CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Interrogazione n. 77/A

MANCA Ignazio - GIAGONI - SAIU - ENNAS - PIRAS - CANU - MELE, con richiesta di risposta scritta, sulla opportunità di cedere in affitto i terreni incolti ed abbandonati di proprietà regionale a favore di cooperative di giovani nati in Sardegna o ivi residenti da almeno dieci anni.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- la Sardegna è caratterizzata dalla maggior superficie agraria utilizzabile, per lo più abbandonata e non valorizzata;
- sono nella disponibilità di Regione e di comuni circa 353.000 ettari di terreno incolto;
- sui paesi dell'interno grava un costante processo di spopolamento, che vede protagonisti soprattutto i giovani per assoluta mancanza di lavoro;
- l'assegnazione in affitto delle terre, attraverso i dovuti procedimenti di evidenza pubblica, consentirebbe la formazione di cooperative giovanili, cui sarebbe demandato l'onere di presentare specifici progetti atti a superare i bandi emanandi;
- la tipologia dei terreni offrirebbe svariate possibilità progettuali: dal seminativo in irriguo a quelli in asciutto, garantendo usi differenti più prettamente agricoli, compresa l'orto-frutticultura da un lato, oppure mirati alla zootecnia dall'altro;
- nella scorsa Legislatura sono stati presentati due differenti bandi "Terre ai giovani", il primo nel 2016 per l'assegnazione attraverso un contratto d'affitto agevolato per 15 anni di 700 ettari ed il secondo in data 21 gennaio 2019 per appena 647 ettari;

considerata l'irrisoria estensione delle terre finora interessate, anche in relazione ai lotti da concedersi a favore degli aggiudicatari;

ritenuta la rilevanza economico-sociale dell'opportunità offerta per contrastare la dilagante disoccupazione giovanile insieme all'inarrestabile spopolamento dell'interno dell'Isola,

chiedono al Presidente della Regione ed all'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale di impegnarsi a promuovere nelle dovute forme ulteriori bandi al fine di incentivare la concessione in affitto agevolato a favore di cooperative di giovani nati in Sardegna o ivi residenti da almeno dieci anni di quella parte delle terre di proprietà regionale, attualmente incolte e/o abbandonate.

Cagliari, 11 luglio 2019