONE N. 283 (CUCCU - e piu') sulla deliberazione della Giunta regionale n. 33/54 dell'8 agosto 2013 con la quale vengono trasferite dall'Agenzia Laore all'Agenzia Agris le funzioni di autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 455/A (DIANA Mario) sull'autorita' pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta e a marchio di qualita' regionale.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e piu') - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.

  3. MOZIONE N. 283 (CUCCU - e piu') sulla deliberazione della Giunta regionale n. 33/54 dell'8 agosto 2013 con la quale vengono trasferite dall'Agenzia Laore all'Agenzia Agris le funzioni di autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 455/A (DIANA Mario) sull'autorita' pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta e a marchio di qualita' regionale.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e piu') - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 564/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013: incremento del fondo per la riassegnazione di somme perente.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 563/A (GIUNTA REGIONALE) - Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2012.

  3. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo - e piu') - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 564/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013: incremento del fondo per la riassegnazione di somme perente.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 566/A (ARTIZZU - COCCO Pietro) - Norme in materia di procedura elettorale. Modifiche alla legge regionale 26 luglio 2013, n. 16 e alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 281 (PLANETTA - e più) sulla necessità dell'obbligatorietà di interventi finalizzati alla costituzione di parte civile della Regione nei casi di procedimenti giudiziari relativi ad inquinamenti e disastri ambientali, ed alla tutela della salute dei cittadini, riguardanti il territorio della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 221 (MULAS - e più) per la costituzione di parte civile della Regione autonoma della Sardegna nel processo per avvelenamento doloso istituito contro ENI e le sue partecipate nelle aree del petrolchimico di Porto Torres; INTERPELLANZA N. 41/A (PLANETTA - e più ) sugli interventi finalizzati alla costituzione di parte civile nel procedimento giudiziario n. 2946/05-21 della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari relativo al presunto disastro ambientale nell'area del Petrolchimico di Porto Torres; INTERPELLANZA N. 156/A (PLANETTA - e più ) sul pericolo di disastro ambientale relativo al bacino dei fanghi rossi di Portoscuso dello stabilimento dell'Eurallumina Spa e sulla mancata costituzione di parte civile della Regione in procedimenti giudiziari per inquinamento; INTERPELLANZA N. 168/A (PLANETTA - e più ) sulla richiesta trasferimento presso il Tribunale di Roma del procedimento giudiziario n. 2946/05-21 della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari relativo al presunto disastro ambientale nell'area del Petrolchimico di Porto Torres, e su eventuali interventi finalizzati alla costituzione di parte civile della Regione.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 532/A (SANNA Matteo) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009 e successive modifiche ed integrazioni.

  3. INTERPELLANZA N. 368/A (SANNA Giacomo) sull'acquisizione di nuovi immobili da parte dell'Arst Spa.

  4. INTERPELLANZA N. 455/A (DIANA Mario) sull'autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta e a marchio di qualità regionale.

  5. INTERPELLANZA N. 458/A (DEDONI) sull'apertura dell'anno scolastico in Sardegna.

  6. INTERPELLANZA N. 452/A (STERI e piu’) sulla grave situazione in cui versano i consorzi ZIR.

  7. INTERPELLANZA N. 160/A (SOLINAS Antonio e piu’) sulle centrali per la produzione di energia elettrica nel sistema idraulico del Tirso in Comune di Busachi.

  8. MOZIONE N. 195 (PORCU e piu’) sullo stato di illegittimità gestionale e organizzativa in cui attualmente versa il consorzio che ha in affidamento il Parco regionale Molentargius-Saline e sul conseguente progressivo stato di abbandono e degrado del compendio naturale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 329/A (PORCU e piu’) sulle gravi carenze nella gestione e pianificazione del Parco regionale Molentargius-Saline e sulle conseguenze che ne possono derivare per la salvaguardia ambientale del compendio naturalistico di rilevanza internazionale.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 532/A (SANNA Matteo) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009 e successive modifiche ed integrazioni.

  3. INTERPELLANZA N. 368/A (SANNA Giacomo) sull'acquisizione di nuovi immobili da parte dell'Arst Spa.

  4. INTERPELLANZA N. 455/A (DIANA Mario) sull'autorità pubblica di controllo sulle produzioni a denominazione e indicazione di origine protetta e a marchio di qualità regionale.

  5. INTERPELLANZA N. 458/A (DEDONI) sull'apertura dell'anno scolastico in Sardegna.

  6. INTERPELLANZA N. 452/A (STERI e piu’) sulla grave situazione in cui versano i consorzi ZIR.

  7. INTERPELLANZA N. 160/A (SOLINAS Antonio e piu’) sulle centrali per la produzione di energia elettrica nel sistema idraulico del Tirso in Comune di Busachi.

  8. MOZIONE N. 195 (PORCU e piu’) sullo stato di illegittimità gestionale e organizzativa in cui attualmente versa il consorzio che ha in affidamento il Parco regionale Molentargius-Saline e sul conseguente progressivo stato di abbandono e degrado del compendio naturale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 329/A (PORCU e piu’) sulle gravi carenze nella gestione e pianificazione del Parco regionale Molentargius-Saline e sulle conseguenze che ne possono derivare per la salvaguardia ambientale del compendio naturalistico di rilevanza internazionale.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 560 PITTALIS e più) - Modifiche ed integrazioni alla legge regionale n. 17 del 2013 in materia di ammortizzatori sociali.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 532/A (SANNA Matteo) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009 e successive modifiche ed integrazioni.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 18-20-21/NAZ/A - Modifica del titolo V dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 532/A (SANNA Matteo) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009 e successive modifiche ed integrazioni.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 386/A (GIUNTA REGIONALE) - Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2010.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 478/A (GIUNTA REGIONALE) - Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2011.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 555 (GIUNTA REGIONALE) - Interventi urgenti a favore degli allevatori per fronteggiare la febbre catarrale degli ovini (blue tongue), ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  5. TESTO UNIFICATO N. 225-244/A - Interventi per la prevenzione e il contrasto alla violenza di genere e allo stalking. Modifiche e integrazioni alla legge regionale 7 agosto 2007, n. 8 (Norme per l'istituzione di centri antiviolenza e case di accoglienza per le donne vittime di violenza).

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 19/STAT/A (ARTIZZU) - Abrogazione del comma 3 dell'articolo 22 della legge statutaria elettorale approvata il 25 giugno 2013 (Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 271 (MORICONI - e più) sull'applicazione dell'articolo 4 della legge regionale 29 aprile 2013, n. 10, inerente 1'omogeneizzazione organizzativa nel comparto della formazione professionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 542 (PITTALIS - e più) - Norme urgenti in materia di usi civici, di pianificazione urbanistica, di beni paesaggistici e di impianti eolici(ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  4. MOZIONE N. 271 (MORICONI - e più) sull'applicazione dell'articolo 4 della legge regionale 29 aprile 2013, n. 10, inerente 1'omogeneizzazione organizzativa nel comparto della formazione professionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N.538 (PITTALIS - e più) - Ulteriori disposizioni urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale. Ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 539 (PITTALIS - e più) - Interventi urgenti. Ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 537 (PITTALIS - e più) - Norme urgenti in materia di usi civici e in materia di beni paesaggistici. Ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 271 (MORICONI - e più) sull'applicazione dell'articolo 4 della legge regionale 29 aprile 2013, n. 10, inerente 1'omogeneizzazione organizzativa nel comparto della formazione professionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  7. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 270 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gravità della situazione politica e gestionale dell'Ente foreste della Sardegna, sulla carenza amministrativa, dirigenziale, tecnica e finanziaria in cui versa la struttura, sul ripristino delle tabelle salariali previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) vigente e sulla stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste in sostituzione di quelli andati in quiescenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  4. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  5. MOZIONE N. 271 (MORICONI - e più) sull'applicazione dell'articolo 4 della legge regionale 29 aprile 2013, n. 10, inerente 1'omogeneizzazione organizzativa nel comparto della formazione professionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 35/XIV/A (GIUNTA PER IL REGOLAMENTO) - Proposta di modifiche del Regolamento interno del Consiglio regionale della Sardegna.

  3. MOZIONE N. 270 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gravità della situazione politica e gestionale dell'Ente foreste della Sardegna, sulla carenza amministrativa, dirigenziale, tecnica e finanziaria in cui versa la struttura, sul ripristino delle tabelle salariali previste dal contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) vigente e sulla stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste in sostituzione di quelli andati in quiescenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  5. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A (Parte II) - Norme sul riordino delle province.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  5. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A (Parte II) - Norme sul riordino delle province.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  5. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A (Parte II) - Norme sul riordino delle province.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 482 (SANNA Gian Valerio e più) - Norme urgenti per l'attuazione ed il funzionamento delle zone franche istituite nella Regione Sardegna.

  5. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 22/A (SANNA Giacomo e più) - Istituzione di un regime di zona franca fiscale e doganale integrale nel territorio della Regione autonoma della Sardegna. (qualora perfezionata)

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 265 (DIANA Giampaolo e piu’) sulla mancata attuazione della zona franca, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 267 (MULA e piu’) in materia di attivazione di punti e zone franche nel territorio della Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 264 (ARBAU e piu’) in materia di zona franca e delimitazione delle aree della zona franca della Sardegna in attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75, e dell'articolo 12 dello Statuto d'autonomia speciale della Sardegna.
    MOZIONE N. 213 (ZUNCHEDDU e piu’) sulle improrogabili scadenze per l'istituzione di zone franche in Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 126 (PLANETTA e piu’) sulla mancata delimitazione dell’area della zona franca di Porto Torres in attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75.
    INTERPELLANZA N. 113 (PLANETTA e piu’) sulla mancata attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75, che ha istituito le zone franche nei porti di Cagliari, Olbia, Oristano, Porto Torres, Portovesme, Arbatax, in attuazione dell'articolo 12 del vigente Statuto d'autonomia speciale della Sardegna.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 265 (DIANA Giampaolo e piu’) sulla mancata attuazione della zona franca, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 267 (MULA e piu’) in materia di attivazione di punti e zone franche nel territorio della Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 264 (ARBAU e piu’) in materia di zona franca e delimitazione delle aree della zona franca della Sardegna in attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75, e dell'articolo 12 dello Statuto d'autonomia speciale della Sardegna.
    MOZIONE N. 213 (ZUNCHEDDU e piu’) sulle improrogabili scadenze per l'istituzione di zone franche in Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 126 (PLANETTA e piu’) sulla mancata delimitazione dell’area della zona franca di Porto Torres in attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75.
    INTERPELLANZA N. 113 (PLANETTA e piu’) sulla mancata attuazione del decreto legislativo 10 marzo 1998, n. 75, che ha istituito le zone franche nei porti di Cagliari, Olbia, Oristano, Porto Torres, Portovesme, Arbatax, in attuazione dell'articolo 12 del vigente Statuto d'autonomia speciale della Sardegna.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A (Parte II) - Norme sul riordino delle province.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  4. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/B - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/B - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. NOMINA di due componenti del consiglio di amministrazione dell'Ente Fiera.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  5. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  6. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 228 (LUNESU - e piu’) sulla necessità che venga reso effettivo il principio di territorializzazione della pena con il trasferimento in Sardegna dei detenuti che stanno scontando la pena fuori dall'Isola e venga assicurato il diritto alla mobilità degli agenti penitenziari che da anni lavorano fuori dal territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    MOZIONE N. 57 (BEN AMARA - e piu’) sull'attuazione del protocollo d'intesa tra la Regione autonoma della Sardegna e il Ministero della giustizia del 7 febbraio 2006 sotto il profilo della territorializzazione della pena per i detenuti stranieri.

  3. MOZIONE N. 169 (STERI - e piu’) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 254/A (STERI - e piu’) sulla mancata applicazione della nuova disciplina relativa alla riscossione dei contributi irrigui da parte dei consorzi di bonifica;
    INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e piu’) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  4. MOZIONE N. 252 (DIANA Giampaolo - e piu’) sulle strategie energetiche della Regione.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 252 (DIANA Giampaolo - e piu’) sulle strategie energetiche della Regione.

  3. MOZIONE N. 228 (LUNESU - e piu’) sulla necessità che venga reso effettivo il principio di territorializzazione della pena con il trasferimento in Sardegna dei detenuti che stanno scontando la pena fuori dall'Isola e venga assicurato il diritto alla mobilità degli agenti penitenziari che da anni lavorano fuori dal territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    MOZIONE N. 57 (BEN AMARA - e piu’) sull'attuazione del protocollo d'intesa tra la Regione autonoma della Sardegna e il Ministero della giustizia del 7 febbraio 2006 sotto il profilo della territorializzazione della pena per i detenuti stranieri.

  4. MOZIONE N. 256 (ARBAU - e piu’) sulla proposta di costituzione di un sistema agricolo, attraverso l'aggregazione dell'offerta e della domanda. Agricoltura come leva strategica per il potenziamento dell'intera economia produttiva isolana e conseguente sviluppo occupazionale;
    INTERPELLANZA N. 152/A (CUCCU - e piu’) sulla grave crisi del comparto ovicaprino in Sardegna;
    INTERPELLANZA N. 344/A (DIANA Mario) sulla difesa del prezzo del latte ovino e sulle azioni per la diversificazione produttiva dal pecorino romano verso altre tipologie casearie.

  5. MOZIONE N. 169 (STERI - e piu’) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 254/A (STERI - e piu’) sulla mancata applicazione della nuova disciplina relativa alla riscossione dei contributi irrigui da parte dei consorzi di bonifica;
    INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e piu’) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Nomina segretari.

  3. Nomina di due componenti del Comitato di indirizzo dell'organizzazione del Servizio idrico integrato.

  4. Nomina di due componenti del consiglio di amministrazione dell'Ente Fiera.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2012.

  4. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2013.

  5. ELEZIONE di un Segretario del Consiglio ai sensi dell'articolo 4, comma secondo, del Regolamento interno.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2013.

  4. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2012.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2013.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 34/A (GIUNTA REGIONALE) Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 34/A (GIUNTA REGIONALE) Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 34/A (GIUNTA REGIONALE) Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 503/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2013);
    DISEGNO DI LEGGE N. 504/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2013 e bilancio pluriennale per gli anni 2013-2015.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. SEDUTA CONGIUNTA Consiglio regionale - Consiglio delle autonomie locali sullo stato del sistema delle autonomie in Sardegna (art. 10, legge regionale 17 gennaio 2005, n. 1).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 513 (DIANA Giampaolo - e piu') - Disposizioni urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Dimissioni e sostituzione di consiglieri.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 509 (DIANA Giampaolo - e piu') - Interventi urgenti in materia di lavoro e nel settore sociale, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. ELEZIONE dei rappresentanti della Regione per la partecipazione alle procedure di elezione del Presidente della Repubblica.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 501 (PITTALIS - e piu') - Disposizioni eccezionali e transitorie in materia di opere e manufatti temporanei a servizio della fruizione turistico-ricreativa, ai sensi dell'art. 102 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 230 (BARRACCIU - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. INTERPELLANZA N. 400/A (STERI - e più) sulla autorizzazione ad organizzare corsi per Operatori socio-sanitari (OSS).

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Dimissioni di Consiglieri regionali.

  3. MOZIONE N. 244 (DIANA Giampaolo - e più) sulla crisi del CRS4 Surl, centro di ricerca d'eccellenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 248 (STERI - e più) sulla situazione di crisi del CRS4.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Dimissioni di Consigliere regionale.

  3. MOZIONE N. 230 (BARRACCIU - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 400/A (STERI - e più) Matteo sulla autorizzazione ad organizzare corsi per Operatori socio-sanitari (OSS).

  4. INTERPELLANZA N. 406/A (MORICONI - e più) sullo stato di attuazione dell'iter di adozione del Piano stralcio delle fasce fluviali del bacino regionale della Sardegna (PSFF).

  5. INTERPELLANZA N. 403/A (STERI - e più) sull'attuazione del verbale d'accordo del 15 giugno 2012 avente ad oggetto le prospettive produttive del Piano Sardegna Green Island.

  6. INTERPELLANZA N. 408/A (SOLINAS Antonio - DIANA Giampaolo) sulla grave situazione politica-gestionale in cui versa l'Ente foreste della Sardegna.

  7. MOZIONE N. 244 (DIANA Giampaolo - e più) sulla crisi del CRS4 Surl, centro di ricerca d'eccellenza, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 248 (STERI - e più) sulla situazione di crisi del CRS4.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. GIURAMENTO di Assessori.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 499 (GIUNTA REGIONALE) - Proroga dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l'anno 2013, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. PROROGA dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio interno del Consiglio regionale per l'anno 2013.

  5. MOZIONE N. 247 (SANNA Giacomo - e più) sulla situazione della Fondazione Banco di Sardegna e del Banco di Sardegna Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. MOZIONE  N. 230 (BARRACCIU  - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  7. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  8. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  9. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  10. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  11. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  12. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  13. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  14. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. MOZIONE  N. 230 (BARRACCIU  - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  7. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  8. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  9. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  10. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  11. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  12. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  13. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  14. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. MOZIONE  N. 230 (BARRACCIU  - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  7. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  8. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  9. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  10. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  11. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  12. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  13. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  14. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 481/A (GIUNTA REGIONALE) - Proroga dei termini di cui all'articolo 1 della legge regionale 25 maggio 2012, n. 11, recante "Norme sul riordino generale delle autonomie locali e modifiche alla legge regionale n. 10 del 2011".

  3. ELEZIONE di due componenti del Consiglio di amministrazione dell'ISRE.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 485 (URAS - e più) - Modifiche all'articolo 1 della legge regionale n. 1 del 2013 (ammortizzatori sociali).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE  N. 235 (URAS  - e più) di sfiducia al Presidente della Regione.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 463/A (GIUNTA REGIONALE) - Soppressione dell'Autorità d'ambito territoriale ottimale della Sardegna - Norma transitoria.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  5. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  6. MOZIONE  N. 230 (BARRACCIU  - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  8. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  10. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  11. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  12. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  13. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  14. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  15. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOC N. 33/XIV/A - Relazione conclusiva della Commissione d'inchiesta sulla mancata applicazione delle leggi regionali.

