CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Mozione n. 122

DERIU - AGUS - COCCO - GANAU - COMANDINI - CORRIAS - MELONI - MORICONI - PISCEDDA - PIANO - LAI - LOI - ZEDDA Massimo - PIU - STARA - SATTA GIAN FRANCO - ORRU' - CADDEO sui 611 studenti risultati idonei non beneficiari nelle "graduatorie definitive borsa di studio 2019/2020" pubblicate dall'Ersu di Sassari in data 31 ottobre 2019, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

VISTI:
- gli articoli 3 e 34 della Costituzione;
- la legge regionale del 14 settembre 1987, n. 37, recante ''Norme per l'attuazione del diritto allo studio nelle Università della Sardegna";
- il decreto del Presidente del Consiglio dei ministri del 9 aprile 2001, recante "Uniformità di trattamento sul diritto agli studi universitari, ai sensi dell'articolo 4 della legge 2 dicembre 1991, n. 390";
- il decreto legislativo del 29 marzo 2012, n. 68, recante "Revisione della normativa di principio in materia di diritto allo studio e valorizzazione dei collegi universitari legalmente riconosciuti, in attuazione della delega prevista dall'articolo 5, comma 1, lettere a), secondo periodo, e d), della legge 30 dicembre 2010, n. 240, e secondo i principi e i criteri direttivi stabiliti al comma 3, lettera f), e al comma 6";

PREMESSO che:
- in data 31 ottobre 2019 l'Ersu di Sassari pubblicava le "graduatorie definitive borsa di studio 2019/2020";
- all'interno delle graduatorie sopra richiamate, risultavano 611 studenti che, seppur dichiarati idonei al conseguimento del beneficio della borsa di studio, in quanto possessori dei requisiti di reddito e merito previsti dal bando di concorso dell'Ersu di Sassari, e dalle leggi vigenti, risultavano non beneficiari del contributo;

CONSIDERATO che il consiglio di amministrazione dell'Ersu di Sassari, riunitosi in data 8 luglio 2019:
- discuteva il punto all'ordine del giorno: Variazione di bilancio: utilizzo avanzo di amministrazione libero per erogazione borse di studio;
- proponeva di destinare 2.100.000 euro dell'avanzo di amministrazione per l'erogazione del 100 per cento delle borse di studio, in previsione di un aumento delle domande giustificato dal trend degli ultimi cinque anni in cui sono aumentati costantemente il numero dei richiedenti di borsa di studio;
- deliberava all'unanimità di approvare la proposta di variazione di bilancio;

 TENUTO CONTO che:
- ad oggi, 611 studenti risultano idonei non beneficiari di borsa di studio nelle graduatorie definitive dell'Ersu di Sassari, e che la borsa di studio rappresenta lo strumento imprescindibile per permettere ai "capaci e meritevoli ma privi di mezzi" di intraprendere e proseguire il percorso accademico, e poter accedere ai gradi più alti degli studi;
- negli ultimi cinque anni, all'interno della regione Sardegna, tutti gli studenti che facevano domanda di accesso al bando di concorso per l'attribuzione delle borse di studio, a Cagliari e Sassari, e risultavano idonei, sono sempre stati beneficiari del contributo;
- negli ultimi cinque anni, con l'aumento delle risorse regionali e il soddisfacimento costante del 100 per cento degli idonei presenti nelle graduatorie delle borse di studio degli Ersu di Cagliari e Sassari, la regione Sardegna ha ricevuto maggiori entrate dallo Stato, indispensabili per garantire la copertura totale degli studenti idonei, tramite il Fondo integrativo statale per la concessione delle borse di studio, e che queste maggiori entrate subirebbero una grave flessione nel caso in cui non fossero erogate le seicentoundici (611) borse attualmente non concesse dall'Ersu di Sassari nonostante l'idoneità dei richiedenti;

TENUTO, ALTRESÌ, CONTO che gli studenti che risultano idonei non beneficiari di borsa di studio sono costretti ad abbandonare l'Università, per via della carenza di risorse proprie, o delle famiglie, necessarie per affrontare il percorso accademico,

impegna il Presidente della Regione e la Giunta regionale

1) a dichiarare, tramite l'Ersu di Sassari, "beneficiari" della borsa di studio i 611 studenti che attualmente risultano "idonei non beneficiari" nelle graduatorie definitive pubblicate in data 31 ottobre 2019;
2) di dare immediata comunicazione, tramite l'Ersu di Sassari, ai seicentoundici (611) studenti del passaggio da ''idonei non beneficiari" a ''beneficiari" di borsa di studio;
3) di stanziare in favore dell'Ersu di Sassari,le risorse necessarie per erogare la borsa di studio a tutti gli studenti ''idonei" presenti nelle graduatorie definitive pubblicate in data 31 ottobre 2019.

Cagliari, 10 dicembre 2019