CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interpellanza n. 51/C6

CUCCU sulla necessità di garantire all'Ospedale "Antonio Segni" di Ozieri mezzi e risorse adeguati.

***************

La sottoscritta,

premesso che con propria interpellanza n. 37/C-6 del 23 luglio 2019 ha rappresentato la situazione in cui versa l'ambulatorio di neurologia dell'Ospedale "Antonio Segni" di Ozieri, presumibilmente imputabile non solo alla mancanza di personale, ma anche all'assenza di una figura di riferimento quale quella del primario;

rilevato che in questi giorni la stampa locale ha riferito di ulteriori disagi che si verranno a creare presso l'ambulatorio di pronto soccorso dell'Ospedale Segni per la carenza di personale dovuta alle dimissioni di un medico turnista rassegnate nel corrente mese ed al collocamento in quiescenza, dal primo settembre, di uno dei medici che effettua i turni e le reperibilità dei trasporti secondari;

dato atto che:
- tale carenza di personale aggrava la già precaria situazione dovuta anche alla mancanza di un dirigente collocato in quiescenza un anno e mezzo fa e mai sostituito;
- a tale problematica si aggiunge la vetustà delle tre ambulanze presenti (una delle quali riservate all'emergenza), utilizzate anche per ulteriori necessità, quali ricoveri e consulenze specialistiche non presenti nel citato nosocomio, che andrebbero sostituite poiché spesso non disponibili per guasti meccanici;
- il Pronto soccorso deve anche accollarsi le carenze di altre unità operative, che parimenti soffrono per la mancanza di personale medico, come cardiologia ed ostetricia e ginecologia;

ritenuto necessario ed urgente avviare una seria programmazione sanitaria per migliorare la qualità dei servizi e delle prestazioni rese e scongiurare l'eventuale chiusura di alcuni ambulatori,

chiede di interpellare l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) se sia a conoscenza delle problematiche esposte;
2) quali atti, misure o azioni intenda porre in essere per garantire all'Ospedale "Antonio Segni" di Ozieri mezzi e risorse adeguate, indispensabili per restituirgli l'indiscusso prestigio.

Cagliari, 12 agosto 2019