  3. MOZIONE  N. 230 (BARRACCIU  - e più) sulla necessità di revocare con urgenza la deliberazione n. 43/12 del 31 ottobre 2012 avente per oggetto le linee di indirizzo per gli atti aziendali delle aziende sanitarie e sull'analoga urgenza di bloccare l'iter degli atti aziendali già approvati da alcune aziende sanitarie e quelli in fase di approvazione o predisposizione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  8. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  9. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  10. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  11. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  12. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  13. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - STRALCIO - Legge statutaria elettorale ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  6. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  8. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  9. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  10. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  11. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  12. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  13. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 479 (PITTALIS - e più) - Autorizzazione all'intervento finanziario della SFIRS Spa per l'infrastrutturazione, il risparmio e l'efficientamento energetico dell'area industriale di Portovesme - Sulcis e incremento della dotazione finanziaria relativa agli interventi per il Parco geominerario. (ai sensi dell'art. 102 del Regolamento interno).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna.

  5. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale).

  6. TESTO UNIFICATO N. 301-428-430-432-435-442/A - Norme sul riordino delle province.

  7. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  8. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  9. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  10. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  11. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  12. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  13. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  14. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 464 (URAS - STERI - SALIS) -  Costituzione della provvista finanziaria per il pagamento dei benefici relativi agli ammortizzatori sociali, compresi quelli in deroga, anche in anticipazione di quanto dovuto agli assistiti da parte del Fondo nazionale per l'occupazione, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 449/A (parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l'anno 2013 e disposizioni urgenti.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 397/A (GIUNTA REGIONALE) -  Interventi urgenti per l'attuazione del Programma di sviluppo rurale della Sardegna 2007-2013.

  4. ESERCIZIO PROVVISORIO del bilancio interno del Consiglio regionale per l'anno 2013.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 224 (SANNA Giacomo - e più) sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 226 (BARRACCIU - e più) sulla revoca del bando "Scuola digitale - Semid@s" e sulla necessità di annullare l'Accordo di programma tra il MIUR e la Regione sui temi della cloud education, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 353/A (DIANA Giampaolo) sulla rimodulazione del bando di gara relativo al Progetto Scuola digitale/Semidas.

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  5. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  7. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  8. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  10. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  11. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  12. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 224 (SANNA Giacomo - e più) sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 226 (BARRACCIU - e più) sulla revoca del bando "Scuola digitale - Semid@s" e sulla necessità di annullare l'Accordo di programma tra il MIUR e la Regione sui temi della cloud education, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 353/A (DIANA Giampaolo) sulla rimodulazione del bando di gara relativo al Progetto Scuola digitale/Semidas.

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  5. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  7. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  8. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  10. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  11. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  12. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 224 (SANNA Giacomo - e più) sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 226 (BARRACCIU - e più) sulla revoca del bando "Scuola digitale - Semid@s" e sulla necessità di annullare l'Accordo di programma tra il MIUR e la Regione sui temi della cloud education, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    INTERPELLANZA N. 353/A (DIANA Giampaolo) sulla rimodulazione del bando di gara relativo al Progetto Scuola digitale/Semidas.

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  5. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  7. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  8. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  10. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  11. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  12. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 459 (PITTALIS - DIANA Giampaolo - STERI - URAS - DIANA Mario - MELONI Francesco - SANNA Giacomo - COCCO Daniele Secondo) - Disposizioni urgenti in materia di enti locali e settori diversi, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 224 (SANNA Giacomo - e più) sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 208 (LUNESU - e più) sul bando Contributi per fitto casa anno accademico 2011/2012 e sull'alto numero di esclusi per errore nella compilazione dei moduli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  6. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  8. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  9. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  10. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  11. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  12. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  13. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 459 (PITTALIS - DIANA Giampaolo - STERI - URAS - DIANA Mario - MELONI Francesco - SANNA Giacomo - COCCO Daniele Secondo) - Disposizioni urgenti in materia di enti locali e settori diversi, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 224 (SANNA Giacomo - e più) sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 208 (LUNESU - e più) sul bando Contributi per fitto casa anno accademico 2011/2012 e sull'alto numero di esclusi per errore nella compilazione dei moduli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  6. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  8. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  9. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  10. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  11. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  12. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  13. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 459 (PITTALIS - DIANA Giampaolo - STERI - URAS - DIANA Mario - MELONI Francesco - SANNA Giacomo - COCCO Daniele Secondo) - Disposizioni urgenti in materia di enti locali e settori diversi, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 427 (CUCCUREDDU) - Norme in materia di revisione contabile negli enti locali, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. DOCUMENTO N. 31/A - GIUNTA PER IL REGOLAMENTO. Proposta di modifica del Regolamento interno del Consiglio regionale della Sardegna.

  5. MOZIONE N. 224 (SANNA Giacomo - e più) sulla dichiarazione di indipendenza del popolo sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 208 (LUNESU - e più) sul bando Contributi per fitto casa anno accademico 2011/2012 e sull'alto numero di esclusi per errore nella compilazione dei moduli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  8. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  10. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  11. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  12. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  13. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  14. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  15. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. ELEZIONE di un Segretario del consiglio.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 459 (PITTALIS - DIANA Giampaolo - STERI - URAS - DIANA Mario - MELONI Francesco - SANNA Giacomo - COCCO Daniele Secondo) - Disposizioni urgenti in materia di enti locali e settori diversi, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 427 (CUCCUREDDU) - Norme in materia di revisione contabile negli enti locali, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. COMUNICAZIONI del Presidente della Regione ex articolo 121 del Regolamento sulla manovra finanziaria 2013.

  3. MOZIONE N. 222 (BARRACCIU - e più) sulla delibera di proroga del contratto di somministrazione di lavoro interinale adottata il 26 ottobre 2012 dal direttore generale della Azienda ospedaliera Brotzu, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  5. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  7. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  8. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  10. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  11. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  12. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 419/A (SANNA Matteo - e più) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009, e successive modifiche ed integrazioni.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 416 (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di funzionamento e organizzazione del Consiglio regionale dell'economia e del lavoro (CREL), ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 419/A (SANNA Matteo - e più) - Proroga dei termini per la presentazione delle istanze per la realizzazione degli interventi di cui alla legge regionale n. 4 del 2009, e successive modifiche ed integrazioni.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE I/A - Legge statutaria elettorale e sulla forma di governo ai sensi dell'articolo 15 dello Statuto speciale per la Sardegna;
    TESTO UNIFICATO N. 1/STAT, 2/STAT, 5/STAT, 6/STAT, 8/STAT, 11/STAT, 7/STAT (PARTE I), 9/STAT (PARTE I), 12/STAT (PARTE I), 13/STAT (PARTE I). PARTE II/A - Organizzazione amministrativa del procedimento e delle votazioni per l'elezione del Presidente della Regione e del Consiglio regionale. Modifiche alla legge regionale 6 marzo 1979, n. 7 (Norme per l'elezione del Consiglio regionale);
    PROPOSTA DI LEGGE N. 405/A (MANINCHEDDA) - Modifiche alla legge regionale 28 ottobre 2002, n. 21 (Disciplina del referendum sulle leggi statutarie).

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 416 (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di funzionamento e organizzazione del Consiglio regionale dell'economia e del lavoro (CREL), ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  5. TESTO UNIFICATO N. 33-86/A - Disciplina degli interventi assistiti dagli animali.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 372/A (MULA - e più) - Modifiche alla legge regionale 14 marzo 1994, n. 12 (Norme in materia di usi civici. Modifica della legge regionale 7 gennaio 1977, n. 1 concernente l'organizzazione amministrativa della Regione sarda).

  7. TESTO UNIFICATO N. 364-378/A - Modifiche alle leggi regionali n. 19 del 2011 e n. 21 del 2011 sullo sviluppo del turismo golfistico e procedure per l'aggiornamento e la revisione del Piano paesaggistico regionale.

  8. TESTO UNIFICATO N. 235-276-292/A - Istituzione della Fondazione Sardegna beni culturali e modifiche alla legge regionale 20 settembre 2006, n. 14 (Norme in materia di beni culturali, istituti e luoghi della cultura).

  9. PROPOSTA DI LEGGE N. 423/A (STOCHINO - e più) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa, riapertura dei termini per i piani di risanamento urbanistico e attuazione dei piani di riqualificazione paesaggistica.

  10. TESTO UNIFICATO N. 5-52-59/A - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e l'esercizio della caccia in Sardegna).

  11. TESTO UNIFICATO N. 107-126-132/A - Norme in materia di concessione di aree demaniali marittime e interne, istituzione del distretto del tonno, disciplina delle attività di ittiturismo e pescaturismo, tutela e pesca del riccio di mare (Paracentrotus lividus).

  12. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. RISOLUZIONE N. 12 (40 com) - Sulla inaccettabile compressione dell'autonomia regionale e degli enti locali e le restrittive politiche in materia finanziaria adottate dal Governo con gravissime ricadute sul tessuto economico e sociale della Regione.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 424 (PITTALIS - e più) - Continuità delle concessioni demaniali ai fini di pesca e acquacoltura.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 398/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti per il contrasto al disagio sociale e alla tensione abitativa presente nei territori caratterizzati da diffusione insediativa discontinua ed altri usi impropri, in materia di piani di risanamento urbanistico e piani di riqualificazione paesaggistica e norme di interpretazione autentica in materia di beni paesaggistici.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 424 (PITTALIS - e più) - Continuità delle concessioni demaniali ai fini di pesca e acquacoltura.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 210 (DIANA Giampaolo - e più) per la richiesta dell'immediata revoca della delega dell'Assessore regionale dell'industria, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 204 (DIANA Giampaolo - e più) sul fallimento della gestione dell'intero management della società Carbosulcis Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 204 (DIANA Giampaolo - e più) sul fallimento della gestione dell'intero management della società Carbosulcis Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 205 (CAPELLI - e più) sull'applicazione dell'articolo 2, comma 40, della legge regionale n. 3 del 2009 e dell'articolo 6, comma 3, della legge regionale n. 16 del 2011 inerente il passaggio del personale dell'Associazione regionale allevatori della Sardegna (ARAS) all'Agenzia regionale LAORE anche a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 212/2012, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  4. MOZIONE N. 204 (DIANA Giampaolo - e più) sul fallimento della gestione dell'intero management della società Carbosulcis Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Comunicazioni del Presidente della Regione ai sensi dell'articolo 121 del Regolamento sulla vertenza ALCOA.
    MOZIONE N. 206 (URAS - e più) sullo stato della vertenza Sardegna, con riferimento particolare alla situazione di grave crisi dell'apparto industriale sardo e in generale dell'intero sistema economico-produttivo isolano, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 175 (CUCCA - e più) sullo stato d'attuazione degli impegni assunti a seguito della sottoscrizione del protocollo d'intesa denominato Patto per il territorio, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 190 (CUCCA - e più) sulle condizioni che si sono verificate nell'area industriale di Ottana a seguito del disimpegno della società Terna nei confronti di Ottana Energia e sul suo declassamento, nonché sulle gravi ripercussioni sulle aree industriali sarde a seguito di tale declassamento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 202 (BRUNO - e più) sulla drammatica situazione dei lavoratori della Vinyls di Porto Torres e sull'intervento delle istituzioni regionali a sostegno della trattativa in corso col Ministero e con ENI, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. 
    MOZIONE N. 204 (DIANA Giampaolo - e più) sul fallimento della gestione dell'intero management della società Carbosulcis Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 83/A (DIANA Giampaolo - e più) sulla trattativa di cessione dei comparti industriali di Assemini e Porto Torres alla società Ramco.
    INTERPELLANZA N. 228/A (BRUNO) sui più recenti sviluppi della vertenza Vinyls e in particolare sul progetto di impiego dei lavoratori in CIGS per attività di pubblica utilità per la sicurezza.

  3. MOZIONE N. 205 (CAPELLI - e più) sull'applicazione dell'articolo 2, comma 40, della legge regionale n. 3 del 2009 e dell'articolo 6, comma 3, della legge regionale n. 16 del 2011 inerente il passaggio del personale dell'Associazione regionale allevatori della Sardegna (ARAS) all'Agenzia regionale LAORE anche a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 212/2012, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Comunicazioni del Presidente della Regione ai sensi dell'articolo 121 del Regolamento sulla vertenza ALCOA.
    MOZIONE N. 206 (URAS - e più) sullo stato della vertenza Sardegna, con riferimento particolare alla situazione di grave crisi dell'apparto industriale sardo e in generale dell'intero sistema economico-produttivo isolano, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 175 (CUCCA - e più) sullo stato d'attuazione degli impegni assunti a seguito della sottoscrizione del protocollo d'intesa denominato Patto per il territorio, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 190 (CUCCA - e più) sulle condizioni che si sono verificate nell'area industriale di Ottana a seguito del disimpegno della società Terna nei confronti di Ottana Energia e sul suo declassamento, nonché sulle gravi ripercussioni sulle aree industriali sarde a seguito di tale declassamento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 202 (BRUNO - e più) sulla drammatica situazione dei lavoratori della Vinyls di Porto Torres e sull'intervento delle istituzioni regionali a sostegno della trattativa in corso col Ministero e con ENI, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. 
    MOZIONE N. 204 (DIANA Giampaolo - e più) sul fallimento della gestione dell'intero management della società Carbosulcis Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 83/A (DIANA Giampaolo - e più) sulla trattativa di cessione dei comparti industriali di Assemini e Porto Torres alla società Ramco.
    INTERPELLANZA N. 228/A (BRUNO) sui più recenti sviluppi della vertenza Vinyls e in particolare sul progetto di impiego dei lavoratori in CIGS per attività di pubblica utilità per la sicurezza.

  3. MOZIONE N. 205 (CAPELLI - e più) sull'applicazione dell'articolo 2, comma 40, della legge regionale n. 3 del 2009 e dell'articolo 6, comma 3, della legge regionale n. 16 del 2011 inerente il passaggio del personale dell'Associazione regionale allevatori della Sardegna (ARAS) all'Agenzia regionale LAORE anche a seguito della sentenza della Corte costituzionale n. 212/2012, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 414/A (PITTALIS - e più) e delle Agenzie di sviluppo locale di cui all'articolo 6, comma 1, lettera e), della legge regionale 5 marzo 2008, n. 3, e disposizioni modificative dell'articolo 3, comma 5, della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3, e dell'articolo 4, comma 1, della legge regionale 13 giugno 2012, n. 12, come modificato dall'articolo 2, comma 1, della legge regionale 26 giugno 2012, n. 13.

  3. Comunicazioni del Presidente della Regione ai sensi dell'articolo 121 del Regolamento sulla vertenza ALCOA.

  4. MOZIONE N. 206 (URAS - e più) sullo stato della vertenza Sardegna, con riferimento particolare alla situazione di grave crisi dell'apparto industriale sardo e in generale dell'intero sistema economico-produttivo isolano, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 175 (CUCCA - e più) sullo stato d'attuazione degli impegni assunti a seguito della sottoscrizione del protocollo d'intesa denominato Patto per il territorio, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 190 (CUCCA - e più) sulle condizioni che si sono verificate nell'area industriale di Ottana a seguito del disimpegno della società Terna nei confronti di Ottana Energia e sul suo declassamento, nonché sulle gravi ripercussioni sulle aree industriali sarde a seguito di tale declassamento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 202 (BRUNO - e più) sulla drammatica situazione dei lavoratori della Vinyls di Porto Torres e sull'intervento delle istituzioni regionali a sostegno della trattativa in corso col Ministero e con ENI, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. 
    MOZIONE N. 204 (DIANA Giampaolo - e più) sul fallimento della gestione dell'intero management della società Carbosulcis Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 83/A (DIANA Giampaolo - e più) sulla trattativa di cessione dei comparti industriali di Assemini e Porto Torres alla società Ramco.
    INTERPELLANZA N. 228/A (BRUNO) sui più recenti sviluppi della vertenza Vinyls e in particolare sul progetto di impiego dei lavoratori in CIGS per attività di pubblica utilità per la sicurezza.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  6. DISEGNO DI LEGGE N. 385/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni urgenti in materia sanitaria connesse alla manovra finanziaria.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 201 (PITTALIS - e più) sul necessario immediato e risolutivo intervento del Governo italiano a difesa dell'intero apparato industriale e produttivo sardo, a partire dal mantenimento e sviluppo delle attivita' di filiera dell'alluminio nel territorio del Sulcis-Iglesiente, provvedendo nel caso anche ad impedire con l'adozione di strumenti straordinari ogni eventuale azione finalizzata alla fermata degli impianti ALCOA.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 201 (PITTALIS - e più) sul necessario immediato e risolutivo intervento del Governo italiano a difesa dell'intero apparato industriale e produttivo sardo, a partire dal mantenimento e sviluppo delle attivita' di filiera dell'alluminio nel territorio del Sulcis-Iglesiente, provvedendo nel caso anche ad impedire con l'adozione di strumenti straordinari ogni eventuale azione finalizzata alla fermata degli impianti ALCOA.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 410 (PITTALIS - e più) - Disposizioni urgenti in materia di trasporti.

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 409 (STERI - e più) - Disposizioni di modifica del comma 7 dell'articolo 3 della legge regionale 15 marzo 2012, n. 6 (legge finanziaria 2012), e disposizioni urgenti relative all'ENAS.

  5. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  6. MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 76 (ZUNCHEDDU - e più) sulla soppressione delle circoscrizioni giudiziarie in Sardegna con particolare riferimento a quella della Provincia dell'Ogliastra e del Tribunale di Lanusei.

  8. MOZIONE N. 194 (SOLINAS Antonio - e più) sulla nomina dei rappresentanti presso gli organi decisionali esecutivi dei singoli gruppi di azione locale (GAL), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 344/A (DIANA Mario) sulla difesa del prezzo del latte ovino e sulle azioni per la diversificazione produttiva dal pecorino romano verso altre tipologie casearie.
    INTERPELLANZA N. 72/A (DESSÌ - e più) sul ritardato pagamento dei premi comunitari previsti dal Piano di sviluppo rurale della Regione autonoma della Sardegna e relativi al "Miglioramento del benessere degli animali - Misura F - Azione F/B".
    INTERPELLANZA N. 152/A (CUCCU - e più) sulla grave crisi del comparto ovicaprino in Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 227/A (SALIS - e più) sulla necessità di procedere alla liquidazione dei danni subiti dalle imprese agricole di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 44/31 del 14 dicembre 2010.

