CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 93/A

INTERROGAZIONE ARBAU - AZARA - LEDDA - PERRA, con richiesta di risposta scritta, sulla necessità che il Presidente della regione e la Giunta regionale procedano ad attivarsi quale parte offesa nel procedimento penale pendente davanti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma avente ad oggetto la sciagurata campagna di vaccinazione per la lingua blu 2003-2004.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- è notizia di questi giorni l'avvio di una inchiesta della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma avente ad oggetto la sciagurata campagna di vaccinazione per la lingua blu 2003-2004 posta in essere nella nostra Regione;
- è pure noto nel mondo pastorale sardo che quella campagna vaccinale ha diffuso la patologia in Sardegna, con fenomeni di sieroconversione che hanno, letteralmente, distrutto le greggi;
- è altresì noto che l'opposizione alla vaccinazione posta in essere dai pastori è stata strenua e documentata, ma lasciata alla sola iniziativa di singoli o di gruppi di pastori; nello specifico si ricorda che (in solitaria e nel silenzio ostile delle istituzioni sarde) il coordinamento dei pastori sardi propose ricorso avanti il Tar del Lazio per bloccare la vaccinazione ed un esposto alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Cagliari (procedimento tutt'ora in fase di indagine);

considerato che:
- la Regione è parte offesa nel procedimento penale indicato in premessa e che l'esercizio delle proprie prerogative è parte necessaria per accertare le pesanti responsabilità dei massimi dirigenti statali che imposero questa sciagurata campagna vaccinale;
- la Regione, peraltro, si renderebbe per l'ennesima volta complice (per negligente omissione) nel caso in cui non portasse all'attenzione degli inquirenti la documentazione e le informazioni in suo possesso e necessarie per rafforzare le indagini dal punto di vista dei disastrosi effetti verificatisi nelle greggi allevate in Sardegna,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e la Giunta regionale per sapere se intendano attivarsi quale parte offesa nel procedimento penale pendente davanti alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma avente ad oggetto la sciagurata campagna di vaccinazione per la lingua blu 2003-2004, nonché promuovere un incontro regionale con associazioni di categoria e movimenti rappresentativi del mondo pastorale per coinvolgerli nell'iniziativa.

Cagliari, 14 luglio 2014