CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 25/A

INTERROGAZIONE TRUZZU - FENU, con richiesta di risposta scritta, sul trasferimento del Cpsa/Cara presso la Scuola di Polizia penitenziaria di Monastir.

***************

I sottoscritti,

premesso che č necessario e prioritario trovare una nuova ubicazione al Cpsa/Cara per gli immigrati clandestini e rifugiati extracomunitari, considerati i disagi causati nel recente passato con continue manifestazioni di protesta degli stessi all'interno dell'attiguo aeroporto di Elmas;

considerato che:
- č altrettanto prioritario rivedere la politica sull'immigrazione non potendo, considerato il rischio costante di aumento dei flussi migratori, prevedere di accogliere e mantenere in loco centinaia di immigrati che circolano liberamente nel territorio senza nessun controllo, destando un crescente malessere sociale nella popolazione locale;
- č dovere di ogni nazione civile, nei limiti delle proprie possibilitą, accogliere popoli sfortunati, in fuga da situazioni di miseria e disperazione, in cerca di migliorare le proprie condizioni di vita;
- l'Italia, che ha gią adempiuto al dovere di accoglienza e solidarietą oltre i limiti sopraccitati, si trova da sola ad affrontare il fenomeno migratorio che da tempo sta mettendo a dura prova la Sicilia e la Sardegna senza nessun tipo di aiuto, economico e organizzativo, da parte dell'Unione europea;
- la scuola di polizia penitenziaria di Monastir, probabile sede del nuovo Cpsa secondo delle indiscrezioni in seguito alla visita del Prefetto di Cagliari alla struttura, rappresenta l'unico polo formativo a carattere residenziale, per tutti i profili dell'Amministrazione penitenziaria della Sardegna (personale di Polizia penitenziaria, Dirigenza e personale comparto Ministeri), oltre a essere l'unico centro di addestramento e formazione all'uso delle armi, per tutto il personale di Polizia penitenziaria della Regione e rappresenta una base logistica di supporto per il nuovo complesso Penitenziario di Cagliari Uta;

visto che:
- la polizia penitenziaria soffre da tempo una carenza di organico che compromette il sereno svolgimento del proprio lavoro ed č tutt'oggi penalizzata dalle scelte dei governi con provvedimenti come il blocco dei rinnovi contrattuali;
- un'eventuale soppressione della struttura rappresenterebbe per tutto il personale un grave disagio, in quanto per la frequenza di corsi di formazione e aggiornamento sarebbe costretto, con grande sacrificio personale e spreco di giornate lavorative, a recarsi in analoghe strutture della penisola;
- nella scuola č presente un poligono di tiro a cielo chiuso, unico in Sardegna per l'amministrazione penitenziaria, operativo e funzionante, dove si svolgono nell'intero anno attivitą istituzionali di addestramento del Corpo di Polizia penitenziaria e, saltuariamente, della Guardia di finanza e del Corpo forestale dello Stato e con la chiusura sorgerebbe il problema di trovare ospitalitą per questo genere di attivitą addestrative;
- la chiusura della suddetta scuola comporterebbe un ulteriore pesante penalizzazione per tutto il personale sardo forze dell'ordine e in particolar modo della Polizia penitenziaria,

chiede di interrogare il Presidente della Regione per sapere:
a) se sia informato sull'ubicazione del nuovo Cpsa in Sardegna e se questo ricada realmente presso il sito dell'attuale Scuola di formazione della Polizia penitenziaria e del poligono coperto;
b) se sia stato coinvolto dal Prefetto e dal Ministro dell'interno nell'individuazione di un nuovo potenziale Cpsa e di conseguenza se sia a conoscenza dei criteri utilizzati per sceglierlo e se, nel caso di Monastir, si č tenuto conto dell'importanza strategica della scuola di Polizia penitenziaria e del poligono coperto di tutte le forze dell'ordine e militari;
c) quali azioni intende eventualmente intraprendere presso il Ministero dell'interno e il Prefetto per scongiurare la chiusura della scuola di Polizia penitenziaria di Monastir e la sua trasformazione in un centro d'accoglienza per immigrati.

Cagliari, 7 maggio 2014