  9. MOZIONE N. 190 (CUCCA - e più) sulle condizioni che si sono verificate nell'area industriale di Ottana a seguito del disimpegno della società Terna nei confronti di Ottana Energia e sul suo declassamento, nonché sulle gravi ripercussioni sulle aree industriali sarde a seguito di tale declassamento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 175 (CUCCA - e più) sullo stato d'attuazione degli impegni assunti a seguito della sottoscrizione del protocollo d'intesa denominato Patto per il territorio, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. MOZIONE N. 174 (SABATINI - e più) sulla mancata attuazione del programma di infrastrutturazione e di riconversione produttiva dell'area industriale e portuale di Arbatax, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 40/A (STOCHINO - e più) riguardante l'accordo di programma per la riconversione produttiva delle aree della ex cartiera di Arbatax e per gli interventi di sostegno alla creazione del Polo della nautica (master plan).
    INTERPELLANZA N. 154/A (SABATINI - e più) sul programma di infrastrutturazione dell'area industriale di Tortolì e Arbatax.
    INTERPELLANZA N. 265/A (SABATINI - e più) sul programma di infrastrutturazione dell'area industriale e del Porto di Arbatax.

  11. MOZIONE N. 188 (BARRACCIU - e più) sulla mancata attivazione, nella maggior parte delle scuole primarie della Sardegna, del modello a tempo pieno, malgrado le numerose richieste delle famiglie e le deliberazioni formali di impegno da parte delle amministrazioni locali con richiamo specifico alla situazione delle scuole del Comune di Nuoro, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 193 (BARRACCIU - e più) sulle conseguenze della sentenza della Corte costituzionale n.147 del 4 giugno 2012 in tema di dimensionamento scolastico, sull'inerzia della Giunta regionale nei confronti delle disposizioni incostituzionali contenute nella legge n. 111 del 2011 e sulla necessità di adottare al più presto un nuovo piano di dimensionamento scolastico che non svilisca il sistema educativo regionale come l'attuale, con richiesta di convocazione straordinaria ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 165 (SOLINAS Antonio - e più) sul piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche e di ridefinizione della rete scolastica e dell'offerta formativa per l'anno scolastico 2012-2013.
    MOZIONE N. 167 (COCCO Daniele Secondo - e più) sul piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche e di ridefinizione della rete scolastica e dell'offerta formativa per l'anno scolastico 2012-2013.
    INTERPELLANZA N. 57/A (BARRACCIU - e più) sulla necessità di salvaguardare il Liceo musicale di Nuoro, istituto altamente formativo e unico nel contesto isolano, rispondente alle esigenze formative di un vasto territorio.
    INTERPELLANZA N. 78/A (COCCO Pietro - e più) sull'attivazione dei nuovi indirizzi scolastici dell'Istituto d'istruzione superiore Liceo scientifico e classico "E. Amaldi - A. Gramsci" di Carbonia.
    INTERPELLANZA N. 136/A (BARRACCIU - e più) sul rischio di chiusura del convitto e del semiconvitto annessi all'Istituto professionale agricoltura e ambiente di Sorgono e sul rischio della mancata istituzione delle prime classi dei licei ed istituti tecnici di Sorgono, Aritzo, Desulo, Macomer, Gavoi e Tonara.
    INTERPELLANZA N. 210/A (SOLINAS Antonio - e più) sulle previsioni di nuovi tagli organici della scuola pubblica in Sardegna per l'anno scolastico 2011-2012 .
    INTERPELLANZA N. 236/A (SECHI - e più) sulle problematiche inerenti la soppressione dei corsi serali funzionanti nelle istituzioni scolastiche della Regione.
    INTERPELLANZA N. 269/A (ESPA - e più) sui tagli agli organici nella scuola pubblica in Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 251/A (DIANA Giampaolo - e più) sul blocco delle graduatorie ad esaurimento per effetto della legge 30 ottobre 2008, n. 169, per gli insegnanti che operano nella scuola pubblica.

  12. MOZIONE N. 170 (DIANA Giampaolo - e più) sulla necessità che si proceda con urgenza alla dismissione delle servitù militari in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 340/A (SANNA Giacomo - DESSÌ) sull'assegnazione dei lotti per la realizzazione di impianti fotovoltaici dell'Enel nel poligono di Teulada.

  13. MOZIONE N. 195 (PORCU - e più) sullo stato di illegittimità gestionale e organizzativa in cui attualmente versa il consorzio che ha in affidamento il Parco regionale Molentargius-Saline e sul conseguente progressivo stato di abbandono e degrado del compendio naturale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  14. NOMINA di un componente effettivo del Comitato misto paritetico per le servitù militari in sostituzione di Luigi Spano, deceduto.

  15. NOMINA del Collegio dei revisori dei conti dell'ERSU di Cagliari.

  16. NOMINA di un componente del Comitato regionale faunistico in sostituzione di Antonino Spanu, dimissionario.

  17. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  18. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  3. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  4. MOZIONE N. 199 (STERI - e più) sulla necessità che la Giunta regionale provveda ad adottare gli atti necessari per rimuovere le ipotesi di cumulo di incarichi, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 76 (ZUNCHEDDU - e più) sulla soppressione delle circoscrizioni giudiziarie in Sardegna con particolare riferimento a quella della Provincia dell'Ogliastra e del Tribunale di Lanusei.

  6. MOZIONE N. 194 (SOLINAS Antonio - e più) sulla nomina dei rappresentanti presso gli organi decisionali esecutivi dei singoli gruppi di azione locale (GAL), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 344/A (DIANA Mario) sulla difesa del prezzo del latte ovino e sulle azioni per la diversificazione produttiva dal pecorino romano verso altre tipologie casearie.
    INTERPELLANZA N. 72/A (DESSÌ - e più) sul ritardato pagamento dei premi comunitari previsti dal Piano di sviluppo rurale della Regione autonoma della Sardegna e relativi al "Miglioramento del benessere degli animali - Misura F - Azione F/B".
    INTERPELLANZA N. 152/A (CUCCU - e più) sulla grave crisi del comparto ovicaprino in Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 227/A (SALIS - e più) sulla necessità di procedere alla liquidazione dei danni subiti dalle imprese agricole di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 44/31 del 14 dicembre 2010.

  7. MOZIONE N. 190 (CUCCA - e più) sulle condizioni che si sono verificate nell'area industriale di Ottana a seguito del disimpegno della società Terna nei confronti di Ottana Energia e sul suo declassamento, nonché sulle gravi ripercussioni sulle aree industriali sarde a seguito di tale declassamento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 175 (CUCCA - e più) sullo stato d'attuazione degli impegni assunti a seguito della sottoscrizione del protocollo d'intesa denominato Patto per il territorio, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 174 (SABATINI - e più) sulla mancata attuazione del programma di infrastrutturazione e di riconversione produttiva dell'area industriale e portuale di Arbatax, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 40/A (STOCHINO - e più) riguardante l'accordo di programma per la riconversione produttiva delle aree della ex cartiera di Arbatax e per gli interventi di sostegno alla creazione del Polo della nautica (master plan).
    INTERPELLANZA N. 154/A (SABATINI - e più) sul programma di infrastrutturazione dell'area industriale di Tortolì e Arbatax.
    INTERPELLANZA N. 265/A (SABATINI - e più) sul programma di infrastrutturazione dell'area industriale e del Porto di Arbatax.

  9. MOZIONE N. 188 (BARRACCIU - e più) sulla mancata attivazione, nella maggior parte delle scuole primarie della Sardegna, del modello a tempo pieno, malgrado le numerose richieste delle famiglie e le deliberazioni formali di impegno da parte delle amministrazioni locali con richiamo specifico alla situazione delle scuole del Comune di Nuoro, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 193 (BARRACCIU - e più) sulle conseguenze della sentenza della Corte costituzionale n.147 del 4 giugno 2012 in tema di dimensionamento scolastico, sull'inerzia della Giunta regionale nei confronti delle disposizioni incostituzionali contenute nella legge n. 111 del 2011 e sulla necessità di adottare al più presto un nuovo piano di dimensionamento scolastico che non svilisca il sistema educativo regionale come l'attuale, con richiesta di convocazione straordinaria ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 165 (SOLINAS Antonio - e più) sul piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche e di ridefinizione della rete scolastica e dell'offerta formativa per l'anno scolastico 2012-2013.
    MOZIONE N. 167 (COCCO Daniele Secondo - e più) sul piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche e di ridefinizione della rete scolastica e dell'offerta formativa per l'anno scolastico 2012-2013.
    INTERPELLANZA N. 57/A (BARRACCIU - e più) sulla necessità di salvaguardare il Liceo musicale di Nuoro, istituto altamente formativo e unico nel contesto isolano, rispondente alle esigenze formative di un vasto territorio.
    INTERPELLANZA N. 78/A (COCCO Pietro - e più) sull'attivazione dei nuovi indirizzi scolastici dell'Istituto d'istruzione superiore Liceo scientifico e classico "E. Amaldi - A. Gramsci" di Carbonia.
    INTERPELLANZA N. 136/A (BARRACCIU - e più) sul rischio di chiusura del convitto e del semiconvitto annessi all'Istituto professionale agricoltura e ambiente di Sorgono e sul rischio della mancata istituzione delle prime classi dei licei ed istituti tecnici di Sorgono, Aritzo, Desulo, Macomer, Gavoi e Tonara.
    INTERPELLANZA N. 210/A (SOLINAS Antonio - e più) sulle previsioni di nuovi tagli organici della scuola pubblica in Sardegna per l'anno scolastico 2011-2012 .
    INTERPELLANZA N. 236/A (SECHI - e più) sulle problematiche inerenti la soppressione dei corsi serali funzionanti nelle istituzioni scolastiche della Regione.
    INTERPELLANZA N. 269/A (ESPA - e più) sui tagli agli organici nella scuola pubblica in Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 251/A (DIANA Giampaolo - e più) sul blocco delle graduatorie ad esaurimento per effetto della legge 30 ottobre 2008, n. 169, per gli insegnanti che operano nella scuola pubblica.

  10. MOZIONE N. 170 (DIANA Giampaolo - e più) sulla necessità che si proceda con urgenza alla dismissione delle servitù militari in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 340/A (SANNA Giacomo - DESSÌ) sull'assegnazione dei lotti per la realizzazione di impianti fotovoltaici dell'Enel nel poligono di Teulada.

  11. MOZIONE N. 195 (PORCU - e più) sullo stato di illegittimità gestionale e organizzativa in cui attualmente versa il consorzio che ha in affidamento il Parco regionale Molentargius-Saline e sul conseguente progressivo stato di abbandono e degrado del compendio naturale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  12. NOMINA di un componente effettivo del Comitato misto paritetico per le servitù militari in sostituzione di Luigi Spano, deceduto.

  13. NOMINA del Collegio dei revisori dei conti dell'ERSU di Cagliari.

  14. NOMINA di un componente del Comitato regionale faunistico in sostituzione di Antonino Spanu, dimissionario.

  15. DISEGNO DI LEGGE N. 346/A (Parte I) (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni in materia di continuità territoriale marittima.

  16. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 25/XIV/A. ERSU di Cagliari. Legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6. Approvazione proposta di statuto.

  3. DOCUMENTO. N. 26/XIV/A. ERSU di Sassari. Approvazione dello statuto (legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6).

  4. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  5. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esposizione delle linee guida caratterizzanti il lavoro di predisposizione del Piano paesaggistico regionale.

  3. DOCUMENTO N. 25/XIV/A. ERSU di Cagliari. Legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6. Approvazione proposta di statuto.

  4. DOCUMENTO. N. 26/XIV/A. ERSU di Sassari. Approvazione dello statuto (legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6).

  5. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  6. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esposizione delle linee guida caratterizzanti il lavoro di predisposizione del Piano paesaggistico regionale.

  3. DOCUMENTO N. 25/XIV/A. ERSU di Cagliari. Legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6. Approvazione proposta di statuto.

  4. DOCUMENTO. N. 26/XIV/A. ERSU di Sassari. Approvazione dello statuto (legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6).

  5. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  6. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esposizione delle linee guida caratterizzanti il lavoro di predisposizione del Piano paesaggistico regionale.

  3. DOCUMENTO N. 25/XIV/A. ERSU di Cagliari. Legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6. Approvazione proposta di statuto.

  4. DOCUMENTO. N. 26/XIV/A. ERSU di Sassari. Approvazione dello statuto (legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6).

  5. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  6. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esposizione delle linee guida caratterizzanti il lavoro di predisposizione del Piano paesaggistico regionale.

  3. DOCUMENTO N. 25/XIV/A. ERSU di Cagliari. Legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6. Approvazione proposta di statuto.

  4. DOCUMENTO. N. 26/XIV/A. ERSU di Sassari. Approvazione dello statuto (legge regionale 14 settembre 1987, n. 37, articolo 6).

  5. MOZIONE N. 196 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per garantire adeguati livelli di tutela della lingua sarda in sede di ratifica della Carta europea delle lingue regionali o minoritarie (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo).

  6. MOZIONE N. 197 (AMADU - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per l'abrogazione, in sede di conversione del comma 16 dell'articolo 14 del decreto legge n. 95 del 2012 (Spending review) al fine di evitare un ridimensionamento delle autonomie scolastiche in Sardegna (cosi' come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo)

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esposizione delle linee guida caratterizzanti il lavoro di predisposizione del Piano paesaggistico regionale.  (Doc. n. 27/XIV)

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 404 (STERI - e più) - Provvedimenti urgenti per la Fondazione Teatro lirico di Cagliari e per la prosecuzione del Progetto SCUS, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. ELEZIONE di Segretari del Consiglio ai sensi dell'articolo 4, comma 2, del Regolamento.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 395 (GIUNTA REGIONALE) - Rimodulazione del quadro degli interventi regionali a sostegno delle politiche del lavoro, ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 182 (DIANA Giampaolo - e più)  sull'applicazione al contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) dei lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna dell'articolo 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del 2010 con oggetto: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica", convertito con modificazioni dall'articolo 1 della legge 30 luglio 2010, n. 122, che dispone il contenimento delle spese in materia di pubblico impiego e sul processo di stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 273/A (SOLINAS Antonio - e più) sulla mancata nomina del nuovo presidente dell'Ente foreste e sulla stabilizzazione del personale precario;  INTERPELLANZA N. 333/A (SOLINAS Antonio - e più) sull'applicazione del rinnovo contrattuale per i lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna.

  3. MOZIONE N. 179 (BARRACCIU - e più)  sull'emergenza sanitaria e sociale causata dall'amianto in Sardegna, che ha già provocato decine di decessi tra i lavoratori esposti e continua a provocare tra di essi nuovi e gravi casi di malattia, sulla impellente necessità di far ricomprendere, nell'ambito degli atti di indirizzo ministeriali che dal 2001 regolano i benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto, tutti i siti sardi ad oggi esclusi e sulla mancata applicazione della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 22, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 184 (URAS - e più)  sulle procedure di nomina degli amministratori degli enti strumentali, delle agenzie, delle società in house, partecipate e controllate dalla Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 186 (DIANA Giampaolo - e più) sulla nomina dell'amministratore unico della Carbosulcis, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE 327/A (GIUNTA REGIONALE) - Integrazione alla legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale), relativa ai contratti di collaborazioni coordinate e continuative.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 182 (DIANA Giampaolo - e più)  sull'applicazione al contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) dei lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna dell'articolo 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del 2010 con oggetto: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica", convertito con modificazioni dall'articolo 1 della legge 30 luglio 2010, n. 122, che dispone il contenimento delle spese in materia di pubblico impiego e sul processo di stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 273/A (SOLINAS Antonio - e più) sulla mancata nomina del nuovo presidente dell'Ente foreste e sulla stabilizzazione del personale precario;  INTERPELLANZA N. 333/A (SOLINAS Antonio - e più) sull'applicazione del rinnovo contrattuale per i lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna.

  5. MOZIONE N. 179 (BARRACCIU - e più)  sull'emergenza sanitaria e sociale causata dall'amianto in Sardegna, che ha già provocato decine di decessi tra i lavoratori esposti e continua a provocare tra di essi nuovi e gravi casi di malattia, sulla impellente necessità di far ricomprendere, nell'ambito degli atti di indirizzo ministeriali che dal 2001 regolano i benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto, tutti i siti sardi ad oggi esclusi e sulla mancata applicazione della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 22, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 184 (URAS - e più)  sulle procedure di nomina degli amministratori degli enti strumentali, delle agenzie, delle società in house, partecipate e controllate dalla Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 186 (DIANA Giampaolo - e più) sulla nomina dell'amministratore unico della Carbosulcis, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE 327/A (GIUNTA REGIONALE) - Integrazione alla legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale), relativa ai contratti di collaborazioni coordinate e continuative.

  4. MOZIONE N. 182 (DIANA Giampaolo - e più)  sull'applicazione al contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) dei lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna dell'articolo 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del 2010 con oggetto: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica", convertito con modificazioni dall'articolo 1 della legge 30 luglio 2010, n. 122, che dispone il contenimento delle spese in materia di pubblico impiego e sul processo di stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 179 (BARRACCIU - e più)  sull'emergenza sanitaria e sociale causata dall'amianto in Sardegna, che ha già provocato decine di decessi tra i lavoratori esposti e continua a provocare tra di essi nuovi e gravi casi di malattia, sulla impellente necessità di far ricomprendere, nell'ambito degli atti di indirizzo ministeriali che dal 2001 regolano i benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto, tutti i siti sardi ad oggi esclusi e sulla mancata applicazione della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 22, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 184 (URAS - e più)  sulle procedure di nomina degli amministratori degli enti strumentali, delle agenzie, delle società in house, partecipate e controllate dalla Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 186 (DIANA Giampaolo - e più) sulla nomina dell'amministratore unico della Carbosulcis, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE 327/A (GIUNTA REGIONALE) - Integrazione alla legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale), relativa ai contratti di collaborazioni coordinate e continuative.

