CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 170/A

INTERROGAZIONE MELONI, con richiesta di risposta scritta, sulla programmazione dei percorsi formativi per il rilascio della qualifica di operatori socio-sanitari (OSS) di cui alla deliberazione della Giunta regionale n. 38/24 del 30 settembre 2014.

***************

Il sottoscritto,

premesso che, con la deliberazione della Giunta regionale n. 38/24 del 30 settembre 2014, č stata prevista la programmazione dei percorsi formativi per il rilascio della qualifica di operatori socio-sanitari (OSS) nelle varie aree della Sardegna;

considerato che, relativamente alla provincia di Olbia-Tempio, risulta previsto un solo corso per ciascuna categoria di utenti e che, pertanto, potranno essere qualificati e/o riqualificati un massimo di 100 operatori;

atteso che, secondo quanto riportato nella deliberazione in argomento, il fabbisogno formativo č stato quantificato a seguito delle ricognizioni effettuate sul territorio da parte degli uffici dell'Assessorato dell'igiene e sanitą e sicurezza sociale;

considerato che:
- il territorio della provincia di Olbia-Tempio sarą interessato, nel breve periodo, da un importante investimento privato in campo sanitario, integrato da rilevanti finanziamenti pubblici da parte della Regione;
- tale investimento richiederą l'impiego di un rilevante numero di operatori socio-sanitari;
- la carenza strutturale di tali figure professionali induce le strutture sanitarie e assistenziali, talvolta in alcuni territori quali l'area di Olbia-Tempio, a impiegare personale proveniente addirittura dall'estero,

chiede di interrogare gli Assessori regionali del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale e dell'igiene sanitą e assistenza sociale per conoscere:
a) quali parametri siano stati adottati, nello specifico, al fine della ripartizione territoriale dei corsi da avviare;
b) se, nel calcolo del fabbisogno degli operatori socio-sanitari da qualificare si sia tenuto conto, oltre che degli altri parametri, dell'imminente apertura del nuovo Ospedale di Olbia, rispetto alla quale la Sardegna e, in particolare, il territorio della provincia di Olbia-Tempio, ripongono forti aspettative anche relativamente alla prospettiva occupazionale.

Cagliari, 6 ottobre 2014