CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERPELLANZA N. 105/A

INTERPELLANZA FORMA - COMANDINI - MELONI - DERIU - COZZOLINO sull'adeguamento all'indice ISTAT, per l'anno 2014, dei limiti reddituali di cui all'articolo 7 della legge regionale n. 20 del 1997 e dell'aggiornamento delle rette di ricovero di cui all'articolo 15 della stessa legge.

 ***************

I sottoscritti,

premesso che:
- l'articolo 7 della legge regionale 30 maggio 1997, n. 20 definisce come quantificare lo stato di bisogno economico con riferimento al riconoscimento delle provvidenze in favore di persone affette da patologie psichiatriche e che l'articolo 15 fissa l'ammontare della retta di ricovero delle persone affette dalle medesime patologie inserite in istituti assistenziali non ospedalieri di cui all'articolo 20 della legge regionale 6 novembre 1992, n. 15 e ne prevede l'aggiornamento annuale mediante deliberazione della Giunta regionale;
- l'articolo 48, comma 1, della legge regionale n. 23 del 2005, stabilisce che la Regione disciplini fra l'altro, entro un anno dalla sua pubblicazione, la realizzazione degli interventi a favore dei sofferenti mentali di cui alle leggi regionali n. 15 del 1992 e n. 20 del 1997;

considerato che non avendo ancora ottemperato a quanto stabilito dal citato articolo 48, comma 1, della legge regionale n. 23 del 2005 si rende necessario rivalutare annualmente l'importo delle rette di ricovero, nonché i limiti di reddito per accedere ai benefici economici destinati alle persone affette da patologie psichiatriche;

acquisito che la Giunta, con proprie deliberazioni n. 20/22 del 22 maggio 2013 e n. 21/24 del 5 giugno 2013, ha provveduto all'adeguamento all'indice ISTAT, per l'anno 2013, dei criteri di accesso a tali benefici economici, mentre non risulta aver provveduto relativamente agli anni 2014 e 2015,

chiedono di interpellare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) come mai non abbiano adottato un provvedimento per adeguare all'indice ISTAT, per l'anno 2014, i limiti di reddito per poter usufruire dei benefici economici previsti in favore delle persone affette da patologie psichiatriche e per aggiornare l'ammontare della retta di ricovero per persone affette dalle medesime patologie, inserite in istituti assistenziali non ospedalieri e se intendano adottarlo per l'anno 2015;
2) se intendano urgentemente proporre un disegno di legge al fine di ottemperare a quanto stabilito dall'articolo 48, comma 1, della legge regionale n. 23 del 2005.

Cagliari, 11 febbraio 2015