CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 126/A

INTERROGAZIONE UNALI, con richiesta di risposta scritta, sulle gare per il materiale protesico nell'Azienda sanitaria locale n. 1 di Sassari.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- il Servizio sanitario regionale garantisce l'assistenza protesica e integrativa, inclusa nei livelli essenziali di assistenza, regolamentata dal decreto ministeriale 27 agosto 1999, n. 332 "Regolamento recante norme per le prestazioni di assistenza protesica erogabili nell'ambito del Servizio sanitario nazionale: modalità di erogazione e tariffe", secondo le modalità e a tutti i soggetti ivi indicati;
- il decreto ministeriale n. 332 del 1999 stabilisce esplicitamente che i dispositivi di cui agli elenchi n. 2 e 3 devono essere acquistati dalle regioni e dalle aziende sanitarie tramite gara pubblica;

considerato che dal 31 dicembre 2013 nella ASL n. 1 di Sassari non è stata espletata alcuna gara per il materiale protesico e pertanto, gli aventi diritto che ne hanno fatto richiesta non possono vederla esaudita;

rilevato che si sta cercando di ovviare al problema attraverso l'inadeguata consegna di "materiale di scarto", restituito cioè in seguito al decesso o all'aggravamento dei pazienti,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per conoscere:
1) se siano al corrente della gravità della situazione;
2) se siano al corrente dei gravi disagi causati ai cittadini con disabilità che fanno richiesta per il materiale protesico;
3) se e quali provvedimenti intendano adottare affinché la ASL n. 1 di Sassari espleti nuove gare per l'acquisto del materiale protesico.

Cagliari, 1° agosto 2014