  4. MOZIONE N. 182 (DIANA Giampaolo - e più)  sull'applicazione al contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) dei lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna dell'articolo 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del 2010 con oggetto: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica", convertito con modificazioni dall'articolo 1 della legge 30 luglio 2010, n. 122, che dispone il contenimento delle spese in materia di pubblico impiego e sul processo di stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 179 (BARRACCIU - e più)  sull'emergenza sanitaria e sociale causata dall'amianto in Sardegna, che ha già provocato decine di decessi tra i lavoratori esposti e continua a provocare tra di essi nuovi e gravi casi di malattia, sulla impellente necessità di far ricomprendere, nell'ambito degli atti di indirizzo ministeriali che dal 2001 regolano i benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto, tutti i siti sardi ad oggi esclusi e sulla mancata applicazione della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 22, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 184 (URAS - e più)  sulle procedure di nomina degli amministratori degli enti strumentali, delle agenzie, delle società in house, partecipate e controllate dalla Regione, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 186 (DIANA Giampaolo - e più) sulla nomina dell'amministratore unico della Carbosulcis, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE 327/A (GIUNTA REGIONALE) - Integrazione alla legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale), relativa ai contratti di collaborazioni coordinate e continuative.

  4. MOZIONE N. 182 (DIANA Giampaolo - e più)  sull'applicazione al contratto collettivo nazionale di lavoro (CCNL) dei lavoratori dell'Ente foreste della Sardegna dell'articolo 9, comma 1, del decreto legge n. 78 del 2010 con oggetto: "Misure urgenti in materia di stabilizzazione finanziaria e di competitività economica", convertito con modificazioni dall'articolo 1 della legge 30 luglio 2010, n. 122, che dispone il contenimento delle spese in materia di pubblico impiego e sul processo di stabilizzazione dei precari dell'Ente foreste della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 179 (BARRACCIU - e più)  sull'emergenza sanitaria e sociale causata dall'amianto in Sardegna, che ha già provocato decine di decessi tra i lavoratori esposti e continua a provocare tra di essi nuovi e gravi casi di malattia, sulla impellente necessità di far ricomprendere, nell'ambito degli atti di indirizzo ministeriali che dal 2001 regolano i benefici previdenziali per i lavoratori esposti all'amianto, tutti i siti sardi ad oggi esclusi e sulla mancata applicazione della legge regionale 16 dicembre 2005, n. 22, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 181 (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 332/A (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 181 (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 332/A (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento su: attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012 concernente le problematiche che rientrano nella "vertenza Sardegna".

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 181 (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 332/A (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo.

  4. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  5. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 177 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gara d'appalto per l'affidamento delle rotte aeree per la continuità territoriale della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 194/A (BRUNO - e più) sulle problematiche relative ai decreti del Ministro delle infrastrutture sull'imposizione di oneri di servizio pubblico sui servizi aerei di linea da e per la Sardegna, al fine di assicurare la continuità territoriale.

  3. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento su: attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012 concernente le problematiche che rientrano nella "vertenza Sardegna".

  4. MOZIONE N. 181 (DIANA Mario - e più) sulla realizzazione del quinto gruppo a carbone in sostituzione delle due unità ad olio combustibile nella centrale termoelettrica di Fiume Santo con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  6. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento su: attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012 concernente le problematiche che rientrano nella "vertenza Sardegna".

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 177 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gara d'appalto per l'affidamento delle rotte aeree per la continuità territoriale della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 194/A (BRUNO - e più) sulle problematiche relative ai decreti del Ministro delle infrastrutture sull'imposizione di oneri di servizio pubblico sui servizi aerei di linea da e per la Sardegna, al fine di assicurare la continuità territoriale.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  5. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento su: attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012 concernente le problematiche che rientrano nella "vertenza Sardegna".

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 177 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gara d'appalto per l'affidamento delle rotte aeree per la continuità territoriale della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 194/A (BRUNO - e più) sulle problematiche relative ai decreti del Ministro delle infrastrutture sull'imposizione di oneri di servizio pubblico sui servizi aerei di linea da e per la Sardegna, al fine di assicurare la continuità territoriale.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  5. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  3. Nomina di una componente della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione di Roberta Usai dimissionaria.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 177 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gara d'appalto per l'affidamento delle rotte aeree per la continuità territoriale della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 194/A (BRUNO - e più) sulle problematiche relative ai decreti del Ministro delle infrastrutture sull'imposizione di oneri di servizio pubblico sui servizi aerei di linea da e per la Sardegna, al fine di assicurare la continuità territoriale.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  5. Nomina di una componente della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione di Roberta Usai dimissionaria.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 373-374-381/A - Modifiche alla legge regionale 15 marzo 2012, n. 6 (legge finanziaria 2012).

  3. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (II)/A - Norme in materia di province e modifiche alla legge regionale 22 febbraio 2012, n. 4 (Norme in materia di enti locali e sulla dispersione ed affidamento delle ceneri funerarie).

  4. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2010 del Consiglio regionale.

  5. Esame congiunto MOZIONE N. 177 (DIANA Giampaolo - e più) sulla gara d'appalto per l'affidamento delle rotte aeree per la continuità territoriale della Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 194/A (BRUNO - e più) sulle problematiche relative ai decreti del Ministro delle infrastrutture sull'imposizione di oneri di servizio pubblico sui servizi aerei di linea da e per la Sardegna, al fine di assicurare la continuità territoriale.

  6. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 379/A (CUCCUREDDU) - Norme urgenti in materia di enti locali.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 171 (BARRACCIU - e più) sull'assenza di politica sanitaria, sul conseguente e grave incremento del disavanzo, sulla preoccupante situazione del Servizio sanitario della Sardegna e sull'urgente necessità di approvare i documenti di programmazione sanitaria, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 97 (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla inderogabile necessità di avviare anche in Sardegna la sperimentazione del metodo Zamboni per la cura della sclerosi multipla; INTERPELLANZA N. 84/A (MANCA - e più) sul concorso della ASL n. 1 di Sassari per l'assunzione di collaboratori professionali sanitari-infermieri categoria D;  INTERPELLANZA N. 166/A (BRUNO - e più) sul continuo ricorso a lavoratori interinali da parte della ASL n. 8 e dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari in presenza di graduatorie concorsuali in vigore dei servizi sanitari della Provincia del Sulcis-Iglesiente;  INTERPELLANZA N. 252/A (STERI - e più) sulla stabilizzazione dei lavoratori precari del servizio sanitario addetti al Servizio sanitario di urgenza ed emergenza (SSUEm 118); INTERPELLANZA N. 290/A (DIANA Giampaolo sulla problematica delle liste d'attesa e della carenza strutturale del personale dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari; INTERPELLANZA N. 293/A (URAS - e più) relativa al necessario rigore nella gestione e nell'utilizzo delle dotazioni finanziarie e strumentali da parte degli organi di amministrazione delle ASL della Sardegna, con particolare riferimento alla ASL n. 1 di Sassari.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 173 (SANNA Giacomo - e più) sulla realizzazione di impianti fotovoltaici nel Comune di Porto Torres da parte della società E.ON Climate & Renewables Italia Solar; INTERPELLANZA N. 151/A (SANNA Giacomo - e più) sull'autorizzazione agli impianti fotovoltaici, costruzione gruppo 5 alimentato a carbone e dismissione gruppi 1 e 2 alimentati ad olio combustibile, in località Fiumesanto nel Comune di Sassari, da parte della società E.ON.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 171 (BARRACCIU - e più) sull'assenza di politica sanitaria, sul conseguente e grave incremento del disavanzo, sulla preoccupante situazione del Servizio sanitario della Sardegna e sull'urgente necessità di approvare i documenti di programmazione sanitaria, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 97 (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla inderogabile necessità di avviare anche in Sardegna la sperimentazione del metodo Zamboni per la cura della sclerosi multipla; INTERPELLANZA N. 84/A (MANCA - e più) sul concorso della ASL n. 1 di Sassari per l'assunzione di collaboratori professionali sanitari-infermieri categoria D;  INTERPELLANZA N. 166/A (BRUNO - e più) sul continuo ricorso a lavoratori interinali da parte della ASL n. 8 e dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari in presenza di graduatorie concorsuali in vigore dei servizi sanitari della Provincia del Sulcis-Iglesiente;  INTERPELLANZA N. 252/A (STERI - e più) sulla stabilizzazione dei lavoratori precari del servizio sanitario addetti al Servizio sanitario di urgenza ed emergenza (SSUEm 118); INTERPELLANZA N. 290/A (DIANA Giampaolo sulla problematica delle liste d'attesa e della carenza strutturale del personale dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari; INTERPELLANZA N. 293/A (URAS - e più) relativa al necessario rigore nella gestione e nell'utilizzo delle dotazioni finanziarie e strumentali da parte degli organi di amministrazione delle ASL della Sardegna, con particolare riferimento alla ASL n. 1 di Sassari.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 170 (DIANA Giampaolo - e più) sulla necessità che si proceda con urgenza alla dismissione delle servitù militari in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; Esame congiunto MOZIONE N. 166 (SOLINAS Antonio - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari presso la località di Capo S. Marco (Cabras); INTERPELLANZA N. 261/A (DESSÌ - e più) sul ritardato pagamento del contributo previsto dall'articolo 4 della legge 2 maggio 1990, n. 104 (Modifiche e integrazioni alla legge 24 dicembre 1976, n. 898, concernente nuova regolamentazione delle servitù militari).

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 173 (SANNA Giacomo - e più) sulla realizzazione di impianti fotovoltaici nel Comune di Porto Torres da parte della società E.ON Climate & Renewables Italia Solar; INTERPELLANZA N. 151/A (SANNA Giacomo - e più) sull'autorizzazione agli impianti fotovoltaici, costruzione gruppo 5 alimentato a carbone e dismissione gruppi 1 e 2 alimentati ad olio combustibile, in località Fiumesanto nel Comune di Sassari, da parte della società E.ON.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROSECUZIONE ESAME delle risultanze dell'Assemblea degli Stati generali convocati in attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 371 (SANNA Paolo Terzo - e più) Disposizioni per l'individuazione dei territori agricoli ricadenti in aree montane o di collina delimitate ai sensi dell'articolo 15 della legge 27 dicembre 1977, n. 984 (Coordinamento degli interventi pubblici nei settori della zootecnia, della produzione ortoflorofrutticola, della forestazione, dell'irrigazione, delle grandi colture mediterranee, della vitivinicoltura e della utilizzazione e valorizzazione dei terreni collinari e montani). Ai sensi dell'articolo 102 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 168 (COSSA - e più) sulle iniziative da assumere per evitare che gli istituti penitenziari sardi siano trasformati in carceri di massima sicurezza e per consentire l'immediata consegna dei lavori per la realizzazione di quattro nuove strutture penitenziarie, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Esame congiunto MOZIONE N. 170 (DIANA Giampaolo - e più) sulla necessità che si proceda con urgenza alla dismissione delle servitù militari in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 261/A (DESSÌ - e più) sul ritardato pagamento del contributo previsto dall'articolo 4 della legge 2 maggio 1990, n. 104 (Modifiche e integrazioni alla legge 24 dicembre 1976, n. 898, concernente nuova regolamentazione delle servitù militari).

  6. Esame congiunto MOZIONE N. 171 (BARRACCIU - e più) sull'assenza di politica sanitaria, sul conseguente e grave incremento del disavanzo, sulla preoccupante situazione del Servizio sanitario della Sardegna e sull'urgente necessità di approvare i documenti di programmazione sanitaria, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 97 (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla inderogabile necessità di avviare anche in Sardegna la sperimentazione del metodo Zamboni per la cura della sclerosi multipla; INTERPELLANZA N. 84/A (MANCA - e più) sul concorso della ASL n. 1 di Sassari per l'assunzione di collaboratori professionali sanitari-infermieri categoria D;  INTERPELLANZA N. 166/A (BRUNO - e più) sul continuo ricorso a lavoratori interinali da parte della ASL n. 8 e dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari in presenza di graduatorie concorsuali in vigore dei servizi sanitari della Provincia del Sulcis-Iglesiente;  INTERPELLANZA N. 252/A (STERI - e più) sulla stabilizzazione dei lavoratori precari del servizio sanitario addetti al Servizio sanitario di urgenza ed emergenza (SSUEm 118); INTERPELLANZA N. 290/A (DIANA Giampaolo sulla problematica delle liste d'attesa e della carenza strutturale del personale dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari; INTERPELLANZA N. 293/A (URAS - e più) relativa al necessario rigore nella gestione e nell'utilizzo delle dotazioni finanziarie e strumentali da parte degli organi di amministrazione delle ASL della Sardegna, con particolare riferimento alla ASL n. 1 di Sassari.

  7. Esame congiunto MOZIONE N. 173 (SANNA Giacomo - e più) sulla realizzazione di impianti fotovoltaici nel Comune di Porto Torres da parte della società E.ON Climate & Renewables Italia Solar; INTERPELLANZA N. 151/A (SANNA Giacomo - e più) sull'autorizzazione agli impianti fotovoltaici, costruzione gruppo 5 alimentato a carbone e dismissione gruppi 1 e 2 alimentati ad olio combustibile, in località Fiumesanto nel Comune di Sassari, da parte della società E.ON.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROSECUZIONE ESAME delle risultanze dell'Assemblea degli Stati generali convocati in attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012.

  3. ELEZIONE di 5 componenti CORECOM.

  4. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  5. ELEZIONE di 1 revisore dell'ERSU di Sassari in sostituzione di Giovanni Francesco Angius, decaduto.

  6. Esame congiunto MOZIONE N. 170 (DIANA Giampaolo - e più) sulla necessità che si proceda con urgenza alla dismissione delle servitù militari in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 261/A (DESSÌ - e più) sul ritardato pagamento del contributo previsto dall'articolo 4 della legge 2 maggio 1990, n. 104 (Modifiche e integrazioni alla legge 24 dicembre 1976, n. 898, concernente nuova regolamentazione delle servitù militari).

  7. Esame congiunto MOZIONE N. 169 (STERI - e più) sulla procedura di riordino fondiario elaborata dal Consorzio di bonifica della Sardegna meridionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 283/A (STERI - e più) sull'applicazione delle disposizioni di cui all'articolo 17, comma 6, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  8. MOZIONE N. 168 (COSSA - e più) sulle iniziative da assumere per evitare che gli istituti penitenziari sardi siano trasformati in carceri di massima sicurezza e per consentire l'immediata consegna dei lavori per la realizzazione di quattro nuove strutture penitenziarie, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Esame congiunto MOZIONE N. 171 (BARRACCIU - e più) sull'assenza di politica sanitaria, sul conseguente e grave incremento del disavanzo, sulla preoccupante situazione del Servizio sanitario della Sardegna e sull'urgente necessità di approvare i documenti di programmazione sanitaria, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 97 (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla inderogabile necessità di avviare anche in Sardegna la sperimentazione del metodo Zamboni per la cura della sclerosi multipla; INTERPELLANZA N. 84/A (MANCA - e più) sul concorso della ASL n. 1 di Sassari per l'assunzione di collaboratori professionali sanitari-infermieri categoria D;  INTERPELLANZA N. 166/A (BRUNO - e più) sul continuo ricorso a lavoratori interinali da parte della ASL n. 8 e dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari in presenza di graduatorie concorsuali in vigore dei servizi sanitari della Provincia del Sulcis-Iglesiente;  INTERPELLANZA N. 252/A (STERI - e più) sulla stabilizzazione dei lavoratori precari del servizio sanitario addetti al Servizio sanitario di urgenza ed emergenza (SSUEm 118); INTERPELLANZA N. 290/A (DIANA Giampaolo sulla problematica delle liste d'attesa e della carenza strutturale del personale dell'Azienda ospedaliera G. Brotzu di Cagliari; INTERPELLANZA N. 293/A (URAS - e più) relativa al necessario rigore nella gestione e nell'utilizzo delle dotazioni finanziarie e strumentali da parte degli organi di amministrazione delle ASL della Sardegna, con particolare riferimento alla ASL n. 1 di Sassari.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame risultanze dell'Assemblea degli Stati generali convocati in attuazione dell'ordine del giorno n. 76 del 14 febbraio 2012.

  3. NOMINE (2 componenti CORECOM; 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parita' tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2012.

  4. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  5. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 361 (GIUNTA REGIONALE) - Proroga dell'autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l'anno 2012.

  3. Proroga per l'esercizio provvisorio del bilancio interno del Consiglio regionale per l'anno 2012.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  5. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  6. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Visita del Presidente della Repubblica.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 343-354 (parte I)/A - Norme in materia di enti locali.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  4. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  5. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  4. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. COMUNICAZIONI del Presidente della Regione ai sensi dell'articolo 121 del Regolamento consiliare.

  3. DOCUMENTO N. 21/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  4. ELEZIONE di 5 componenti della Commissione regionale per la realizzazione della parità tra uomini e donne in sostituzione delle sig.re Conti, Costa, Casula, Nardi, e Raspitzu, decadute.

  5. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. COMUNICAZIONI del Presidente della Regione ai sensi dell'articolo 121 del Regolamento consiliare.

  3. Nomine (2 componenti CORECOM; 1 revisore ERSU SS).

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 21/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO N. 21/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF);
    DISEGNO DI LEGGE N. 332/S/A (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2012);
    DISEGNO DI LEGGE N. 333/A (GIUNTA REGIONALE) - Bilancio di previsione per l'anno 2012 e bilancio pluriennale per gli anni 2012-2014.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DIMISSIONI di consigliere regionale; GIURAMENTO di consigliere regionale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 312 (GIUNTA REGIONALE) - Bollettino ufficiale digitale della Regione autonoma della Sardegna.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 355/A (GIUNTA REGIONALE) - Autorizzazione all'esercizio provvisorio del bilancio della Regione per l'anno 2012.

