CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 395/A

INTERROGAZIONE COMANDINI - FORMA - MANCA Gavino - PINNA Rossella - SABATINI - TENDAS - COZZOLINO - SOLINAS Antonio, con richiesta di risposta scritta, sui gravi ritardi della Regione autonoma della Sardegna nell'erogazione dei pagamenti dei progetti Lav...Ora.

***************

I sottoscritti,

premesso che 255 progetti di inserimento lavorativo a valere sull'avviso pubblico "Lav...Ora - Progetti per l'inclusione sociale - POR FSE 2007-2013" sono a rischio prosecuzione a causa della mancata puntualità nell'erogazione dei pagamenti spettanti da parte dell'Assessorato regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale;

evidenziato che l'avviso Lav...Ora finanzia progetti di inserimento lavorativo rivolti a destinatari che rientrano in particolari categorie di svantaggio/disagio socio-economico e che non riescono ad inserirsi nel mercato del lavoro;

sottolineato che una importante società sarda è beneficiaria di 255 progetti Lav...Ora e la mancata puntualità nell'erogazione dei pagamenti spettanti rende impossibile per il beneficiario sostenere le successive spese relative ai progetti; la stessa società si è trovata costretta ad interrompere i pagamenti relativi ai progetti Lav...Ora, in particolare delle borse lavoro a favore dei destinatari;

rilevato che i progetti in questione hanno avuto un andamento positivo in quanto gli utenti hanno avuto modo di essere inseriti in un contesto lavorativo e maturare un'indipendenza economica; gli obiettivi sino ad oggi raggiunti purtroppo rischiano di essere compromessi da tale situazione;

detto che i destinatari appartengono a particolari categorie di svantaggio/disagio e, per loro, tale progetto rappresenta l'unica fonte di reddito, di conseguenza non ricevere puntualmente il compenso delle loro lavoro rappresenta un ostacolo alla motivazione a proseguire l'inserimento e comporta importanti ripercussioni sulla loro vita socio-economica;

evidenziato che il timore è che in questa situazione gli utenti possano rinunciare alle attività e terminare in anticipo il progetto con conseguenti ripercussioni sulle loro situazioni sociali ed economiche già delicate e precarie; un'interruzione anticipata dei progetti, oltre a danneggiare i destinatari del progetto comporta gravi danni e ripercussioni sul beneficiario e anche alla Regione in quanto determinerebbe una mancata spedita dei fondi del POR FSE 2007-2013;

posto che l'avviso Lav...Ora, gestito dall'Assessorato regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale - Direzione generale delle politiche sociali, prevede la seguente modalità di erogazione del finanziamento a favore dei beneficiari: 60 per cento all'avvio delle attività, 30 per cento in seguito alla rendicontazione del 90 per cento delle spese effettuate e il 10 per cento a conclusione delle attività;

rilevato che detta società ha avviato tutti i progetti e messo in atto i relativi adempimenti amministrativi e contabili previsti dalla normativa. In particolare, ha provveduto con estrema regolarità all'erogazione delle borse lavoro in favore dei destinatari, ed in generale alla regolare liquidazione di tutte le spese annesse alla gestione dei progetti. Inoltre ha provveduto con regolarità al caricamento delle spese sostenute sul Sistema informativo del lavoro della Sardegna (SIL Sardegna) al fine di rendicontare con regolarità le spese e richiedere il successivo finanziamento, pari al 30 per cento dell'importo dei progetti;

sottolineato che attualmente la società, a causa dei ritardi nei pagamenti delle spettanti quote di finanziamento da parte dell'Assessorato competente, non si trova più nelle condizioni di gestire con puntualità le spese relative ai progetti, in particolare i compensi delle borse lavoro dei destinatari e che è di tutta evidenza che tale situazione sia dovuta a una inadeguata e cattiva gestione delle procedure di rendicontazione e pagamento da parte degli uffici competenti;

evidenziato che, nonostante la società abbia avviato tutti i progetti, sino ad oggi non è ancora pervenuto l'anticipo relativo a 19 progetti, inoltre di 100 rendicontati non è stata avviata l'erogazione della seconda tranche di finanziamento;

detto che, nonostante le numerose sollecitazioni, non è stata riscontrata alcuna collaborazione e chiarezza nelle comunicazioni da parte degli uffici competenti, ma al contrario la società si è trovata a dover affrontare molti ostacoli e problemi relativi alla gestione del progetto senza ricevere un adeguato supporto,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale per sapere:
1) se siano a conoscenza di questa situazione e quali iniziative intendano assumere affinché l'Assessorato regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale eroghi con urgenza i pagamenti relativi ai 255 progetti di inserimento lavorativo, di cui alla presente interrogazione, a valere sull'avviso pubblico Lav...Ora - Progetti per l'inclusione sociale - POR FSE 2007-2013;
2) quali provvedimenti intendano assumere affinché tale situazione non abbia più a ripetersi, visto che Lav...Ora finanzia progetti di inserimento lavorativo rivolti a destinatari che rientrano in particolari categorie di svantaggio/disagio socio-economico e che non riescono ad inserirsi nel mercato del lavoro;
3) quali misure vogliano adottare affinché in futuro gli uffici competenti forniscano con tempestività collaborazione e chiarezza nelle comunicazioni, allo scopo di affrontare eventuali ostacoli e problemi che rischiano di impedire la normale prosecuzione dei 255 progetti di inserimento lavorativo.

Cagliari, 15 maggio 2015