CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 211/A

CUCCU, con richiesta di risposta scritta, sulla situazione in cui versa il Centro di salute mentale di Isili.

***************

La sottoscritta,

premesso che:
- la salute mentale è parte integrante della salute e del benessere;
- i Centri di salute mentale (CSM) sono importanti ed indispensabili luoghi di prevenzione del disagio psichico e di promozione della salute mentale;

dato atto che dal rapporto annuale sulla salute mentale, pubblicato il 26 giugno 2019 dal Ministero della salute, con riferimento agli utenti psichiatrici assistiti dai servizi specialistici nel corso del 2017, si rileva un tasso standardizzato del 79,9 per 10.000 abitanti adulti in Sardegna;

rilevato che:
- la situazione in cui versa il Centro di salute mentale di Isili da anni preoccupa gli amministratori del Sarcidano-Barbagia di Seulo, soprattutto per la mancanza delle figure professionali di riferimento come lo psicologo, l'educatore e l'assistente sociale;
- tale situazione sta creando notevoli disagi agli utenti, ai quali deve essere garantito il miglioramento della vita, e alle loro famiglie, che necessitano senza dubbio di un adeguato supporto;
- non è possibile privare questo territorio di un così importante servizio che rischia in tal modo di essere ridimensionato o addirittura di scomparire;
- non potenziare il servizio significa infierire su un territorio già sofferente a causa dell'isolamento e dello spopolamento;

ritenuto necessario ed urgente dare risposte concrete a chi da troppo tempo le attende,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere quali decisioni intendano prendere al fine di garantire l'efficienza del Centro di salute mentale di Isili, di fondamentale importanza per il territorio della zona.

Cagliari, 18 novembre 2019