  5. MOZIONE N. 160 (ZUNCHEDDU - e più) sulle urgenti misure e azioni che il Presidente della Regione deve intraprendere rispetto alla diplomazia e agli organi internazionali (Farnesina, Nazioni unite, Cooperazione internazionale, ONG presenti nei territori interessati) attivandosi in prima persona e in tempi celeri presso i governi degli Stati africani interessati e presso le capitali del Magreb e del Sahel, per perorare la causa della liberazione di Rossella Urru, cooperante sarda del Comitato internazionale per lo sviluppo dei popoli (CISP) e degli altri colleghi spagnoli rapiti.

  6. Discussione e approvazione dell'esercizio provvisorio del bilancio interno del Consiglio regionale per l'anno 2012.

  7. RISOLUZIONE N. 10 (33 com) sulle iniziative urgenti ed immediate finalizzate a fronteggiare la situazione di assoluta emergenza in cui versa il trasporto marittimo locale tra l’isola de La Maddalena e il porto di Palau.

  8. DISEGNO DI LEGGE N. 356 (GIUNTA REGIONALE) - Autorizzazione alla partecipazione del rilancio della Keller Elettromeccanica Spa - Intervento finanziario della SFIRS Spa.

  9. MOZIONE N. 161 (PORCU - e più) sulle problematiche occupazionali, sociali ed ambientali conseguenti all'annuncio, da parte di ALCOA, di voler di procedere alla chiusura dello smelter di Portovesme e sulle prospettive e ricadute per l'intera filiera dell'alluminio e per lo sviluppo del territorio del Sulcis-lglesiente, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 304-328/A  -  Riforma della legge regionale 5 maggio 1965, n. 15 (Istituzione di un fondo per l'integrazione del trattamento di quiescenza, di previdenza e di assistenza del personale dipendente dall'Amministrazione regionale).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 304-328/A  -  Riforma della legge regionale 5 maggio 1965, n. 15 (Istituzione di un fondo per l'integrazione del trattamento di quiescenza, di previdenza e di assistenza del personale dipendente dall'Amministrazione regionale).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 310/A (GIUNTA REGIONALE) - Nuove disposizioni a favore degli interventi di cui all'articolo 27, comma 2, lettera r), della legge regionale 29 maggio 2007, n. 2 (legge finanziaria 2007), in materia di contributi per l'abbattimento dei costi relativi al fitto casa per gli studenti universitari fuori sede, e di cui all'articolo 4, comma 1, lettera b), della legge regionale 5 marzo 2008, n. 3 (legge finanziaria 2008), concernente la concessione di assegni di merito per gli studenti.

  3. MOZIONE N. 158 (URAS - e più) sulla pesante situazione occupazionale del Sulcis-Iglesiente con riferimento particolare alla situazione dei lavoratori ex Rockwool, attualmente in cassa integrazione e impegnati in percorsi formativi ai fini del loro inserimento nelle attività di bonifica assegnate a IGEA per il ripristino ambientale dei siti ex minerari.

  4. TESTO UNIFICATO N. 304-328/A  -  Riforma della legge regionale 5 maggio 1965, n. 15 (Istituzione di un fondo per l'integrazione del trattamento di quiescenza, di previdenza e di assistenza del personale dipendente dall'Amministrazione regionale).

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. SEDUTA CONGIUNTA Consiglio regionale - Consiglio delle autonomie locali sullo stato del sistema delle autonomie in Sardegna (art. 10, legge regionale 17 gennaio 2005, n. 1).

  3. TESTO UNIFICATO N. 304-328/A  -  Riforma della legge regionale 5 maggio 1965, n. 15 (Istituzione di un fondo per l'integrazione del trattamento di quiescenza, di previdenza e di assistenza del personale dipendente dall'Amministrazione regionale).

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 310/A (GIUNTA REGIONALE) - Nuove disposizioni a favore degli interventi di cui all'articolo 27, comma 2, lettera r), della legge regionale 29 maggio 2007, n. 2 (legge finanziaria 2007), in materia di contributi per l'abbattimento dei costi relativi al fitto casa per gli studenti universitari fuori sede, e di cui all'articolo 4, comma 1, lettera b), della legge regionale 5 marzo 2008, n. 3 (legge finanziaria 2008), concernente la concessione di assegni di merito per gli studenti.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 156 (BARRACCIU - e più) sull'avanzata fase di definizione da parte della Commissione europea di questioni di importanza strategica per la Sardegna riguardanti la disciplina delle principali politiche europee di programmazione e sviluppo successive al 2013, e in particolare della politica di coesione, politica agricola, rete transeuropea, accordo "Piano azione e coesione" siglato dal Ministro Fitto e dal commissario europeo Hahn, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. Documento n. 19/XIV/A. CORECOM - Programma delle attivita' per l'anno 2012 (Trasmissione ai sensi dell'articolo 14 della legge regionale 28 luglio 2008, n. 11).

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. RISOLUZIONE N. 8 (30 com) sulle proposte di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recanti il Quadro legislativo della Politica Agricola Comune (PAC) per il periodo 2014-202.

  3.  RISOLUZIONE N. 9 (31 com) sulle proposte di regolamento del Parlamento europeo e del Consiglio recanti il Quadro legislativo della Politica di coesione per il periodo 2014-2020.

  4. MOZIONE N. 156 (BARRACCIU - e più) sull'avanzata fase di definizione da parte della Commissione europea di questioni di importanza strategica per la Sardegna riguardanti la disciplina delle principali politiche europee di programmazione e sviluppo successive al 2013, e in particolare della politica di coesione, politica agricola, rete transeuropea, accordo "Piano azione e coesione" siglato dal Ministro Fitto e dal commissario europeo Hahn, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Documento n. 19/XIV/A. CORECOM - Programma delle attivita' per l'anno 2012 (Trasmissione ai sensi dell'articolo 14 della legge regionale 28 luglio 2008, n. 11).

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 337 (GIUNTA REGIONALE) - Norme per la copertura finanziaria della continuità territoriale aerea.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 128 (SALIS - e più) sulla necessità di fronteggiare la situazione di emergenza determinata dall'attività di riscossione della Equitalia Sardegna Spa; MOZIONE N. 129 (BRUNO - e più) sull'emergenza fiscale in Sardegna; MOZIONE N. 149 (SALIS - e più) sulla necessità di fronteggiare la situazione di emergenza determinata dall'attività di riscossione della Equitalia Sardegna Spa ed il preannunciato intento dell'ente di riscossione di scindersi in tre società autonome volte alla gestione di tre diverse macroaree geografiche nazionali; MOZIONE N. 153 (ZUNCHEDDU - e più) sulla mancata applicazione da parte della Giunta regionale dell'articolo 51 dello Statuto speciale che recita: "La Giunta regionale, quando constati che l'applicazione di una legge o di un provvedimento dello Stato in materia economica o finanziaria risulti manifestamente dannosa all'Isola, può chiederne la sospensione al Governo della Repubblica, il quale, constatata la necessità e l'urgenza, può provvedervi, ove occorra, a norma dell'art. 77 della Costituzione"; MOZIONE N. 154 (STERI - e più) sulla grave crisi del sistema produttivo isolano e sull'insostenibilità del sistema di riscossione coattivo; MOZIONE N. 155 (MANINCHEDDA - e più) sulle proposte per l'attivazione di strumenti finanziari atti ad aiutare le imprese sarde a onorare i debiti nei confronti dell'erario, dell'INPS e dei comuni; INTERPELLANZA N. 245/A (ZUNCHEDDU - e più) sugli interventi urgenti per i contribuenti indebitati con Equitalia; INTERPELLANZA N. 246/A (SALIS - e più) sulla necessità di annullare la deliberazione della Giunta regionale n. 23/3 del 12 maggio 2011 avente ad oggetto "Interventi urgenti per le imprese e i contribuenti indebitati con Equitalia"; INTERPELLANZA N. 247/A (ZUNCHEDDU - e più) sugli sfratti esecutivi in corso nella Provincia di Carbonia-Iglesias ai danni di famiglie di agricoltori-allevatori a seguito della messa all'asta delle proprie abitazioni e aziende da parte del tribunale..

  3. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 308/A (GIUNTA REGIONALE) - Differimento dell'applicazione dell'articolo 12 della legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale).

  3. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  4. NOMINA di un componente nel Consiglio di amministrazione della Fiera internazionale della Sardegna in sostituzione di Pierluigi Leo, dimissionario.

  5. ELEZIONE di tre Segretari del Consiglio regionale ai sensi dell'articolo 4, comma secondo, del Regolamento interno.

  6. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  7. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  8. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE NAZIONALE N. 12 (STERI  - e più) - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 308/A (GIUNTA REGIONALE) - Differimento dell'applicazione dell'articolo 12 della legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale).

  5. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  6. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 308/A (GIUNTA REGIONALE) - Differimento dell'applicazione dell'articolo 12 della legge regionale 4 agosto 2011, n. 16 (Norme in materia di organizzazione e personale).

  5. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  3. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  3. ELEZIONE di due Vicepresidenti del Consiglio.

  4. ELEZIONE di tre Questori del Consiglio.

  5. ELEZIONE di un Segretario del Consiglio.

  6. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  7. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  8. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  10. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  11. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  12. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  4. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  5. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  4. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  5. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 147 (BRUNO - e più) sull'uso indiscriminato, fazioso ed ingannevole delle risorse per la pubblicità istituzionale della Regione nella congiuntura economica più grave dal dopoguerra in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 145 (BRUNO - e più) sulla revoca delle commesse per 25 milioni di euro da parte di Trenitalia e sulle gravi conseguenze economiche e sociali che il mancato rilancio dell'importante stabilimento elettromeccanico regionale sta determinando, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 147 (BRUNO - e più) sull'uso indiscriminato, fazioso ed ingannevole delle risorse per la pubblicità istituzionale della Regione nella congiuntura economica più grave dal dopoguerra in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 145 (BRUNO - e più) sulla revoca delle commesse per 25 milioni di euro da parte di Trenitalia e sulle gravi conseguenze economiche e sociali che il mancato rilancio dell'importante stabilimento elettromeccanico regionale sta determinando, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 147 (BRUNO - e più) sull'uso indiscriminato, fazioso ed ingannevole delle risorse per la pubblicità istituzionale della Regione nella congiuntura economica più grave dal dopoguerra in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 145 (BRUNO - e più) sulla revoca delle commesse per 25 milioni di euro da parte di Trenitalia e sulle gravi conseguenze economiche e sociali che il mancato rilancio dell'importante stabilimento elettromeccanico regionale sta determinando, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 146 (CUCCUREDDU - e più) sul sostegno della Regione per il riconoscimento dello Stato palestinese, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 148 (URAS - e più) sul riconoscimento del valore legale del titolo acquisito dai docenti abilitati e abilitandi in Scienze della formazione primaria (infanzia e primaria), e docenti abilitati per l’insegnamento dello Strumento musicale A177 nella scuola secondaria di primo grado, ai fini dell’inserimento nelle graduatorie ad esaurimento, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell’articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  4. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  4. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  4. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  5. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  5. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  3. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  5. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. RISOLUZIONE della Commissione speciale d'inchiesta sulla mancata applicazione delle leggi regionali in merito alla corretta attuazione delle disposizioni di cui alla legge regionale 18 marzo 2011, n. 10 anche avuto riguardo al mantenimento in servizio del personale precario dei CSL, CESIL e agenzie di sviluppo locale come stabilito dalla vigente legislazione regionale.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  6. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. GIURAMENTO di Assessore.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. TESTO UNIFICATO N. 1-7/NAZ/A - Modifica dell'articolo 16 della legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3 (Statuto speciale per la Sardegna) concernente la composizione del Consiglio regionale.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 265/A (GIUNTA REGIONALE) - Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo) e norme per la semplificazione delle procedure amministrative in materia edilizia e paesaggistica - Modifiche alla legge regionale 12 agosto 1998, n. 28 (Norme per l'esercizio delle competenze in materia di tutela paesistica trasferite alla Regione autonoma della Sardegna con l'articolo 6 del DPR 22 maggio 1975, n. 480, e delegate con l'articolo 57 del DPR 19 giugno 1979, n. 348) e alla legge regionale 14 maggio 1984, n. 22 (Norme per la classificazione delle aziende ricettive).

  6. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  3. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  8. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  4. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  8. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  9. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2.  GIURAMENTO degli Assessori.

  3. MOZIONE N. 144 (BRUNO - e più) sulla nomina degli Assessori regionali a seguito della sentenza del TAR Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2.  Esame congiunto MOZIONE N. 139 (DIANA Mario - e più) sulla nota del 28 luglio 2011 della Presidenza del Consiglio dei ministri riguardante i rilievi in ordine all'articolo 3, comma 1, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12 (Disposizioni nei vari settori di intervento); MOZIONE N. 141 (BRUNO - e più) sulla nota del 28 luglio 2011 della Presidenza del Consiglio dei ministri riguardante i rilievi in ordine all'articolo 3, comma 1, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12 (Disposizioni nei vari settori di intervento).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  6. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  10. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 139 (DIANA Mario - e più) sulla nota del 28 luglio 2011 della Presidenza del Consiglio dei ministri riguardante i rilievi in ordine all'articolo 3, comma 1, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12 (Disposizioni nei vari settori di intervento); MOZIONE N. 141 (BRUNO - e più) sulla nota del 28 luglio 2011 della Presidenza del Consiglio dei ministri riguardante i rilievi in ordine all'articolo 3, comma 1, della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12 (Disposizioni nei vari settori di intervento).

  4. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  6. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  10. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  3. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  5. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  3. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  5. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  9. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento, sulla privatizzazione della Tirrenia.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  6. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  10. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento, sulla privatizzazione della Tirrenia.

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  6. MOZIONE N. 138 (SANJUST - e più) sulla costituzione del fondo regionale di garanzia per l'agricoltura e provvidenze per l'agricoltura,con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 137 (COSSA - e più) sulla richiesta di assegnazione al Comune di Gonnosfanadiga della medaglia d'oro al valor civile.

  10. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento, sulla privatizzazione della Tirrenia.

  3. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 299 (STERI - e più) - Unioni di comuni: modifiche all'articolo 3 della legge regionale 2 agosto 2005, n. 12 (Norme per le unioni di comuni e le comunità montane. Ambiti adeguati per l'esercizio associato di funzioni. Misure di sostegno per i piccoli comuni).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 300 (DIANA Mario - e più) - Interpretazione del combinato disposto del comma 7, lettera c) e del comma 21 dell'articolo 19 della legge regionale 30 giugno 2011, n. 12.

  4. MOZIONE N. 134 (ZUNCHEDDU - e più) sui gravami militari di dimensione insostenibile che insistono sul territorio regionale con poligoni, servitù e demani e sulla necessità di procedere quanto prima ad un progressivo processo di riduzione e dismissione dei poligoni presenti nel territorio sardo, alle urgenti iniziative di bonifica dei siti interessati e a adeguate misure di indennizzo e di sostegno allo sviluppo di un economia di pace sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale e culturale dei territori e delle popolazioni coinvolte dalla presenza dei poligoni militari, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  8. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  9. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. TESTO UNIFICATO N. 131-133/A - Sistema integrato di interventi e servizi in materia di adozioni e affidi.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 133 (BRUNO - e più) sulla necessità inderogabile di dare attuazione al regime finanziario regionale nel rispetto dell'autonomia e della specialità della Regione e sull'attivazione immediata del conflitto di attribuzioni con lo Stato, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 242/A (ESPA - e più)  contro la politica di tagli prevista dalla recente manovra Tremonti per le politiche sociali, per reclamare al Governo nazionale misure economiche e finanziarie in tal senso e sulla necessità inderogabile di dare attuazione al regime finanziario regionale e sull'attivazione immediata del conflitto di attribuzioni con lo Stato anche per promuovere adeguatamente il welfare in Sardegna.

  3. MOZIONE N. 134 (ZUNCHEDDU - e più) sui gravami militari di dimensione insostenibile che insistono sul territorio regionale con poligoni, servitù e demani e sulla necessità di procedere quanto prima ad un progressivo processo di riduzione e dismissione dei poligoni presenti nel territorio sardo, alle urgenti iniziative di bonifica dei siti interessati e a adeguate misure di indennizzo e di sostegno allo sviluppo di un economia di pace sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale e culturale dei territori e delle popolazioni coinvolte dalla presenza dei poligoni militari, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 133 (BRUNO - e più) sulla necessità inderogabile di dare attuazione al regime finanziario regionale nel rispetto dell'autonomia e della specialità della Regione e sull'attivazione immediata del conflitto di attribuzioni con lo Stato, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 242/A (ESPA - e più)  contro la politica di tagli prevista dalla recente manovra Tremonti per le politiche sociali, per reclamare al Governo nazionale misure economiche e finanziarie in tal senso e sulla necessità inderogabile di dare attuazione al regime finanziario regionale e sull'attivazione immediata del conflitto di attribuzioni con lo Stato anche per promuovere adeguatamente il welfare in Sardegna.

  5. MOZIONE N. 134 (ZUNCHEDDU - e più) sui gravami militari di dimensione insostenibile che insistono sul territorio regionale con poligoni, servitù e demani e sulla necessità di procedere quanto prima ad un progressivo processo di riduzione e dismissione dei poligoni presenti nel territorio sardo, alle urgenti iniziative di bonifica dei siti interessati e a adeguate misure di indennizzo e di sostegno allo sviluppo di un economia di pace sostenibile dal punto di vista ambientale, sociale e culturale dei territori e delle popolazioni coinvolte dalla presenza dei poligoni militari, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 130 (BRUNO - e più) sull'installazione di stazioni radar di penetrazione per finalità militari nel territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 136 (CAPELLI - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie ed urgenti per fronteggiare i gravi ritardi nelle erogazioni delle risorse in agricoltura e sulle anomalie nei rapporti fra AGEA, ARGEA e gli operatori agricoli, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 131 (SANNA Giacomo - e più) sull'attuazione del contratto di programma sottoscritto dal Consorzio Latte di Macomer e dal Ministero per le attività produttive il 9 dicembre 2002.

