CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 54/A

INTERROGAZIONE TRUZZU, con richiesta di risposta scritta, sui disagi recati dalla mancata riparazione della condotta Sa Minna (Desulo).

***************

Il sottoscritto,

considerato che:
- l'alluvione del novembre 2013 ha causato un'interruzione della condotta idrica di adduzione, in località "Serra 'e Taula" di Sa Minna che rifornisce con acqua potabile il centro abitato del Comune di Desulo;
- ciò ha generato un conseguente aggravio di spesa per Abbanoa spa, ente gestore del servizio idrico, determinato dal necessario e inevitabile pompaggio dell'acqua del Torrei (circa il 20 per cento del fabbisogno);
- Abbanoa spa non ha mai riparato il guasto alla condotta, nonostante sia di lieve entità, che per sei mesi avrebbe potuto fornire acqua anche ai paesi limitrofi;

valutato che:
- la soluzione adottata potesse essere funzionale e corretta purché in tempi brevi si fosse ripristinato il normale servizio attraverso la condotta di Sa Minna;
- in passato, a causa di perdite idriche, vi sono stati notevoli disagi e incrementi del costo del servizio per la popolazione desulese;
- inoltre, in seguito ad analisi dell'Arpas, che rivelavano valori fuori norma, il sindaco di Desulo, recentemente, ha dovuto emanare un'ordinanza che vietava l'utilizzo dell'acqua per usi alimentari;

appurato che:
- il sindaco di Desulo ha più volte richiesto l'intervento dell'Ente gestore per la riparazione del guasto alla condotta senza però trovare soddisfazione alle sue richieste, tanto da dover emettere in data 29 maggio 2014 l'ordinanza n. 15, intimando alla società Abbanoa spa di provvedere immediatamente, e comunque entro e non oltre il termine di 48 ore dalla notifica della stessa, alla riparazione della perdita idrica esistente in località "Serra 'e Taula", al fine di salvaguardare la salubrità della cittadinanza;
- il predetto intervento determinerebbe un risparmio economico non solo per Abbanoa spa, ma anche per i cittadini desulesi,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dei lavori pubblici per sapere se:
a) sia legittimo per Abbanoa spa non riparare la condotta di Sa Minna, eludendo le richieste del primo cittadino desulese;
b) sia legittimo per Abbanoa spa non preoccuparsi dell'evidente aggravio di costi determinato dal proprio comportamento, anche in considerazione della grave crisi economica e gestionale che vive l'Azienda, della difficile situazione economica dell'Isola e della generale scarsità di risorse pubbliche;
c) quali provvedimenti intenda prendere per far sì che Abbanoa spa assicuri da un lato il ritorno al normale funzionamento della rete idrica e dall'altro l'inutile spreco di risorse pubbliche.

Cagliari, 30 maggio 2014