CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 128/A

FANCELLO - CUCCU, con richiesta di risposta scritta, sull'avviso pubblico a sportello "Destinazione Sardegna lavoro" per la concessione di incentivi per l'estensione della durata dei contratti di lavoro stagionali e l'allungamento della stagione turistica per l'annualità 2019.

***************

Le sottoscritte,

viste:
- la deliberazione della Giunta regionale 11 luglio 2019, n. 26/40 (Assegnazioni risorse del POR FSE 2014-2020 nell'ambito della programmazione unitaria per la predisposizione di un avviso a sportello per la concessione di incentivi per l'estensione della durata dei contratti di lavoro stagionali e l'allungamento della stagione turistica);
- la determinazione del direttore del Servizio lavoro n. 4570-260 del 18 febbraio 2016 di approvazione della "Nota metodologica per il calcolo delle somme forfettarie relative all'avviso "Più Turismo più Lavoro", redatta ai sensi di quanto disposto dall'articolo 67, paragrafo 5, punto 1.i. del regolamento (UE) n. 1303/2013, la cui validità è stata confermata per l'avviso in oggetto;
- la determinazione del direttore del Servizio politiche attive n. 2812/31622 del 30 luglio 2019 di approvazione dell'avviso pubblico a sportello "Destinazione Sardegna lavoro" per la concessione di incentivi per l'estensione della durata dei contratti di lavoro stagionali e l'allungamento della stagione turistica per l'annualità 2019 - POR FSE 2014/2020 - Asse I - Occupazione - Azione 8.6.1;

dato atto che:
- l'avviso pubblico a sportello "Destinazione Sardegna lavoro" è stato pubblicato in data 31 luglio 2019;
- obiettivo dell'avviso è favorire la ripresa del settore turistico attraverso l'erogazione di incentivi finalizzati al prolungamento della stagione turistica;
- l'intervento, in particolare, mira a migliorare la competitività delle imprese del turismo attraverso la riduzione dei costi di esercizio delle strutture favorendo il mantenimento dei posti di lavoro;

rilevato che:
- lo stanziamento finanziario per il suddetto avviso è pari a euro 6.000.000 a valere sulla dotazione finanziaria relativa all'Asse I - Obiettivo Tematico 8 - Priorità d'investimento v) - Obiettivo Specifico 8.6 - Azioni integrate di politiche attive e passive 8.6.1;
- le domande di sovvenzione ammissibili saranno finanziate fino ad esaurimento delle risorse disponibili, fatta salva per l'Amministrazione la possibilità di implementare lo stanziamento disponibile;
- per la presentazione della domanda le imprese, come previsto dall'articolo 9 dell'avviso, dovranno:
a) registrarsi al SIL Sardegna come "Soggetto Impresa" all'interno dell'area dedicata del portale www.sardegnalavoro.it, oppure, se già registrate, utilizzare le credenziali d'accesso già in loro possesso;
b) compilare la domanda esclusivamente attraverso i servizi on line del Sistema informativo lavoro Sardegna sulla base del fac simile predisposto;
c) inviare per via telematica la domanda di agevolazione a partire dalle ore 10.00 del 19 settembre 2019 ed entro le ore 14.00 del 7 ottobre 2019;

rilevato, altresì, che:
- la domanda di agevolazione on line ha una struttura formata da sezioni auto consistenti in modo tale da consentire all'impresa la compilazione per fasi successive;
- le imprese interessate potranno predisporre la domanda di partecipazione on line a partire dalle ore 10.00 del 12 settembre 2019;
- l'ordine cronologico di invio telematico delle domande costituisce l'unico elemento di priorità nell'assegnazione dei finanziamenti, fino alla concorrenza delle risorse disponibili;
- i servizi on line del SIL Sardegna non saranno accessibili dalle ore 8.00 del giorno 5 settembre 2019 alle ore 23.59 del giorno 8 settembre 2019 per un intervento manutenzione straordinaria finalizzato al completamento delle attività di migrazione del SIL su nuova infrastruttura tecnologica;

considerati i ristretti tempi a disposizione delle imprese per la predisposizione delle domande di partecipazione,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale per sapere se non ritengano opportuno prorogare i termini di apertura per la presentazione delle domande di partecipazione all'avviso in oggetto.

Cagliari, 9 settembre 2019