  9. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  4. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 132 (SABATINI - e più) sulla grave crisi sociale, economica e ambientale dei territori di Perdasdefogu e di San Lorenzo (Villaputzu), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  6. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 132 (SABATINI - e più) sulla grave crisi sociale, economica e ambientale dei territori di Perdasdefogu e di San Lorenzo (Villaputzu), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 132 (SABATINI - e più) sulla grave crisi sociale, economica e ambientale dei territori di Perdasdefogu e di San Lorenzo (Villaputzu), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 286/A (CUCCA) - Modifiche alla legge regionale 28 luglio 2008, n. 11 (Istituzione del Comitato regionale per le comunicazioni (CORECOM) della Regione autonoma della Sardegna).

  3. DOCUMENTO N. 14/XIV/A - CORECOM - Programma delle attività per l'anno 2011 (Trasmissione ai sensi dell'articolo 14 della legge regionale 28 luglio 2008, n. 11).

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 132 (SABATINI - e più) sulla grave crisi sociale, economica e ambientale dei territori di Perdasdefogu e di San Lorenzo (Villaputzu), con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 237/A (BRUNO - e più) sulla necessità che l'indagine epidemiologica sui territori sardi interessati da attività militari, e segnatamente per l'area del poligono del Salto di Quirra, sia svolta modificando radicalmente la composizione della commissione e del comitato scientifico previsti dal decreto dell'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale n. 26 del 17 maggio 2011.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  6. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  8. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  11. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  5. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO 15/XIV/A - RELAZIONE sull'attività della Commissione d'inchiesta sulla mancata applicazione delle leggi.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DOCUMENTO 15/XIV/A - RELAZIONE sull'attività della Commissione d'inchiesta sulla mancata applicazione delle leggi.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  7. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  10. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 71/A (GIUNTA REGIONALE) - Norme in materia di organizzazione e personale.

  4. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte II (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  5. PROPOSTA DI LEGGE N. 83/A (MELONI Francesco - e più) - Provvidenze per lo sviluppo del turismo golfistico.

  6. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago de La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007 - 2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 123 (CAPELLI - e più) sulla realizzazione della scuola di formazione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna e sull'istituzione della relativa direzione generale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. COMUNICAZIONI del Presidente della Regione ai sensi dell'art. 120 del Regolamento consiliare sui recenti sviluppi della vicenda riguardante il "caro tariffe" marittime da e per la Sardegna.

  4. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago di La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007-2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 117 (BARRACCIU - e più) sulla problematica situazione del settore dello spettacolo in Sardegna e sulle inadempienze relative alle disposizioni della legge regionale 6 dicembre 2006, n. 18, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. MOZIONE N. 123 (CAPELLI - e più) sulla realizzazione della scuola di formazione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna e sull'istituzione della relativa direzione generale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE N. 127 (SALIS - e più) sulla decennale vicenda del campus universitario di Cagliari e sulla improrogabile necessità di avviare con urgenza la realizzazione del Piano straordinario per la residenzialità universitaria ai sensi dell'articolo 10 della legge regionale n. 3 del 2009, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago di La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007-2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. DISEGNO DI LEGGE N. 222/A-parte I (GIUNTA REGIONALE) - Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra finanziaria 2011-2013).

  8. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 273/A (SANNA MATTEO - e più) - Proroga dei termini di cui alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo).

  3. MOZIONE N. 118 (BRUNO - e più) sulla crisi libica e l'accoglienza di profughi nord africani, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 122 (SALIS - e più) sulla necessità di apprestare tutte le azioni necessarie per fronteggiare la situazione di emergenza che si potrebbe determinare a causa dello sbarco degli immigrati nella nostra Isola.
    INTERPELLANZA N. 225/A (URAS - e più) sulla situazione degli immigrati provenienti, soprattutto, dalle aree di instabilità politica e di guerra del Nord Africa e in generale dei paesi del Mediterraneo.

  4. MOZIONE N. 117 (BARRACCIU - e più) sulla problematica situazione del settore dello spettacolo in Sardegna e sulle inadempienze relative alle disposizioni della legge regionale 6 dicembre 2006, n. 18, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 123 (CAPELLI - e più) sulla realizzazione della scuola di formazione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna e sull'istituzione della relativa direzione generale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 112 (LOTTO - e più) sullo stato delle pratiche relative agli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, eolico, fotovoltaico e biomasse, nonché sul piano energetico regionale non ancora proposto dalla Giunta regionale al Consiglio regionale e sul mancato pronunciamento della Regione Sardegna sulle linee guida nazionali entro i termini di legge del 31 gennaio 2011, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago di La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007-2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 273/A (SANNA MATTEO - e più) - Proroga dei termini di cui alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo).

  3. MOZIONE N. 118 (BRUNO - e più) sulla crisi libica e l'accoglienza di profughi nord africani, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    MOZIONE N. 122 (SALIS - e più) sulla necessità di apprestare tutte le azioni necessarie per fronteggiare la situazione di emergenza che si potrebbe determinare a causa dello sbarco degli immigrati nella nostra Isola.
    INTERPELLANZA N. 225/A (URAS - e più) sulla situazione degli immigrati provenienti, soprattutto, dalle aree di instabilità politica e di guerra del Nord Africa e in generale dei paesi del Mediterraneo.

  4. MOZIONE N. 117 (BARRACCIU - e più) sulla problematica situazione del settore dello spettacolo in Sardegna e sulle inadempienze relative alle disposizioni della legge regionale 6 dicembre 2006, n. 18, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. MOZIONE N. 123 (CAPELLI - e più) sulla realizzazione della scuola di formazione del Corpo forestale e di vigilanza ambientale della Sardegna e sull'istituzione della relativa direzione generale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. MOZIONE N. 112 (LOTTO - e più) sullo stato delle pratiche relative agli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, eolico, fotovoltaico e biomasse, nonché sul piano energetico regionale non ancora proposto dalla Giunta regionale al Consiglio regionale e sul mancato pronunciamento della Regione Sardegna sulle linee guida nazionali entro i termini di legge del 31 gennaio 2011, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. MOZIONE N. 125 (PORCU - e più) sulle notizie apparse a mezzo stampa sull'apertura di un distaccamento NATO e sul grave ritardo nei progetti di riconversione turistica dell'Arcipelago di La Maddalena, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  8. MOZIONE N. 126 (BRUNO - e più) sul Programma operativo regionale (POR) FESR 2007-2013, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  9. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 120 (URAS - e più) sull'attuazione del programma di edilizia economica e popolare di cui alla deliberazione n. 71/32 del 16 dicembre 2008, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. Esame congiunto MOZIONE N. 124 (SECHI - e più) sulla procedura di privatizzazione della società Tirrenia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; ; MOZIONE N. 115 (CUCCUREDDU - MULAS) sull'immotivato enorme incremento delle tariffe navali da e per la Sardegna; INTERPELLANZA N. 209/A (MELONI Marco - e più) sull'aumento delle tariffe dei trasporti marittimi tra la Sardegna e la Penisola e sulla violazione della normativa dell'Unione europea in materia di concorrenza fra le compagnie dei trasporti marittimi; INTERPELLANZA N. 218/A (SALIS - e più) sul gravissimo danno causato alla Regione Sardegna dall'aumento delle tariffe nel trasporto marittimo.

  4. MOZIONE N. 118 (BRUNO - e più) sulla crisi libica e l'accoglienza di profughi nord africani, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Presa d'atto della sentenza della Corte di Cassazione n. 6845/2011.

  3. NORME DI ATTUAZIONE N. 3/XIV/A dell'articolo 8 dello Statuto speciale della Regione autonoma della Sardegna in materia di finanza regionale.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 114 (BRUNO - e più) sulla illegittimità della nomina del dott. Mariano Mariani a commissario straordinario del Comune di Olbia; MOZIONE N. 113 (CAPELLI - e più) sulla nomina del dott. Mariano Mariani a commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Olbia.

  5. MOZIONE N. 120 (URAS - e più) sull'attuazione del programma di edilizia economica e popolare di cui alla deliberazione n. 71/32 del 16 dicembre 2008, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  6. Nomine.

  1. MOZIONE N. 116 (DIANA Mario - e più) sulla vertenza Eurallumina e sulla sua necessaria e rapida soluzione.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Celebrazione del 150° anniversario dell’Unità d’Italia.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. PROPOSTA DI LEGGE N. 242/A (CUCCUREDDU - e più) "Composizione dei consigli e delle giunte dei comuni e delle province della Sardegna e disposizioni diverse in materia di enti locali".

  3. MOZIONE N. 114 (BRUNO - e più) sulla illegittimità della nomina del dott. Mariano Mariani a commissario straordinario del Comune di Olbia.
    MOZIONE N. 113 (CAPELLI - e più) sulla nomina del dott. Mariano Mariani a commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Olbia.

  4. MOZIONE N. 112 (LOTTO - e più) sullo stato delle pratiche relative agli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, eolico, fotovoltaico e biomasse, nonché sul piano energetico regionale non ancora proposto dalla Giunta regionale al Consiglio regionale e sul mancato pronunciamento della Regione Sardegna sulle linee guida nazionali entro i termini di legge del 31 gennaio 2011, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI ai sensi dell'articolo 120 del regolamento, del Presidente della Regione sulla vertenza entrate.

  3. DISEGNO DI LEGGE N. 216/A - Parte prima (GIUNTA REGIONALE) "Disposizioni in materia di voto domiciliare. Integrazione alla legge regionale 17 gennaio 2005, n. 2 (Indizione delle elezioni comunali e provinciali). Disciplina transitoria dell'abbinamento dei referendum regionali con le elezioni comunali e provinciali".

  4. PROPOSTA DI LEGGE N. 242/A (CUCCUREDDU - e più) "Composizione dei consigli e delle giunte dei comuni e delle province della Sardegna e disposizioni diverse in materia di enti locali".

  5. MOZIONE N. 114 (BRUNO - e più) sulla illegittimità della nomina del dott. Mariano Mariani a commissario straordinario del Comune di Olbia.
    MOZIONE N. 113 (CAPELLI - e più) sulla nomina del dott. Mariano Mariani a commissario straordinario per la provvisoria gestione del Comune di Olbia.

  6. MOZIONE N. 112 (LOTTO - e più) sullo stato delle pratiche relative agli impianti di produzione di energia da fonti rinnovabili, eolico, fotovoltaico e biomasse, nonché sul piano energetico regionale non ancora proposto dalla Giunta regionale al Consiglio regionale e sul mancato pronunciamento della Regione Sardegna sulle linee guida nazionali entro i termini di legge del 31 gennaio 2011, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 103 (ZUNCHEDDU - e più) sul grave fenomeno sanitario di neoplasie alle persone emerso dalle recenti ricerche con particolare interessamento delle popolazioni e delle persone occupate nell'allevamento degli animali nei territori del Quirra, in particolare nella zona perimetrale della base militare di Capo San Lorenzo.
    INTERPELLANZA N. 8/A (ZUNCHEDDU - e più) sulla costruzione dell'aeroporto interno del Poligono interforze del Salto di Quirra.

  3. MOZIONE N. 111 (SANNA Giacomo - e più) sul trasporto marittimo Sardegna-Continente-Sardegna-isole minori, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 98/A (SALIS - e più) sulla necessità di scongiurare la privatizzazione della SAREMAR paventata dalla Regione Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 153/A (STOCHINO - e più) riguardo la soppressione della linea marittima bisettimanale Arbatax-Olbia-Genova della Tirrenia.
    INTERPELLANZA N. 202/A (BRUNO - CARIA) sull'annunciata cessazione dell'attività di Enermar trasporti Srl sulla tratta La Maddalena-Palau.

  4. MOZIONE N. 110 (DIANA Giampaolo - e più) sui ritardi della firma dell'accordo sulla cessione degli impianti industriali della chimica in Sardegna tra la Syndial, ENI e GITA per il mantenimento dei livelli occupazionali e di quelli produttivi dell'intero ciclo del cloro e dei suoi derivati, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 216/A - Parte prima (GIUNTA REGIONALE) "Disposizioni in materia di voto domiciliare. Integrazione alla legge regionale 17 gennaio 2005, n. 2 (Indizione delle elezioni comunali e provinciali). Disciplina transitoria dell'abbinamento dei referendum regionali con le elezioni comunali e provinciali".

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 242/A (CUCCUREDDU - e più) "Composizione dei consigli e delle giunte dei comuni e delle province della Sardegna e disposizioni diverse in materia di enti locali".

  7. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE N. 103 (ZUNCHEDDU - e più) sul grave fenomeno sanitario di neoplasie alle persone emerso dalle recenti ricerche con particolare interessamento delle popolazioni e delle persone occupate nell'allevamento degli animali nei territori del Quirra, in particolare nella zona perimetrale della base militare di Capo San Lorenzo.
    INTERPELLANZA N. 8/A (ZUNCHEDDU - e più) sulla costruzione dell'aeroporto interno del Poligono interforze del Salto di Quirra.

  3. MOZIONE N. 111 (SANNA Giacomo - e più) sul trasporto marittimo Sardegna-Continente-Sardegna-isole minori, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.
    INTERPELLANZA N. 98/A (SALIS - e più) sulla necessità di scongiurare la privatizzazione della SAREMAR paventata dalla Regione Sardegna.
    INTERPELLANZA N. 153/A (STOCHINO - e più) riguardo la soppressione della linea marittima bisettimanale Arbatax-Olbia-Genova della Tirrenia.
    INTERPELLANZA N. 202/A (BRUNO - CARIA) sull'annunciata cessazione dell'attività di Enermar trasporti Srl sulla tratta La Maddalena-Palau.

  4. MOZIONE N. 110 (DIANA Giampaolo - e più) sui ritardi della firma dell'accordo sulla cessione degli impianti industriali della chimica in Sardegna tra la Syndial, ENI e GITA per il mantenimento dei livelli occupazionali e di quelli produttivi dell'intero ciclo del cloro e dei suoi derivati, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. DISEGNO DI LEGGE N. 216/A - Parte prima (GIUNTA REGIONALE) "Disposizioni in materia di voto domiciliare. Integrazione alla legge regionale 17 gennaio 2005, n. 2 (Indizione delle elezioni comunali e provinciali). Disciplina transitoria dell'abbinamento dei referendum regionali con le elezioni comunali e provinciali".

  6. PROPOSTA DI LEGGE N. 242/A (CUCCUREDDU - e più) "Composizione dei consigli e delle giunte dei comuni e delle province della Sardegna e disposizioni diverse in materia di enti locali".

  7. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE n. 108 (BARRACCIU - e più) sulla chiusura dei punti nascita dei piccoli ospedali e sulla necessità di un piano di riorganizzazione dei punti nascita della Regione che tenga conto delle particolari condizioni geomorfologiche e di viabilità del territorio regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. INTERPELLANZA N. 196/A (SALIS - e più) sulla inderogabile necessità di attuare in tempi brevissimi l'istituzione del registro tumori in Sardegna.

  4. INTERPELLANZA N. 68/A (CAPELLI - e più) sul contratto pubblico di fornitura per l'attivazione del timbro digitale in Sardegna.

  5. INTERPELLANZA N. 200/A (SECHI - e più) sul contratto pubblico di fornitura per l'attivazione del timbro digitale in Sardegna.

  6. INTERPELLANZA N. 41/A (PLANETTA - e più) sugli interventi finalizzati alla costituzione di parte civile nel procedimento giudiziario n. 2946/05-21 della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari relativo al presunto disastro ambientale nell'area del Petrolchimico di Porto Torres; INTERPELLANZA N. 46/A (PLANETTA - e più) su interventi finalizzati alla reiterazione di studi conoscitivi che prevedano la completa definizione dell'entità della contaminazione legata all'attività dell'industria petrolchimica di Porto Torres; INTERPELLANZA N. 168/A (PLANETTA - e più) sulla richiesta trasferimento presso il Tribunale di Roma del procedimento giudiziario n. 2946/05-21 della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Sassari relativo al presunto disastro ambientale nell'area del Petrolchimico di Porto Torres, e su eventuali interventi finalizzati alla costituzione di parte civile della Regione.

  7. INTERPELLANZA N. 155/A (COSSA - e più) sul trasferimento e l'autorizzazione al prelievo controllato della selvaggina.

  8. INTERPELLANZA N. 117/A (STERI - e più) sulle illegittimità presenti nel procedimento di costituzione delle aziende ospedaliero-universitarie e sulla mancata costituzione degli organi di indirizzo.

  9. INTERPELLANZA N. 199/A (LOTTO - e più) sullo stato di crisi della società per azioni Meridiana ed in particolare sui programmi della società nel sistema dei trasporti isolano.

  10. INTERPELLANZA N. 198/A (STOCHINO - e più) sull'applicazione della legge regionale 21 gennaio 2011, n. 5.

  11. Nomine.

-------------------------------
  1. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione (ex articolo 120 del Regolamento) sulla vertenza entrate.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. INTERPELLANZA N. 185/A (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla inderogabile necessità di avviare anche in Sardegna la sperimentazione del metodo Zamboni per la cura della sclerosi multipla.
    INTERPELLANZA N. 162/A (PLANETTA - e più) sulla necessità dell'avvio in Sardegna di una sperimentazione clinica relativa al trattamento della Sclerosi multipla tramite la procedura di sostruzione venosa proposta dal prof. Paolo Zamboni, del Dipartimento di scienze chirurgiche, anestesiologiche e radiologiche all'Università di Ferrara e su eventuali, reali ed immediate previsioni di acquisto di strumenti ecocolordoppler per la diagnosi di CCSVI nella sclerosi multipla (SM) per il Sistema sanitario della Regione.

  3. INTERPELLANZA N. 188/A (URAS - e più) sulle nomine a primario della ASL n. 5 di Oristano.

  4. INTERPELLANZA N. 155/A (COSSA - e più) sul trasferimento e l'autorizzazione al prelievo controllato della selvaggina.

  5. INTERPELLANZA N. 94/A (SANNA Matteo - e più) sulla necessità di adottare misure adeguate per la lotta al lepidottero defogliatore Lymantria dispar.

