CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interpellanza n. 37/C6

CUCCU sulla situazione in cui versa l'ambulatorio di neurologia dell'Ospedale "Antonio Segni" di Ozieri.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
- in questi giorni, come appreso dalla stampa locale, un comitato spontaneo di cittadini si è riunito per manifestare la propria preoccupazione sulla situazione in cui versa l'ambulatorio di neurologia dell'Ospedale "Antonio Segni" di Ozieri;
- lo stesso comitato, costituito dai pazienti affetti da sclerosi multipla e dai loro familiari, pur riconoscendo la valenza e la disponibilità del personale medico e paramedico in servizio, ha lamentato gravi difficoltà nell'organizzazione dei servizi ambulatoriali che, a loro giudizio, possono essere imputati non solo alla mancanza di personale, ma anche all'assenza di una figura di riferimento quale quella del primario;
- tra le principali problematiche sono emerse la mancata esecuzione delle visite ambulatoriali periodiche e delle risonanze di controllo non più realizzate neanche in sede di rinnovo dei piani terapeutici, nonché una non chiara definizione dei ruoli e dei servizi sanitari;

dato atto che:
- tali problematiche aggiungono un ulteriore peso alle condizioni fisiche ed emotive dei pazienti;
- gli stessi, ritenendo la situazione insostenibile, hanno voluto far sentire la loro voce al fine di sensibilizzare le istituzioni, affinché la struttura in questione possa continuare ad erogare un servizio di primaria importanza per l'intero territorio,

chiede di interpellare l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere se non ritenga necessario e urgente intervenire per identificare le criticità che hanno dato luogo alle summenzionate problematiche e quali atti, misure o azioni intenda intraprendere per garantire ai pazienti un servizio efficiente.

Cagliari, 23 luglio 2019