CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 48/A

DERIU - COMANDINI - PISCEDDA - MELONI - COCCO - LAI - GANAU, con richiesta di risposta scritta, inerente al programma regionale "Ritornare a casa" 2019.

***************

I sottoscritti,

premesso che il programma regionale "Ritornare a casa" è finalizzato a favorire la permanenza nel proprio domicilio di persone in situazione di grave non autosufficienza che necessitano di un livello assistenziale molto elevato e che pone particolare attenzione alla valutazione del grado di compromissione funzionale che la patologia comporta, al bisogno assistenziale da essa determinato, riconoscendo un diverso sostegno economico sulla base del grado di non autosufficienza, del carico assistenziale e della capacità economica del nucleo familiare;

considerato che:
- il programma regionale "Ritornare a casa" è rivolto esclusivamente a persone con totale perdita di autonomia che necessitano di assistenza per compiere tutte le attività quotidiane e di interventi medici e infermieristici frequenti effettuabili a domicilio;
- i nuovi progetti "Ritornare a casa" 2019, compresi i mutamenti di livello, possono essere attivati dal comune di residenza solo a seguito dell'accertamento dell'effettiva sussistenza delle risorse nel bilancio comunale e a seguito del parere positivo dell'unità di valutazione territoriale del distretto/area socio sanitario competente;

tenuto conto della deliberazione della Giunta regionale n. 60/25 dell'11 gennaio 2018, recante "Linee di indirizzo 2019 programma regionale "Ritornare a casa";

tenuto conto altresì che diversi comuni della Sardegna hanno predisposto, in ottemperanza alle Linee di indirizzo della Giunta Regionale, i piani completi per accedere ai contributi previsti dal programma regionale, ma, allo stato attuale, non possono applicarli a causa dell'assenza delle risorse regionali necessarie;

chiede di interrogare il Presidente della Regione e la Giunta regionale, per sapere:
1) se gli assessorati e gli uffici regionali competenti siano a conoscenza del problema in oggetto;
2) quali attività abbia svolto l'amministrazione regionale in relazione al tema in oggetto, in particolare su quale sia lo stato di avanzamento del programma regionale "Ritornare a casa" 2019.

Cagliari, 25 giugno 2019