CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 76/A

MANCA Ignazio - GIAGONI - SAIU - ENNAS - PIRAS - CANU - MELE, con richiesta di risposta scritta, sulla necessità di mettere in atto un urgente intervento di manutenzione e conservazione della Villa Pozzo in Sassari, da destinarsi a prestigiosa sede di rappresentanza.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- in data 23 novembre 2000 la Regione ha acquistato in Sassari la storica Villa Pozzo, struttura liberty edificata nel 1927 simbolo della Sassari umbertina, con l'intento di destinarla a prestigiosa sede di rappresentanza;
- la stessa all'epoca ospitava gli uffici dell'EPT ed era motivo di vanto e vetrina turistica per la città;
- dal 2006 la struttura è totalmente abbandonata e subisce un lento ed inesorabile degrado, tanto alle strutture, quanto alle pareti, talune affrescate, nonché agli infissi ed al giardino ormai divenuto una selva;
- a questo punto urge un immediato intervento di recupero, al fine primo di salvaguardare l'immobile regionale, che ben si presta ad essere utilizzato quale sede di rappresentanza o, quantomeno, sede distaccata di un assessorato;

ribadita la urgente necessità di interventi di salvaguardia del bene indicato,

chiedono al Presidente della Regione ed all'Assessore regionale degli enti locali, finanze e urbanistica di impegnarsi a mettere in atto le dovute iniziative a totale ripristino e salvaguardia della Villa Pozzo, da destinarsi successivamente a sede di rappresentanza della Regione o, quantomeno, a sede distaccata dell'Assessorato regionale del turismo, artigianato e commercio.

Cagliari, 11 luglio 2019