CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 26/A

DERIU, con richiesta di risposta scritta, sulla situazione della raccolta differenziata dei rifiuti in alcune aree della Sardegna.

***************

Il sottoscritto,

premesso che è in attuazione, da qualche settimana, in molteplici aree della Sardegna, un nuovo sistema per la raccolta differenziata con il cosiddetto sistema "porta a porta";

considerato che:
- il sistema adottato presenta, in talune aree, farraginosità organizzative e un notevole aggravio di attività per i cittadini;
- da qualche tempo si presenta, in alcuni casi, una gravissima condizione di degrado urbano, con buste di pattume e/o pattume senza busta abbandonato ovunque;

tenuto conto che:
- la stagione calda in arrivo e il conseguente aumento delle temperature aggravano la situazione, rendendo concreto il pericolo di sorgere di epidemie dovute alla decomposizione dei rifiuti;
- l'isola si presenta, in alcune aree, in una condizione di totale degrado, con un conseguente danno per l'attività turistica e che il problema assume un carattere tale da riguardare l'intera regione,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e la Giunta regionale, per sapere:
1) se la grave situazione della raccolta differenziata dei rifiuti, in alcune aree della Sardegna, sia a conoscenza della Giunta regionale;
2) se, presso gli assessorati competenti, siano oggetto di studio misure relative gli argomenti in discorso;
3) quali siano gli intenti della Giunta regionale in relazione a questa materia.

Cagliari, 4 giugno 2019