CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 275/A

SATTA Gian Franco - AGUS - ZEDDA Massimo - CADDEO - LOI - ORRÙ - PIU - STARA, con richiesta di risposta scritta, sullo stato di attuazione della legge regionale 23 dicembre 2019, n. 24 (Norme per l'attivazione di un piano straordinario per il disbrigo delle pratiche arretrate relative a premi, contributi ed erogazioni di qualsiasi natura nel settore agricolo).

***************

I sottoscritti,

visti l'articolo 1, comma 3, della legge regionale 23 dicembre 2019, n. 24, che dispone "Istituzione di apposita unità di progetto ai sensi dell'articolo 26 della legge regionale 13 novembre 1998, n. 3 (Disciplina del personale regionale e dell'organizzazione degli uffici della Regione)";

rilevato che la norma si è resa necessaria ai fini del disbrigo delle pratiche arrecate relative a premi, contributi ed erogazioni a qualunque titolo erogati e relativi al settore agricolo;

constatato che ai fini dell'attuazione e della realizzazione delle finalità previste dalla legge n. 24 del 2019, all'articolo 1, comma 3, è disposta l'istituzione di apposita unità di progetto ai sensi dell'articolo 26 della legge regionale 13 novembre 1998, n. 31;

considerato, altresì, che il legislatore regionale ha voluto fornire uno strumento che consente la predisposizione di un piano straordinario coordinato, definito e realizzato in collaborazione con le altre Agenzie regionali agricole e tramite l'impiego prioritario del proprio personale e di quello reso disponibile, ma che la mancata attuazione ad oggi delle disposizioni contenute, rischiano di vanificare al raggiungimento di tali obbiettivi;

riscontrato che tali situazioni stanno generando tensioni e malumori tra gli operatori agricoli in particolare che vedono non tutelate le esigenze delle proprie imprese agricole, già in difficoltà per la realtà ed il contesto in cui si trovano ad operare,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione, l'Assessore degli affari generali, personale e riforma della regione e l'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale per sapere se la Giunta regionale abbia provveduto alla definizione dei rapporti dell'unità di progetto con le altre strutture del sistema Regione, all'individuazione del responsabile, ad indicare gli obiettivi di durata, le risorse umane, adeguatamente qualificate a svolgere l'attività in argomento, le risorse umane e strumentali necessarie, coerentemente con quanto stabilito con la legge regionale n. 24 del 2019.

Cagliari, 16 gennaio 2020