CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 265/A

SATTA Gian Franco - CADDEO - ORRÙ - AGUS - PIU - LOI - STARA - ZEDDA Massimo, con richiesta di risposta scritta, sul riconoscimento dello stato di calamità naturale richiesto dall'Unione dei comuni dell'Anglona e della Bassa Valle del Coghinas per la situazione di pericolo e i danni causati dalle eccezionali piogge del giorno 25 novembre 2019.

***************

I sottoscritti,

premesso che nella giornata del 25 novembre 2019 il territorio dell'Anglona è stato interessato da consistenti precipitazioni a carattere torrenziale temporalesco, regolarmente preannunciate dal Servizio della Protezione civile della Sardegna che ha diramato in merito, in previsione delle abbondanti piogge, diversi avvisi di allerta gialla per il rischio idrogeologico su tutto il territorio della Provincia di Sassari;

preso atto che:
- a seguito delle ingenti piogge, la strada denominata "Santa Giusta", asse viario di collegamento stradale fra la strada statale n. 127 e la scorrimento veloce Sassari-Tempio, strada provinciale n. 472, che congiunge la strada provinciale n. 68 alla strada statale n. 127, della lunghezza di circa 6,5 km, di proprietà dell'Unione dei comuni dell'Anglona e della Bassa Valle del Coghinas, è stata interessata da smottamenti, frane ed allagamenti che hanno reso la circolazione dei mezzi priva delle caratteristiche di sicurezza e quindi pericolosa al transito veicolare;
- per le suddette ragioni, con ordinanza del Presidente dell'Unione dei comuni dell'Anglona e della Bassa Valle del Coghinas n. 1 del 25 novembre 2019, si è reso necessario provvedere alla chiusura della strada "Santa Giusta" per consentire la messa in sicurezza dell'arteria mediante l'esecuzione degli interventi necessari al ripristino della sicurezza;

vista la deliberazione dell'Assemblea generale dei sindaci dell'Unione dei Comuni dell'Anglona e della Bassa Valle del Coghinas n. 55 del 6 dicembre 2019, avente ad oggetto "Dichiarazione dello stato di calamità naturale per eventi calamitosi del 25 novembre 2019 - Richiesta alla R.A.S. ai sensi delle LL.RR. n. 28/85 e n. 3/89 approvazione, perizia di stima e valutazione danni strada S. Giusta", con la quale, per i fatti sopra esposti, si richiede alla Regione autonoma della Sardegna il riconoscimento di calamità naturale di eccezionale gravità ai sensi delle normative vigenti, stimando i danni occorsi e la relativa spesa necessaria per l'adeguamento e messa in sicurezza della viabilità in euro 400.000;

considerate le rilevanti ripercussioni negative venutesi a creare sul sistema viario territoriale e l'incidenza di tali disagi su cittadini e attività economiche,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione, l'Assessore regionale dei lavori pubblici e l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente per sapere:
1) se siano a conoscenza dei disagi e delle criticità esposte;
2) quali siano i tempi per il riconoscimento dello stato di calamità naturale richiesto dall'Unione dei comuni dell'Anglona e della Bassa Valle del Coghinas per la situazione di pericolo e i danni causati dalle eccezionali piogge del giorno 25 novembre 2019.

Cagliari, 7 gennaio 2020