CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 260/A

INTERROGAZIONE MELONI, con richiesta di risposta scritta, sull'effettiva necessità dello svuotamento degli invasi e laghetti collinari in capo all'Ente foreste e sulle ripercussioni sulla campagna antincendi e sul benessere della fauna selvatica.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- la legge regionale n. 12 del 2007 (Norme in materia di progettazione, costruzione, esercizio e vigilanza degli sbarramenti di ritenuta e dei relativi bacini di accumulo di competenza della Regione Sardegna) pone in capo ai proprietari e/o gestori dei serbatoi alcune attività finalizzate a consentire alla Regione il riordino della materia e la verifica della sicurezza dei bacini medesimi;
- l'Ente foreste ha rilevato nelle aree da esso gestite la presenza di oltre 40 serbatoi e, per gran parte di questi, (circa 30) sono state avviate le procedure previste dalla citata legge regionale n. 12 del 2007 per la prosecuzione dell'esercizio;
- a seguito dei sopralluoghi congiunti con i tecnici della Regione sono state rilevate numerose criticità per superare le quali gli uffici regionali competenti hanno imposto diverse prescrizioni;
- l'adeguamento alle prescrizioni suddette comporta tuttavia un onere finanziario al momento non sostenibile dell'Ente foreste e, pertanto, per una parte degli invasi verificati, è stato proposto l'immediato svaso;
- alla luce di quanto esposto, attese le informazioni in possesso dello scrivente, nonché le recenti notizie apparse sulla stampa, relativamente al presunto o imminente svuotamento di alcuni serbatoi siti nel territorio della Provincia di Olbia-Tempio,

chiede di interrogare l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente per conoscere se:
1) dette notizie siano fondate e, nel caso, quali siano le azioni che la Giunta e/o l'Assessore intendano intraprendere al fine di evitare gli svasi, mettere in sicurezza i bacini e consentire all'Ente foreste la prosecuzione dell'esercizio, posto che detti invasi, ormai parte dell'ecosistema, svolgono una funzione importantissima sia per la sopravvivenza della fauna selvatica e soprattutto per il controllo degli incendi durante la stagione estiva, essendo peraltro previsti dal Piano regionale antincendi, quali punti di attingimento agevolmente raggiungibili dagli elicotteri in servizio;
2) non sia opportuno, in sede di discussione della proposta di legge finanziaria, prevedere appositi stanziamenti, finalizzati alla messa in sicurezza degli invasi con le caratteristiche sopradescritte, che mettano l'Ente in condizione di poterne proseguire la gestione preservandone la stabilità e la funzione.

Cagliari, 28 gennaio 2015