CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERPELLANZA N. 145/A

INTERPELLANZA COSSA - DEDONI sulla mancata convocazione dell'Assemblea del Parco naturale regionale di Gutturu Mannu per il primo insediamento.

 ***************

I sottoscritti,

premesso che la legge regionale 24 ottobre 2014, n. 20, ha istituito il Parco naturale regionale di Gutturu Mannu che ricade nei territori dei Comuni di Assemini, Pula, Sarroch, Siliqua, Villa San Pietro, Uta, Santadi, Domus de Maria e Teulada;

considerato che la legge regionale è stata la conclusione di un iter per molti aspetti nuovo, che pone al centro il legame dei parchi col territorio, le esigenze di sviluppo delle popolazioni, la tutela e la valorizzazione dell'ambiente, rappresentando la diffusa volontà delle amministrazioni locali e delle comunità di partecipare alla gestione dell'area di grande rilevanza naturalistica ed ambientale;

valutato che all'interno del perimetro del parco insistono tre oasi di protezione faunistica, denominate Gutturu Mannu-Monte Arcosu di 7.404 ha, Piscina Manna-Is Cannoneris di 7.199 ha e Pantaleo di 1.600 ha, per complessivi 16.203 ha, nelle quali vige il divieto dell'esercizio della caccia, ed inoltre sono presenti la Zona di protezione speciale (ZPS) e il Sito di interesse comunitario (SIC) denominati Foresta di Monte Arcosu della Rete Natura 2000;

evidenziato che, ai sensi dell'articolo 5, comma 2, della legge regionale n. 20 del 2014 "L'assemblea per il primo insediamento è nominata con decreto dell'Assessore regionale della difesa dell'ambiente, i componenti e i loro rappresentanti decadono allo scadere del mandato elettivo e subentrano per titolo i nuovi eletti.";

verificato che l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente, con nota del 3 marzo 2015, prot. n. 606/gab, aveva convocato l'Assemblea del parco per il primo insediamento per il giorno 11 marzo 2015;

constatato che in data 11 marzo 2015, giorno in cui si sarebbe dovuta tenere, l'Assemblea del parco è stata annullata e ad oggi non più convocata,

chiedono di interpellare l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente per sapere:
1) quali siano stati i motivi dell'annullamento della convocazione dell'Assembiea del Parco naturale regionale di Gutturu Mannu prevista per lo scorso 11 marzo 2015;
2) quali ragioni abbiano impedito e continuino ad impedire il primo insediamento dell'organo che, ai sensi del citato articolo 5 della legge regionale n. 20 del 2014, deve formulare gli indirizzi relativamente all'attività tecnica-amministrativa dell'ente, predisporre e approvare la proposta di statuto, predisporre il piano del parco, il programma di sviluppo economico e sociale ed il regolamento, tutti da sottoporre all'approvazione finale della Regione, predisporre ed approvare il bilancio di previsione annuale e pluriennale ed il conto consuntivo, nominare il direttore del parco, approvare la dotazione organica e il regolamento di organizzazione degli uffici e dei servizi dell'ente e designare i revisori dei conti;
3) se non ritenga di dover attivare le procedure per una nuova convocazione in tempi rapidi al fine di dare finalmente compimento alla volontà delle amministrazioni locali e delle comunità interessate alla gestione dell'area di grande interesse naturalistico ed ambientale.

Cagliari, 24 luglio 2015