CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 231/A

INTERROGAZIONE ARBAU - AZARA - LEDDA - PERRA, con richiesta di risposta scritta, sulla necessità di dare attuazione all'accordo di programma Consorzio latte di Macomer.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- in data 1° agosto 2014 è stato sottoscritto l'accordo di programma tra la Regione, il BIC Sardegna, le organizzazioni sindacali e la ditta Forma di Macomer, finalizzato a dare soluzione in tempi rapidi all'annosa vicenda originata dal fallimento del Consorzio latte da cui è derivata la perdita del posto di lavoro per 12 dipendenti;
- l'accordo prevede varie iniziative a carico della Regione al fine di consentire l'utilizzo in locazione da parte della ditta Forma della parte restante dello stabilimento ex Consorzio latte, promuovere lo sviluppo dell'attività di lavorazione delle carni attraverso l'utilizzo delle risorse stanziate per la filiera agro-alimentare nell'ambito del progetto di sviluppo locale per l'area di crisi di Tossilo, con l'obiettivo di rendere possibile l'ampliamento della base occupazionale;
- la Regione assumeva altresì l'impegno a predisporre tirocini formativi retribuiti al fine di adeguare le competenze professionali dei lavoratori e a definire percorsi alternativi per il personale prossimo all'età pensionabile;

considerato che:
- sono già trascorsi oltre quattro mesi dalla sottoscrizione del suddetto accordo senza che siano stati avviati i procedimenti ed intraprese le iniziative volte a consentire il riassorbimento dei lavoratori licenziati;
- tale situazione di incertezza aggrava ulteriormente la situazione di terribile crisi economica ed occupazionale del territorio del Marghine,

chiedono di interrogare l'Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale, l'Assessore regionale degli enti locali, finanze e urbanistica e l'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale al fine di conoscere:
1) se non ritengano opportuno definire nel più breve tempo possibile i problemi ancora aperti al fine di attuare in termini operativi gli obiettivi previsti dall'accordo di programma;
2) quali urgenti provvedimenti intendano assumere al fine di consentire l'immediata riassunzione dei lavoratori del Consorzio latte.

Cagliari, 11 dicembre 2014