  6. TESTO UNIFICATO N. 137-233/A - Sistema integrato di interventi a favore dei soggetti sottoposti a provvedimenti dell'autorità giudiziaria e istituzione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

  7. PROPOSTA DI LEGGE N. 180/A (CUCCA - e più) Istituzione del Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza.

  8. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. INTERPELLANZA N. 185/A (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla inderogabile necessità di avviare anche in Sardegna la sperimentazione del metodo Zamboni per la cura della sclerosi multipla.
    INTERPELLANZA N. 162/A (PLANETTA - e più) sulla necessità dell'avvio in Sardegna di una sperimentazione clinica relativa al trattamento della Sclerosi multipla tramite la procedura di sostruzione venosa proposta dal prof. Paolo Zamboni, del Dipartimento di scienze chirurgiche, anestesiologiche e radiologiche all'Università di Ferrara e su eventuali, reali ed immediate previsioni di acquisto di strumenti ecocolordoppler per la diagnosi di CCSVI nella sclerosi multipla (SM) per il Sistema sanitario della Regione.

  3. INTERPELLANZA N. 182/A (CAPELLI - e più) sulla illegittimità dei concorsi banditi dall'AREA.

  4. INTERPELLANZA N. 137/A (MILIA - e più) sulla nomina del direttore generale dell'Assessorato regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale.

  5. INTERPELLANZA N. 188/A (URAS - e più) sulle nomine a primario della ASL n. 5 di Oristano.

  6. INTERPELLANZA N. 155/A (COSSA - e più) sul trasferimento e l'autorizzazione al prelievo controllato della selvaggina.

  7. INTERPELLANZA N. 22/A (STERI - e più) sulla sorte dei beni dell'ente Poste di cui sia cessata la destinazione ad uso istituzionale.
    INTERPELLANZA N. 90/A (STERI - e più) sulla sorte dei beni demaniali in uso al Ministero della difesa e non destinati ad uso istituzionale.
    INTERPELLANZA N. 116/A (BRUNO - SANNA Gian Valerio) sull'attuazione dell'accordo di programma sottoscritto il 7 marzo 2008 tra la Regione Sardegna, il Ministero della difesa e l'Agenzia del demanio.

  8. INTERPELLANZA N. 170/A (CARIA - BRUNO) sui gravissimi atti di intimidazione rivolti agli amministratori pubblici in Sardegna.

  9. INTERPELLANZA N. 94/A (SANNA Matteo - e più) sulla necessità di adottare misure adeguate per la lotta al lepidottero defogliatore Lymantria dispar.

  10. PROPOSTA DI LEGGE N. 11/A (RASSU) Modifiche all'articolo 2 della legge regionale 21 maggio 2002, n. 9 (Agevolazioni contributive alle imprese nel comparto del commercio).

  11. TESTO UNIFICATO N. 137-233/A - Sistema integrato di interventi a favore dei soggetti sottoposti a provvedimenti dell'autorità giudiziaria e istituzione del Garante delle persone sottoposte a misure restrittive della libertà personale.

  12. PROPOSTA DI LEGGE N. 180/A (CUCCA - e più) Istituzione del Garante regionale per l'infanzia e l'adolescenza.

  13. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. NOMINE CORECOM, revisori dei conti ERSU Cagliari.

-------------------------------
  1. NOMINE CORECOM, revisori dei conti ERSU Cagliari.

  2. PROPOSTA DI LEGGE n. 242 (CUCCUREDDU - e più) - Composizione dei consigli e delle giunte dei comuni e delle province della Sardegna e disposizioni diverse in materia di enti locali.

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 22/A (GIUNTA REGIONALE) - Legge regionale 30 ottobre 1986, n. 58. Ridefinizione dei confini tra i Comuni di Arborea e Terralba e San Teodoro, Budoni e Posada.

  4. PROPOSTA DI LEGGE n. 209/A (LADU - e più) - Modifica alla legge regionale 30 giugno 2010, n. 13 (Disciplina delle attività europee e di rilievo internazionale della Regione autonoma della Sardegna e modifiche alla legge regionale 15 febbraio 1996, n. 12).

  5. PROPOSTA DI LEGGE n. 237/A (STERI - DIANA Mario) - Disposizioni integrative della legge regionale 29 luglio 1998, n. 23 (Norme per la protezione della fauna selvatica e per l'esercizio della caccia in Sardegna).

  6. RISOLUZIONE n. 5 (18 com) su indirizzi per il rilascio di nuove autorizzazioni per impianti di energie rinnovabili.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  3. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2011.

  4. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2008.

  5. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2009.

  6. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2011.

  5. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2008.

  6. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2009.

  7. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. PROGETTO DEL BILANCIO di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2011.

  5. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2008.

  6. CONTO CONSUNTIVO esercizio finanziario 2009.

  7. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  4. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO n. 12/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF).

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  4. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  5. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO n. 12/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF).

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  4. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  5. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO n. 12/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF).

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  4. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  5. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO n. 12/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF).

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  4. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  5. Nomine.

-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DOCUMENTO n. 12/A - Documento annuale di programmazione economica e finanziaria (DAPEF).

  3. DISEGNO DI LEGGE n. 219/S/A - Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2011)

  4. DISEGNO DI LEGGE n. 220/A - Bilancio di previsione per l'anno 2011 e bilancio pluriennale per gli anni 2011-2013.

  5. Nomine.

-------------------------------
-------------------------------
  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE n. 96 (CUCCU - e più) sulla privatizzazione dell'acqua e dei servizi idrici introdotta dall'articolo 15 del decreto legge 25 settembre 2009, n. 135, convertito in legge 20 novembre 2009, n. 166, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  3. Nomine revisori dei conti ERSU.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto MOZIONE n. 95 (ESPA - e più) con richiesta di modifica dei nuovi criteri penalizzanti introdotti dalla deliberazione della Giunta regionale n. 34/30 del 2010 "progetti personalizzati per persone in situazione di handicap grave ai sensi della legge n. 162 del 1998", con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE n. 98 (MELONI Francesco - e più) sulla modifica dei criteri introdotti dalla deliberazione della Giunta regionale n. 34/30 "progetti personalizzati per persone in situazione di handicap grave ai sensi della legge n. 162 del 1998", con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  4. MOZIONE n. 96 (CUCCU - e più) sulla privatizzazione dell'acqua e dei servizi idrici introdotta dall'articolo 15 del decreto legge 25 settembre 2009, n. 135, convertito in legge 20 novembre 2009, n. 166, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine revisori dei conti ERSU.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Proposta di legge n. 217 (CUCCUREDDU - e più) - Disposizioni relative al patto di stabilità territoriale.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. MOZIONE n. 96 (CUCCU - e più) sulla privatizzazione dell'acqua e dei servizi idrici introdotta dall'articolo 15 del decreto legge 25 settembre 2009, n. 135, convertito in legge 20 novembre 2009, n. 166, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

  5. Nomine revisori dei conti ERSU.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Proposta di legge n. 217 (CUCCUREDDU - e più) - Disposizioni relative al patto di stabilità territoriale.

  5. Nomine revisori dei conti ERSU.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Proposta di legge n. 217 (CUCCUREDDU - e più) - Disposizioni relative al patto di stabilità territoriale.

  5. Nomine revisori dei conti ERSU.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 186/A. Disposizioni in materia di agricoltura.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 186/A. Disposizioni in materia di agricoltura.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 186/A. Disposizioni in materia di agricoltura.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 186/A. Disposizioni in materia di agricoltura.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 186/A. Disposizioni in materia di agricoltura.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE n. 186/A. Disposizioni in materia di agricoltura.

  3. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. SCHEMA DI NORMA DI ATTUAZIONE n. 2/XIV/A - Norme di attuazione dello Statuto speciale della Regione autonoma della Sardegna in materia di sanità penitenziaria.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione sulle motivazioni della revoca delle deleghe assessoriali e sulla situazione politica.

  4. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. DICHIARAZIONI del Presidente della Regione sulle motivazioni della revoca delle deleghe assessoriali e sulla situazione politica.

  5. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  6. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Dichiarazioni del Presidente della Regione sulle motivazioni della revoca delle deleghe assessoriali e sulla situazione politica.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Giuramento di Assessori regionali.

  3. Dichiarazioni del Presidente della Regione sulle motivazioni della revoca delle deleghe assessoriali e sulla situazione politica.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 84 (BARRACCIU - e più) sulla drammatica situazione del sistema scolastico regionale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; INTERPELLANZA N. 109/A (CUCCU - e più) sui tagli degli organici nel settore della scuola per effetto delle disposizioni dell'articolo 64 del decreto legge n. 112 del 2008.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto:
    - MOZIONE n. 6 (MANINCHEDDA - e più) sull’indipendenza della Sardegna;
    - MOZIONE n. 20 (FLORIS Mario - e più) su "sviluppo e riforme" nell'unità del popolo sardo per il progresso civile ed economico della Sardegna;
    - MOZIONE n. 27 (BRUNO - e più) sulla necessità di dare immediato avvio ad un dibattito sulle riforme e sullo Statuto di autonomia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento;
    - MOZIONE n. 46 (CONTU Felice - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento per la stipula di un nuovo patto costituzionale (così come previsto dall'articolo 51 dello Statuto sardo);
    - MOZIONE n. 80 (SECHI - e più) sull'affermazione del diritto di autodeterminazione dei popoli in funzione del più efficace contrasto all'aggressione e progressivo indebolimento dei valori di libertà, di uguaglianza e solidarietà politica, economica e sociale tra le comunità nazionali, linguistiche e culturali in Sardegna, in Italia e in Europa;
    - MOZIONE n. 81 (DIANA Mario - e più) sulla riscrittura dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna;
    - MOZIONE n. 82 (ZUNCHEDDU - e più) sulla riscrittura dello Statuto sardo e sull'apertura, con lo Stato italiano, del processo di sovranità e indipendenza;
    - MOZIONE n. 85 (VARGIU - e più) sul ruolo dell'Assemblea costituente del popolo sardo;
    - MOZIONE n. 87 (BRUNO - e più) sulla formulazione di un ordine del giorno voto al Parlamento (articolo 51, comma 1, dello Statuto sardo);
    - MOZIONE N. 88 (PORCU - e più) sui principi e sugli obiettivi di revisione dello Statuto di autonomia della Regione autonoma della Sardegna.

  3. Esame congiunto RISOLUZIONE n. 3 (14 com) Sul percorso attuativo del federalismo fiscale; MOZIONE n. 79 (BEN AMARA - e più) sull'attuazione del federalismo.

  4. Comunicazioni della Giunta delle elezioni su sentenza Corte d'appello di Cagliari n. 132/2010 (Caria).

  5. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI dell'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale sulla profonda crisi che colpisce l'agricoltura e la pastorizia in Sardegna.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DICHIARAZIONI dell'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale sulla profonda crisi che colpisce l'agricoltura e la pastorizia in Sardegna.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 78 (BRUNO - e più) sulla mancata applicazione del nuovo regime delle entrate regionali, ex articolo 8 dello Statuto speciale riformato, nell'assestamento del bilancio dello Stato 2010, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 72 (OPPI - e più) sull'applicazione dell'articolo 8 dello Statuto d'autonomia (legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3); INTERPELLANZA N. 132/A (PORCU - e più) sulla mancata applicazione del nuovo regime delle entrate regionali, ex articolo 8 dello Statuto speciale riformato, nell'assestamento del bilancio dello Stato 2010.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 78 (BRUNO - e più) sulla mancata applicazione del nuovo regime delle entrate regionali, ex articolo 8 dello Statuto speciale riformato, nell'assestamento del bilancio dello Stato 2010, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 72 (OPPI - e più) sull'applicazione dell'articolo 8 dello Statuto d'autonomia (legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3); INTERPELLANZA N. 132/A (PORCU - e più) sulla mancata applicazione del nuovo regime delle entrate regionali, ex articolo 8 dello Statuto speciale riformato, nell'assestamento del bilancio dello Stato 2010.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. Esame congiunto MOZIONE N. 78 (BRUNO - e più) sulla mancata applicazione del nuovo regime delle entrate regionali, ex articolo 8 dello Statuto speciale riformato, nell'assestamento del bilancio dello Stato 2010, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento; MOZIONE N. 72 (OPPI - e più) sull'applicazione dell'articolo 8 dello Statuto d'autonomia (legge costituzionale 26 febbraio 1948, n. 3); INTERPELLANZA N. 132/A (PORCU - e più) sulla mancata applicazione del nuovo regime delle entrate regionali, ex articolo 8 dello Statuto speciale riformato, nell'assestamento del bilancio dello Stato 2010.

  3. Nomine.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  3. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  3. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  3. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  4. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  3. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  4. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  3. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  4. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  3. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  4. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE (BRUNO - e più) di sfiducia al Presidente della Regione (73).

  3. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  4. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  5. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE (BRUNO - e più) di sfiducia al Presidente della Regione (73).

  3. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  4. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  5. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  1. Comunicazioni del Presidente.

  2. MOZIONE (BRUNO - e più) di sfiducia al Presidente della Regione (73).

  3. DISEGNO DI LEGGE "Disposizioni nei vari settori di intervento (collegato alla manovra economica-finanziaria 2010-2013) (78/A).

  4. TESTO UNIFICATO "Modifiche all'articolo 6 della legge regionale 7 agosto 2009, n. 3 (Disposizioni urgenti nei settori economico e sociale)" (173-175-179/A).

  5. NOMINA di cinque componenti (di cui uno presidente) del CORECOM.

  • Mozione (CAPELLI - e più) sulla cessata rivalutazione dell'indennità integrativa speciale, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (70).

  • Continuazione della discussione generale e non approvazione del disegno di legge "Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo." (93/A).

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Disegno di legge "Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo." (93/A).

  • Discussione generale del disegno di legge "Modifiche e integrazioni alla legge regionale 23 ottobre 2009, n. 4 (Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo." (93/A).

  • Questione pregiudiziale.

  • Discussione della mozione (DIANA Giampaolo - e più) sul processo di liquidazione da parte di Italia lavoro della società Insar - Iniziative Sardegna Spa, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (61).

  • Continuazione della discussione dell’articolato e approvazione del testo unificato "Disciplina delle attività europee e di rilievo internazionale della Regione autonoma della Sardegna" (73-103-106/A).

  • Continuazione della discussione del testo unificato "Disciplina delle attività europee e di rilievo internazionale della Regione autonoma della Sardegna" (73-103-106/A).

  • Continuazione della discussione generale del testo unificato "Disciplina delle attività europee e di rilievo internazionale della Regione autonoma della Sardegna" (73-103-106/A).

  • Discussione e approvazione del disegno di legge "Proroga della gestione liquidatoria dell'ESAF" (166/A ).

  • Discussione generale del testo unificato "Disciplina delle attività europee e di rilievo internazionale della Regione autonoma della Sardegna" (73-103-106/A).

  • Continuazione della discussione e approvazione del testo  unificato "Modifiche della legge regionale 5 marzo 2008, n. 3, relative all'estensione dello Sportello unico per le attività produttive (SUAP) al settore dell'edilizia residenziale" (160-163-172/A).

  • Discussione del testo unificato "Modifiche della legge regionale 5 marzo 2008, n. 3, relative all'estensione dello Sportello unico per le attività produttive (SUAP) al settore dell'edilizia residenziale" (160-163-172/A).

  • Discussione congiunta mozione (BRUNO - e più) in merito all'approvazione di un Piano energetico regionale di sviluppo di tecnologie ed impianti per la produzione di energia da fonti rinnovabili e sulla necessità di una normativa atta a garantire trasparenza e tracciabilità degli investimenti, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (62); mozione (COCCO Daniele Secondo - e più) sulla necessità di adottare idonei strumenti legislativi e giuridici per un utilizzo delle energie rinnovabili della Sardegna che non arrechi danni irreparabili al territorio e al popolo sardo (31); interpellanza (PLANETTA - e più) sulla necessità di modificare il Piano energetico ambientale della Regione Sardegna (PEAR) (73/A).

  • A tutela dell’onorabilità dei consiglieri, ai sensi dell’articolo 80 del Regolamento interno.

  • Comunicazioni della Giunta regionale, ex articolo 121 del Regolamento.

  • Continuazione della discussione e approvazione del disegno di legge "Misure per lo sviluppo del trasporto aereo". (119/A)

  • Discussione e approvazione della Risoluzione sul rafforzamento del ruolo delle regioni nella partecipazione al processo normativo europeo e nel controllo della sussidiarietà, con riferimento alle modifiche della legge 4 febbraio 2005, n. 11 (Norme generali sulla partecipazione dell'Italia al processo normativo dell'Unione europea e sulle procedure di esecuzione degli obblighi comunitari) a seguito dell'entrata in vigore del Trattato di Lisbona. (4).

  • Discussione della richiesta di istituzione di Commissione d'inchiesta n. 2 - sulla mancata applicazione delle leggi regionali al fine dì individuare le ragioni dell'anomalia amministrativa, verificare se vi siano motivazioni di ordine tecnico e/o organizzativo, se si siano determinate violazioni di legge e se vi siano specifiche responsabilità gestionali.

  • Elezione di un componente del Consiglio di amministrazione dell'ERSU di Sassari in sostituzione di Francesco Sasso, dimissionario.

  • Discussione congiunta della mozione (STERI - e più) sulla situazione delle strade statali in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (36); dell'interpellanza (Lai - e più) sul mancato completamento della strada a scorrimento veloce Abbasanta Olbia (10/A); dell'interpellanza (COCCO Daniele Secondo - e più) sullo stato attuale della strada Abbasanta-Olbia, tratto Alà dei Sardi (35/A).

  • Disegno di legge "Misure per lo sviluppo del trasporto aereo". (119/A)

  • Interpellanza (VARGIU - e più) sullo stato dei processi di informatizzazione della sanità sarda. (67/A)

  • Interpellanza (ZEDDA Massimo - e più) sull'esternalizzazione delle funzioni relative al bando per l'attribuzione degli assegni di merito. (33/A)

  • Svolgimento di interpellanze.

