CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 100/A

INTERROGAZIONE RUBIU - OPPI - PINNA Giuseppino - TATTI, con richiesta di risposta scritta, sulla necessitą di provvedere al pagamento delle spettanze arretrate della CIG e delle mobilitą in deroga.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- in Sardegna oltre 31 mila lavoratori si trovano in regime di Cassa integrazione guadagni (CIG) straordinaria o in deroga;
- questi ultimi si trovano a dover affrontare i gravosi problemi derivanti dal continuo ritardo del pagamento dei trattamenti di CIG da parte dell'Inps;
- tale situazione, che in alcuni casi perdura da diversi mesi, infatti i lavoratori non ricevono le spettanze dal 31 dicembre 2013, determina un impatto di carattere sociale sulle famiglie dei lavoratori che rimangono, di fatto, prive di reddito;
- da parte del sistema bancario italiano č stata espressa la disponibilitą a provvedere, a fronte della garanzia di pagamento degli interessi passivi conseguenti, all'anticipazione delle spettanze per i lavoratori di cui sopra;
- a livello nazionale occorrerebbe una copertura per CIG e delle mobilitą in deroga pari a 1 miliardo e 200 milioni di euro e, segnatamente, per la Sardegna ne andrebbero stanziati 300 milioni.
- č previsto al 30 agosto 2014 il blocco totale delle CIG in base all'accordo stipulato,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale sulle iniziative che intendono adottare per porre in essere con urgenza tutti gli strumenti legislativi e amministrativi per consentire la corresponsione degli anticipi CIG da parte degli istituti bancari convenzionati, con l'impegno della Regione al pagamento dei relativi interessi bancari;

chiedono, inoltre, al Presidente del Consiglio regionale di convocare l'Assemblea in occasione della manifestazione nazionale dei sindacati che si terrą a Roma il 24 luglio 2014.

Cagliari, 16 luglio 2014