CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XVi LEGISLATURA

ORDINE DEL GIORNO n. 18

approvato il 22 ottobre 2019

ORDINE DEL GIORNO MULA - COCCIU - COSSA - SECHI - MURA - AGUS sulla copertura finanziaria necessaria per l'erogazione dei contributi destinati ai soggetti idonei non beneficiari risultanti negli elenchi delle istanze ammissibili relativamente all'avviso pubblico per "Contributi per manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico, della legge regionale 21 aprile 1955, n. 7. Annualità 2019"..

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

a conclusione della discussione del disegno di legge n. 51/A concernente "Disposizioni in materia di enti locali",

PREMESSO che:
- la legge regionale 21 aprile 1955, n. 7 (Provvedimenti per manifestazioni, propaganda e opere turistiche) all'articolo 1, primo comma, lettera c), prevede che "Allo scopo di incrementare lo sviluppo del turismo nel territorio della Regione, l'Amministrazione regionale è autorizzata ad erogare contributi e sussidi per manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico, che determinano particolare afflusso di turisti nelle località ove la manifestazione ha luogo";
- con deliberazione della Giunta regionale n. 4/43 del 22 gennaio 2019 sono stati definiti i requisiti e criteri per l'individuazione di manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico, le direttive sulla rendicontazione ed erogazione dei contributi;
- in data 18 febbraio 2019 è stato pubblicato dall'Assessorato del turismo, artigianato e commercio l'avviso relativo ai contributi per manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico, annualità 2019, ai sensi della legge regionale n. 7 del 1955, articolo 1, primo comma, lettera c), con scadenza il 18 marzo 2019;

CONSIDERATO che:
- le numerose domande di contributi pervenute da tutta la Sardegna anche per l'annualità 2019 nascono dall'aspettativa degli organizzatori di poter contare su risorse regionali indispensabili per garantire la sostenibilità finanziaria di eventi, la maggior parte dei quali già realizzati e conclusi nel corso dell'anno corrente;
- per l'annualità 2019 sono stati stanziati nel corso della precedente legislatura euro 7.690.000 a cui si aggiungono le risorse individuate dall'attuale Assessore del turismo, artigianato e commercio per un importo pari ad euro 1.000.000, per complessivi euro 8.690.000;
- a fronte di 511 istanze presentate, ne sono state ammesse 381, di cui solo 148 finanziabili in base alla dotazione finanziaria disponibile;

RILEVATO che risultano, pertanto, prive di copertura finanziaria 233 istanze per un importo complessivo di euro 6.408.859,35,

impegna la Giunta regionale e l'Assessore regionale del turismo, artigianato e commercio

1) a reperire le risorse necessarie, non impegnate, al fine di poter dare risposta per quanto possibile alle richieste dei soggetti idonei non finanziati;
2) a intervenire quanto prima con un disegno di legge affinché si propongano le opportune modifiche alla legge regionale n. 7 del 1955 la quale non è più rispondente a quelle che sono le attuali esigenze, e successivamente con altri strumenti di finanziamento disposti dagli altri assessorati;
3) ad avviare, per la futura programmazione, i procedimenti per la concessione dei contributi di cui alla legge regionale n. 7 del 1955 con una tempistica certa sulla pubblicazione dei bandi e delle graduatorie, al fine di consentire ai soggetti interessati di realizzare gli eventi programmati con certezza sulla copertura finanziaria.

Cagliari, 22 ottobre 2019


 

Il presente ordine del giorno è stato approvato dal Consiglio regionale nella seduta del 22 ottobre 2019.