CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 194/A

INTERROGAZIONE UNALI, con richiesta di risposta scritta, sul mancato finanziamento e la chiusura del centro di aggregazione sociale "Punto giovani" nel quartiere di San Nicola a Ozieri.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- i centri di aggregazione sociale rappresentano per la comunità locale importanti sedi di incontro, nelle quali è possibile svolgere attività di tipo creativo, culturale, ludico, informativo e formativo, finalizzate alla promozione del benessere e alla prevenzione del disagio;
- i centri di aggregazione sociale mirano al raggiungimento dell'empowerment dei più giovani attraverso la loro partecipazione alla programmazione e progettazione delle attività da svolgere;
- quasi vent'anni fa nasceva, nel quartiere di San Nicola, a Ozieri, il centro di aggregazione sociale "Punto giovani" che offriva a oltre cento giovani momenti di incontro, condivisione e socializzazione, mediante laboratori ludico-manuali, teatrali e attività di prevenzione, promozione e di divulgazione;

considerato che:
- il "Punto giovani" ha permesso a molti ragazzi di acquisire, attraverso il confronto tra i pari, il rispetto delle regole e apprendere comportamenti sociali più adeguati;
- il centro di aggregazione ha rappresentato per molto tempo un argine contro l'abbandono scolastico, l'isolamento e la devianza sociale, promuovendo spazi di protagonismo, partecipazione e impegno dei ragazzi;

preso atto che:
- da oltre tre anni il "Punto giovani", non ricevendo più i finanziamenti regionali che gli consentivano di esistere, è stato costretto a chiudere;
- a soffrirne maggiormente sono stati i giovani che non sanno ormai dove passare le loro calde giornate estive e le interminabili sere invernali,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene, sanità e assistenza sociale per chiedere:
1) se siano a conoscenza della situazione appena descritta;
2) di conoscere le motivazione che hanno portato al mancato finanziamento del centro di aggregazione sociale di San Nicola, punto di riferimento per moltissimi ragazzi,
3) di sapere quali provvedimenti intendano intraprendere, al fine di ovviare al disagio che la chiusura del centro di aggregazione ha provocato nei più giovani.

Cagliari, 12 novembre 2014