CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 121/A

INTERROGAZIONE TOCCO, con richiesta di risposta scritta, sul potenziamento del servizio di vigilanza al Presidio ospedaliero SS. Trinità di Cagliari.

***************

Il sottoscritto,

premesso che da recenti notizie di cronaca e ricorrenti segnalazioni dei cittadini, denunciate anche a mezzo internet, si è appreso che all'Ospedale SS. Trinità di Cagliari risulta sempre più carente l'attività di vigilanza, per cui, in più di una occasione, anche durante le ore diurne, malintenzionati, balordi e soggetti in palese stato di precarietà psicofisica, si sono introdotti facilmente all'interno della struttura senza nessun controllo, arrivando a minacciare il personale operante, mettendo a rischio l'incolumità fisica ed il normale svolgimento dell'attività medico-sanitaria ospedaliera;

considerato che per quanto attiene alla struttura, i problemi relativi alla vigilanza ed il controllo agli ingressi dei vari reparti si protraggono da anni e, ad oggi, manifestano un evidente aggravamento, per cui si ritiene necessario un intervento urgente e risolutivo, che preveda vigilanza armata operante con turni ad orario continuato nei varchi sensibili dello stabile, al fine di estinguere definitivamente le criticità del sistema di sicurezza e sorveglianza del Presidio ospedaliero di Is Mirrionis;

rilevato che lo scadimento della sicurezza e dell'incolumità fisica degli operatori sanitari induce necessariamente un peggioramento delle condizioni di lavoro, da cui discende l'inevitabile diminuzione della qualità dell'offerta assistenziale per l'utenza,

chiede di interrogare ed invita il Presidente della Regione, la Giunta regionale e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale a intervenire con immediatezza e porre rimedio alla grave situazione di disagio, per l'ordine pubblico violato, in cui sono costretti a lavorare medici e personale infermieristico dell'Ospedale SS. Trinità di Cagliari, potenziando il servizio di sicurezza con vigilanza armata H24 ad ogni punto di accesso sensibile del Presidio ospedaliero di Is Mirrionis.

Cagliari, 30 luglio 2014