Mozione n. 144

CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVILegislatura

Mozione n. 144

MURA sulla creazione di un marchio di tutela della denominazione di origine e indicazione geografica dei vini del territorio del Barigadu.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO che il settore vitivinicolo nel territorio del Barigadu conta una estesa superficie coltivata e un numero elevato di viticoltori e produttori di vino;

CONSIDERATO che i dati registrati in questi anni hanno portato le amministrazioni comunali del territorio a credere fortemente in un progetto organico sulla viticoltura attraverso la promozione di diverse iniziative, quali ad esempio l’avvio di corsi sulle lavorazioni in vigna e sulla vinificazione, concorsi enologici, degustazioni guidate, convegni e seminari con esperti del mondo vitivinicolo, visite guidate nelle principali cantine sarde, ricerca sui vitigni del territorio in collaborazione con l’Università Agraria di Sassari ed altri eventi tematici per la promozione del territorio;

ATTESO che la vocazione vitivinicola del territorio ha attratto l’interesse della società “Stella Holding” della famiglia Moratti che ha deciso di scommettere sulla produzione enologica del territorio del Barigadu e che investirà ingenti risorse nella viticoltura prendendo in gestione diversi vigneti e acquisendo lotti di zona artigianale per la costruzione di un impianto di trasformazione;

RITENUTO che:
– tale progetto, oltre a porre in risalto la vocazione vitivinicola del territorio del Barigadu, pone altresì in evidenza la connotazione etica che valorizza gli antichi vigneti, coltivati da oltre un secolo senza stravolgerne le caratteristiche dimensionali e produttive, con princìpi assolutamente naturali nonostante l’utilizzo delle nuove tecnologie;
– l’interesse manifestato dalla società “Stella Holding” potrebbe avere una forte ricaduta economica per tutto il territorio, garantendo altresì uno sbocco occupazionale stabile soprattutto per i più giovani;

TENUTO CONTO che:
– i vini prodotti nel Barigadu sono di pregio, sia per le caratteristiche qualitative sia per rinomanza commerciale e pertanto ambiscono ad acquisire un marchio di tutela della denominazione di origine e indicazione geografica;
– l’acquisizione del suddetto marchio di tutela rappresenterebbe un importante riconoscimento per i vini prodotti nel Barigadu e un’ulteriore garanzia sulla qualità del prodotto,

impegna il Presidente della Regione Autonoma e l’Assessore regionale dell’agricoltura e riforma agro-pastorale

a porre in essere ogni utile iniziativa al fine di avviare l’iter necessario ad ottenere un marchio di tutela della denominazione di origine e indicazione geografica dei vini del territorio del Barigadu.

Cagliari, 16 gennaio 2020

Aumenta dimensioni caratteri
Alto contrasto
X