CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 226/A

INTERROGAZIONE CRISPONI, con richiesta di risposta scritta, sui lavori di manutenzione straordinaria del ponte di Badu 'e Chercu, al Km 1,900 della strada provinciale n. 22 Nuoro-Oliena.

***************

Il sottoscritto,

premesso che, a seguito del drammatico alluvione dello scorso 18 novembre 2013, il ponte di Badu 'e Chercu, al km. 1,900 della strada provinciale n. 22 Nuoro-Oliena, ha subito danneggiamenti tali da obbligare la Prefettura di Nuoro a emettere ordinanza con cui è stato istituito il senso unico alternato con l'installazione di un impianto semaforico;

rilevato che, dopo oltre un anno, permane tale ordinanza con conseguente disagio e limitata sicurezza per gli automobilisti;

considerato che tale strada provinciale, e lo stesso ponte in virtù della sua particolare collocazione, vengono quotidianamente attraversati da un altissimo numero di mezzi di trasporto su gomma (auto, camion, bus di linea e mezzi agricoli);

tenuto conto che, l'arteria permette di raggiungere numerosi centri abitati da Nuoro verso Oliena, Dorgali, Orosei e verso la Costa orientale e la piana della Baronia e viceversa, risultando strategica per l'economia del territorio;

valutato che, fra le attività di intervento prioritario post alluvione, per la realizzazione dei lavori di manutenzione straordinaria finanziata con fondi regionali assegnati all'ANAS, figurava anche il ponte di Badu 'e Chercu;

preso atto che sono migliaia gli automobilisti utilizzatori abituali del percorso che transitano giornalmente attraverso tale importante arteria verso il capoluogo e viceversa e l'attuale situazione impone forti disagi unitamente a sfavorevoli condizioni di sicurezza,

chiede di interrogare l'Assessore regionale dei lavori pubblici per sapere:
1) se sia a conoscenza della situazione e quale azione intenda porre in essere per il ritorno urgente alla normalità della circolazione;
2) se sia rispettato il crono programma dei preventivati interventi di rimessa in sicurezza del tratto stradale sul ponte di Badu 'e Chercu affidati all'ANAS e appaltati al'impresa aggiudicatrice;
3) se non ritenga di doversi attivare con urgenza, per fare in modo che i lavori siano completati in tempi brevi e, comunque, prima della prevedibile stagione delle piogge;
4) se non ritenga, inoltre, di dover attivare tutte le necessarie iniziative per evitare che le risorse impegnate possano essere dirottate verso altri interventi.

Cagliari, 9 dicembre 2014