CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 243/A

SALARIS - COSSA - MARRAS - SATTA Giovanni Antonio, con richiesta di risposta scritta, sul Reparto di Pediatria del Presidio Ospedaliero "A. Segni" di Ozieri.

***************

I sottoscritti,

premesso che l'Ospedale "A. Segni" di Ozieri ha un reparto di Pediatria dove attualmente lavorano 2 medici pediatri, 5 infermieri e 2 OSS, uno delle quali andrà in pensione questo mese di dicembre;

considerato che il reparto svolge servizio di ambulatorio pediatrico specialistico di Diabetologia e malattie del metabolismo, Allergologia, Pneumologia e segue inoltre bambini ed adulti affetti da celiachia, nei seguenti orari 08:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, 08:00-14:00 nei prefestivi e chiuso nei festivi;

ricordato che all'inizio del 2019 il reparto disponeva di 4 medici pediatri (uno è andato in pensione ed un altro è stato trasferito);

tenuto conto che il reparto, oltre agli ambulatori specialistici, dispone di 2 posti letto per ricoveri in day hospital e 6 posti letto di degenza, ma non vengono più utilizzati dal 2015, a causa della carenza di medici conseguente all'interruzione del turnover;

evidenziato che negli anni precedenti al blocco il reparto effettuava circa 400 ricoveri annui (2013, 2014 e 2015) mentre successivamente tutta l'utenza è stata chiaramente indirizzata verso gli altri ospedali, spesso trasportata con ambulanza e con conseguente disagio per i bambini e i genitori;

valutato che l'Ospedale "A. Segni" risulta distante 50 km dal Reparto di pediatria del Santissima Annunziata di Sassari, 70 km dall'Ospedale di Olbia e 75 km dall'Ospedale di Nuoro;

verificato che nel 2018 il reparto, disponendo di 4 medici, ha effettuato circa 4.500 prestazioni in regime ambulatoriale e una ventina di ricoveri in day hospital, potendo operare dalle 08:00 alle 20:00 tutti i giorni escluso festivi, fornendo assistenza ai piccoli pazienti provenienti non solo dal Logudoro, Meilogu e Goceano, ma anche da La Maddalena, dall'oristanese e dal nuorese;

appreso che nell'anno in corso, con a disposizione dal mese di agosto di 2 soli medici, si è passati a 3.000 prestazioni circa e 20 ricoveri in day hospital, con la previsione per il 2020 di un ulteriore calo del numero delle prestazioni e conseguente allungamento delle liste di attesa;

visto che le strutture indispensabili per un'assistenza H24 sono già presenti nella struttura di Ozieri, risulta necessario integrare il personale già presente con altri 5 medici pediatri, con 7 infermieri ed un OSS;

constatato che dopo la chiusura del Policlinico sassarese il mancato potenziamento del Reparto di pediatria dell'Ospedale di Ozieri determinerebbe un sovraffollamento - con tutti i disagi del caso - del pronto soccorso pediatrico di Sassari, in quanto per decine di migliaia di utenti verrebbe a mancare un importante punto di riferimento,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere se:
1) siano a conoscenza di quanto su esposto;
2) non ritengano di dover immediatamente intervenire presso l'Azienda per la tutela della salute (ATS Sardegna) affinché al Reparto di pediatria del Presidio ospedaliero "A. Segni" di Ozieri vengano assegnate le figure professionali indispensabili a garantire un'assistenza sanitaria rapida ed efficiente;
3) ritengano che il funzionamento H24 del Reparto di pediatria dell'Ospedale di Ozieri rivesta una grande importanza per l'offerta sanitaria dell'Isola vista la sua posizione geografica, anche in relazione alla distanza dai paesi del Logudoro e del Goceano dagli Ospedali con un reparto in piena attività.

Cagliari, 17 dicembre 2019