CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 144/A

COMANDINI - GANAU - CORRIAS - DERIU - MELONI - MORICONI - PIANO - PISCEDDA, con richiesta di risposta scritta, sull'iter che ha portato all'individuazione degli organismi potenzialmente beneficiari di contributo ai sensi della legge regionale n. 7 del 1955 - deliberazione 32/42 del giorno 8 agosto 2019.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- la legge regionale 21 aprile 1955, n. 7 (Provvedimenti per manifestazioni, propaganda e opere turistiche), ha come scopo quello di incrementare lo sviluppo del turismo nel territorio della Regione, anche attraverso il finanziamento di manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico, che determinano particolare afflusso di turisti nelle località ove la manifestazione ha luogo;
- con la deliberazione della Giunta regionale n. 4/43 del 22 gennaio 2019 sono stati approvati i requisiti e i criteri per l'individuazione di manifestazioni pubbliche di grande interesse turistico nonché le direttive sulla rendicontazione ed erogazione dei contributi per l'annualità 2019;
- con la determinazione del direttore del Servizio promozione dell'Assessorato regionale del turismo, artigianato e commercio n. 154 dei 18 febbraio 2019, è stato approvato l'avviso pubblico per la presentazione delle domande di contributo per l'annualità 2019;
- ad oggi, a distanza di cinque mesi dalla data di scadenza, non è stata pubblicata la determinazione con le graduatorie degli organismi ammessi e non ammessi per l'anno 2019, questo ritardo determina gravi difficoltà alle associazioni beneficiarie in quanto non possono programmare le attività;

visto che con la deliberazione della Giunta regionale n. 32/42 del giorno 8 agosto 2019, "Programma di promozione turistica della Sardegna attraverso il sostegno del valore "esperienziale" del viaggio e dell'ospitalità. L.R. 21 aprile 1955, n. 7", l'Assessore regionale del turismo, artigianato e commercio individua, senza un bando o un avviso pubblico, una serie di organismi beneficiari, meglio individuati nell'allegato alla citata delibera, di un contributo complessivo di euro 381.400 per l'anno 2019;

considerato che in questa situazione ci ritroviamo ad avere, da una parte organismi che hanno progettato e partecipato all'avviso pubblico di cui sopra ma che a tutt'oggi non sanno né se saranno beneficiari di contributo né per quale importo, dall'altra associazioni che senza partecipare ad alcun avviso o bando pubblico, hanno avuto la possibilità di presentare domanda di contributo,

chiedono di interrogare l'Assessore regionale del turismo, artigianato e commercio per conoscere:
1) l'avviso pubblico afferente la legge regionale n. 7 del 1955, al quale gli organismi riportati nell'allegato alla deliberazione 32/42 del giorno 8 agosto 2019, hanno fatto riferimento per la presentazione delle domande di contributo per l'anno 2019;
2) la determinazione di approvazione dell'avviso e con quali forme di pubblicità è stato divulgato l'avviso per la presentazione delle domande di contributo ai sensi della deliberazione 32/42 del giorno 8 agosto 2019;
3) l'esito dell'istruttoria delle domande presentate, gli organismi beneficiari e gli importi di contributo concesso;
4) quando verranno pubblicate le graduatorie degli organismi ammessi e non ammessi, che hanno fatto richiesta di contributo ai sensi dell'avviso pubblico approvato con la determinazione n. 154 del 18 febbraio 2019, per l'annualità 2019.

Cagliari, 18 settembre 2019