- Interpellanza (BRUNO  - e più) sulla violazione dei requisiti del bando pubblico per l'attribuzione di assegni di merito a studenti diplomati nell'anno scolastico 2007/2008 e iscritti all'università nell'anno accademico 2008/2009 nella stesura della graduatoria definitiva. (64/A)

- Interpellanza (ZEDDA Massimo  - e più) sul bando per l'attribuzione di assegni di merito 2009. (65/A)

- Interpellanza (SALIS - e più) sulla necessità di dare urgente attuazione all'articolo 2, comma 40, della legge regionale n. 3 del 2009. (56/A)

- Interpellanza (LOTTO - e più) in merito alla norma che prevede l'inquadramento del personale dell'ARAS nell'agenzia regionale LAORE. (52/A)

- Interpellanza (SANNA Giacomo - e più) sulla situazione del mercato dei trasporti delle persone e delle merci in Sardegna. (60/A)

  • Disegno di legge "Misure per lo sviluppo del trasporto aereo". (119/A)

  • Proposta di legge (DEDONI - e più)  "Partecipazione della Regione autonoma della Sardegna alla costituzione, quale socio fondatore, della "Fondazione Giorgio Asproni"". (90/A)

  • Proposta di legge (DE FRANCISCI - e più)  "Partecipazione della Regione autonoma della Sardegna alla Fondazione Salvatore Cambosu". (56/A)

  • Proposta di legge (DEDONI - e più)  "Norme per la tutela e la valorizzazione delle tradizioni popolari materiali  ed immateriali della Sardegna". (89/A)

  • Proposta di legge (DEDONI - e più)  "Partecipazione della Regione autonoma della Sardegna alla costituzione, quale socio fondatore, della "Fondazione Andrea Parodi"". (94/A)

  • Continuazione della discussione congiunta della Mozione (BRUNO - e più) sulle criticità del programma Master and back relativamente ai percorsi di rientro, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (43) e dell'Interpellanza (BEN AMARA - e più) sulla condizione del progetto Master&back (39/A).

  • Discussione congiunta della Mozione (BRUNO - e più) sulle criticità del programma Master and back relativamente ai percorsi di rientro, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (43) e dell'Interpellanza (BEN AMARA - e più) sulla condizione del progetto Master&back (39/A).

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Disegno di legge "Intervento straordinario a favore della società polisportiva Dinamo Srl di Sassari (120/A).

  • Testo unificato "Provvedimenti a favore di persone con handicap grave di cui alla legge 21 maggio 1998, n. 162" (121-122/A).

  • Mozione (BRUNO - e più) sull'esigenza di assicurare la massima tutela dell'area archeologica di Tuvixeddu e sull'imprescindibile necessità di esperire ogni attività tecnico-amministrativa necessaria per la revisione degli accordi di programma, adottati precedentemente alla modificazione del quadro giuridico avvenuta con la Convenzione europea sul paesaggio e l'entrata in vigore del Codice dei beni culturali e del paesaggio, che ponga quale punto qualificante e vincolante la salvaguardia dell'area d'interesse ambientale ed archeologico, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (45) e interpellanza (URAS - e più) sulla tutela integrale e sulla valorizzazione della necropoli fenicio-punica di Tuvixeddu e Tuvumannu in Cagliari (74/A).

  • Mozione (SALIS - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie per avviare il superamento della drammatica crisi del comparto agro-zootecnico sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (17).

  • Mozione (BRUNO - e più) in merito alla cancellazione del Piano per la riorganizzazione degli uffici regionali con sede in Cagliari e alla previsione di acquisto di nuovi immobili, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (38).

  • Mozione (SALIS - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie per avviare il superamento della drammatica crisi del comparto agro-zootecnico sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (17).

  • Mozione (MULA - e più) sulla emergenza idrico-sanitaria del Rio Cedrino e dei comuni della bassa Baronia, con richiesta di convocazione straordinaria del consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (34).

  • Mozione (PORCU - e più) sull'aumento di richieste alle amministrazioni competenti di parchi eolici nel territorio della Sardegna e sulla necessità di legare il rilascio delle autorizzazioni alle effettive esigenze energetiche della Sardegna e alla compatibilità con una attenta salvaguardia dei valori ambientali, naturalistici e storico-culturali del territorio sardo (24).

  • Continuazione della discussione sulle dichiarazioni del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento consiliare, in attuazione dell'ordine del giorno n. 19 (BRUNO - DIANA Mario - DIANA Giampaolo - MILIA - VARGIU - SANNA Giacomo - FLORIS Mario - SALIS - URAS sulla crisi occupazionale e industriale della Sardegna), sullo stato dell'apparato produttivo industriale sardo e sul suo progressivo indebolimento, sulla natura, intensità e prospettiva delle vertenze in atto, nei diversi poli industriali e nei diversi stabilimenti, nonché sulle necessarie misure di sostegno e sviluppo, comunitario, nazionale e regionale, finalizzate alla difesa della produzione e del lavoro industriale.

  • DICHIARAZIONI del Presidente della Regione, ai sensi dell'articolo 120 del Regolamento consiliare, in attuazione dell'ordine del giorno n. 19 (BRUNO - DIANA Mario - DIANA Giampaolo - MILIA - VARGIU - SANNA Giacomo - FLORIS Mario - SALIS - URAS sulla crisi occupazionale e industriale della Sardegna), sullo stato dell'apparato produttivo industriale sardo e sul suo progressivo indebolimento, sulla natura, intensità e prospettiva delle vertenze in atto, nei diversi poli industriali e nei diversi stabilimenti, nonché sulle necessarie misure di sostegno e sviluppo, comunitario, nazionale e regionale, finalizzate alla difesa della produzione e del lavoro industriale.

  • Sull'ordine del giorno.

  • Sull'ordine dei lavori.

  • Comunicazioni del Presidente.

  • Discussione e non approvazione della mozione (ESPA - e più) sui tagli effettuati ai progetti personalizzati per persone in situazione di handicap grave ai sensi della legge n. 162 del 1998, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (33).

  • Comunicazioni del Presidente.

  • Richiesta di inserimento nella programmazione bimestrale ai sensi dell’articolo 100 del Regolamento.

  • Richiesta di procedura abbreviata ai sensi dell’articolo 101 del Regolamento.

  • Sulla pubblicazione di dati statistici sull’attività consiliare.

  • Commemorazione del “Giorno della memoria”.

  • Continuazione della discussione dell’articolato e approvazione del testo unificato "Norme in materia di valorizzazione e riconoscimento della funzione sociale ed educativa degli oratori e delle attività similari" (8-21-60/A).

  • Discussione dell'articolato del testo unificato "Norme in materia di valorizzazione e riconoscimento della funzione sociale ed educativa degli oratori e delle attività similari" (8-21-60/A).

  • Votazione sul passaggio all’esame degli articoli del testo unificato "Norme in materia di valorizzazione e riconoscimento della funzione sociale ed educativa degli oratori e delle attività similari" (8-21-60/A).

  • Richiesta di inserimento nella programmazione bimestrale dei lavori ex articolo 100.

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Continuazione della discussione generale del testo unificato "Norme in materia di valorizzazione e riconoscimento della funzione sociale ed educativa degli oratori e delle attività similari" (8-21-60/A).

  • Questione pregiudiziale.

  • Continuazione della discussione generale del testo unificato "Norme in materia di valorizzazione e riconoscimento della funzione sociale ed educativa degli oratori e delle attività similari" (8-21-60/A).

  • Sull'ordine dei lavori.

  • Discussione e approvazione dell’articolato del testo unificato "Abrogazione dell'articolo 5, comma 6, della legge regionale 18 maggio 2006, n. 5 (Disciplina generale delle attività commerciali), recante l'inderogabilità della chiusura degli esercizi di vendita al dettaglio in determinate festività" (13-15/A).

  • Discussione generale del testo unificato "Norme in materia di valorizzazione e riconoscimento della funzione sociale ed educativa degli oratori e delle attività similari" (8-21-60/A).

  • Continuazione della discussione del testo unificato "Abrogazione dell'articolo 5, comma 6, della legge regionale 18 maggio 2006, n. 5 (Disciplina generale delle attività commerciali), recante l'inderogabilità della chiusura degli esercizi di vendita al dettaglio in determinate festività" (13-15/A).

  • Discussione e approvazione del disegno di legge "Approvazione del rendiconto generale della Regione per l'esercizio finanziario 2006" (38/A).

  • Continuazione e fine della discussione congiunta mozione (BRUNO - e più) sulla crisi occupazionale e industriale della Sardegna, con particolare riferimento allo stato della vertenza Alcoa e delle produzioni energivore del Sulcis-Iglesiente e di quella in corso sulla chimica a Porto Torres e negli altri poli industriali (29) e mozione (DIANA Giampaolo - e più) sul Piano dell'ENI di riconversione del sito petrolchimico di Porto Torres in deposito nazionale carburanti, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (22).

  • Discussione generale del testo unificato "Abrogazione dell'articolo 5, comma 6, della legge regionale 18 maggio 2006, n. 5 (Disciplina generale delle attività commerciali), recante l'inderogabilità della chiusura degli esercizi di vendita al dettaglio in determinate festività" (13-15/A).

  • Discussione congiunta mozione (BRUNO - e più) sulla crisi occupazionale e industriale della Sardegna, con particolare riferimento allo stato della vertenza Alcoa e delle produzioni energivore del Sulcis-Iglesiente e di quella in corso sulla chimica a Porto Torres e negli altri poli industriali (29) e mozione (DIANA Giampaolo - e più) sul Piano dell'ENI di riconversione del sito petrolchimico di Porto Torres in deposito nazionale carburanti, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (22).

  • Giuramento di assessore tecnico.

  • Continuazione della discussione e approvazione del testo unificato "Norme per la promozione della qualità dei prodotti della Sardegna, della concorrenza e della tutela ambientale e modifiche alla legge regionale 23 giugno 1998, n. 18 (Nuove norme per l'esercizio dell'agriturismo e del turismo rurale)" (9-31-37/A).

  • Comunicazioni del Presidente.

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Designazione di una terna di nomi per la costituzione del Comitato di indirizzo della Fondazione Banco di Sardegna.

  • Discussione generale del testo unificato "Norme per la promozione della qualità dei prodotti della Sardegna, della concorrenza e della tutela ambientale e modifiche alla legge regionale 23 giugno 1998, n. 18 (Nuove norme per l'esercizio dell'agriturismo e del turismo rurale)" (9-31-37/A).

  • Giuramento di assessore tecnico.

  • Comunicazioni della Giunta regionale.

  • Elezione di un componente del Consiglio di amministrazione dell’ERSU di Cagliari, in sostituzione di Andrea BIANCAREDDU, dimissionario.

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Votazione finale dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Discussione e approvazione del Progetto del bilancio di previsione delle spese interne del Consiglio per l'esercizio finanziario 2010.

  • Votazione sul passaggio all’esame degli articoli e discussione dell’articolato del disegno di legge: “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Continuazione della discussione e approvazione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Comunicazioni del Presidente.

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Comunicazioni del Presidente.

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Continuazione della discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Continuazione della discussione dell’articolato dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Continuazione della discussione dell’articolato dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Votazione sul passaggio all’esame degli articoli del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A) e dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Approvazione del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A).

  • Discussione dell’articolato del disegno di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A).

  • Continuazione della discussione generale congiunta del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A) e dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Comunicazioni del Presidente.

  • Continuazione della discussione generale congiunta del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A) e dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Continuazione della discussione generale congiunta del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A) e dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Continuazione della discussione generale congiunta del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A) e dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Giuramento di Assessore tecnico.

  • Discussione generale congiunta del Programma regionale di sviluppo 2010-2014 (DOC.9/A) e dei disegni di legge: “Disposizioni per la formazione del bilancio annuale e pluriennale della Regione (legge finanziaria 2010)” (76/S/A) e “Bilancio di previsione per l’anno finanziario 2010 e bilancio pluriennale per gli anni 2010-2013” (77/A).

  • Continuazione della discussione e approvazione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Discussione della deliberazione di nomina dei componenti di espressione regionale nella Commissione paritetica Stato-Regione autonoma della Sardegna (articolo 56 dello Statuto speciale della Sardegna) (Doc. n. 3/A).

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione mozione (BRUNO - e più) sui motivi che stanno impedendo la realizzazione della strada Sassari-Olbia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (21)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Discussione della mozione (BRUNO - e più) sui motivi che stanno impedendo la realizzazione della strada Sassari-Olbia, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (21)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Comunicazioni della Presidente.

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Commemorazione vittime dell'alluvione.

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Discussione dell'articolato del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Votazione sul passaggio all’esame degli articoli del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Continuazione della discussione del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione generale del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Continuazione della discussione generale del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Discussione generale del testo unificato "Disposizioni straordinarie per il sostegno dell'economia mediante il rilancio del settore edilizio e per la promozione di interventi e programmi di valenza strategica per lo sviluppo". (T.U. 53-67/A)

  • Discussione della mozione (ZUNCHEDDU - e più) sulle carceri speciali, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (15)

  • Discussione della mozione (SALIS - e più) sulla necessità di approvare con la massima urgenza un provvedimento che vieti sotto ogni forma la costruzione di centrali nucleari in Sardegna e lo stoccaggio delle scorie altrove prodotte o derivanti da centrali in altri luoghi costruite, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (16)

  • Discussione della mozione (SALIS - e più) sulla necessità di adottare misure straordinarie per avviare il superamento della drammatica crisi del comparto agro-zootecnico sardo, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (17)

  • Discussione della mozione (BRUNO - e più) sull'accordo tra il Ministero dell'istruzione, università e ricerca e la Regione Sardegna, "per la realizzazione di interventi finalizzati all'integrazione e al potenziamento dell'offerta di istruzione" sottoscritto dal Ministro Gelmini e dall'Assessore Baire in data 31 luglio 2009, e sulla drammatica situazione della scuola in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (19)

  • Commemorazione dei caduti nell’attentato di Kabul.

  • Discussione della richiesta di istituzione di una Commissione speciale di inchiesta sulla sicurezza sul lavoro. (Comm. d’inchiesta n.1).

  • Richiesta di procedura abbreviata.

  • Discussione della mozione (BRUNO - e più) sull'accordo tra il Ministero dell'istruzione, università e ricerca e la Regione Sardegna, "per la realizzazione di interventi finalizzati all'integrazione e al potenziamento dell'offerta di istruzione" sottoscritto dal Ministro Gelmini e dall'Assessore Baire in data 31 luglio 2009, e sulla drammatica situazione della scuola in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (19)

  • Continuazione della discussione e approvazione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Continuazione della discussione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Continuazione della discussione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Continuazione della discussione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Continuazione della discussione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Continuazione della discussione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Discussione dell'articolato del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Continuazione della discussione generale del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Comunicazioni della Presidente.

  • Continuazione della discussione generale del disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Comunicazioni della Giunta.

  • Sull’evento luttuoso in località Pozzomaggiore causato da incendio.

  • Commemorazione di ex consigliere.

  • Disegno di legge "Disposizioni urgenti nei settori economico e socio-sanitario, per il superamento del precariato e in materia di organizzazione regionale" (32/A).

  • Discussione congiunta delle mozioni DIANA Giampaolo - BRUNO - URAS - SALIS - AGUS - BARRACCIU - BEN AMARA - CARIA - COCCO Daniele Secondo - COCCO Pietro - CUCCA - CUCCU - ESPA - LOTTO - MANCA - MARIANI - MELONI Marco - MELONI Valerio - MORICONI - PORCU - SABATINI - SANNA Gian Valerio - SECHI - SOLINAS Antonio - SORU - ZEDDA Massimo - ZUNCHEDDU sulla crisi economica, sociale ed occupazionale in Sardegna, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (13); DIANA Giampaolo - BRUNO - AGUS - BARRACCIU - CARIA - COCCO Pietro - CUCCA - CUCCU - ESPA - LOTTO - MANCA - MELONI Marco - MELONI Valerio - MORICONI - PORCU - SABATINI - SANNA Gian Valerio - SOLINAS Antonio - SORU sulla crisi economica, sociale ed occupazionale in Sardegna (8) abbinate all’interpellanza SANNA Giacomo - MANINCHEDDA - DESSÌ - SOLINAS Christian sulla condizione di crisi e di disastro ambientale nel polo industriale di Porto Torres (13/A).

  • Discussione congiunta delle mozioni ESPA - BRUNO - URAS - SALIS - AGUS - BARRACCIU - BEN AMARA - CARTA - COCCO Daniele Secondo - COCCO Pietro - CUCCA - CUCCU - DIANA Giampaolo - LOTTO - MANCA - MARIANI - MELONI Marco - MELONI Valerio - MORICONI - PORCU - SABATINI - SANNA Gian Valerio - SECHI - SOLINAS Antonio - SORU - ZEDDA Massimo - ZUNCHEDDU sulla drammatica situazione dei tagli del Governo per la scuola pubblica in Sardegna e sulle possibili conseguenze discriminatorie nei confronti degli studenti sardi con disabilità, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento (14); ESPA - BRUNO - CARIA - CUCCU - MELONI Valerio - SOLINAS Antonio - AGUS - BARRACCIU - COCCO - CUCCA - DIANA Giampaolo - LOTTO - MANCA - MELONI Marco - MORICONI - PORCU - SABATINI - SANNA Gian Valerio - SORU sulla drammatica situazione dei tagli del Governo per la scuola pubblica in Sardegna e sulle possibili conseguenze discriminatorie nei confronti degli studenti sardi con disabilità (9) abbinate all’interpellanza ESPA - BRUNO - CARIA - CUCCU - MELONI Valerio - SOLINAS Antonio sulla drammatica situazione dei tagli del Governo per la scuola pubblica in Sardegna e per le possibili conseguenze discriminatorie nei confronti degli studenti sardi con disabilità (15/A).

  • Cerimonia celebrativa del sessantesimo anniversario della prima seduta consiliare.

  • Mozione (BRUNO - e più) sullo spostamento del G8 a L'Aquila. (5)

  • Mozione (CAPELLI - e più) sulla vendita della sede della Banca d'Italia di Nuoro. (1)

  • Mozione (COCCO - e più) sulla crisi occupazione e industriale del Sulcis-Iglesiente con particolare riferimento alla annunciata dismissione dello stabilimento Rockwoll Italia Spa di Iglesias, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento. (4)

  • Mozione (BRUNO - e più) sullo spostamento del G8 a L'Aquila. (5)