CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 487/A

INTERROGAZIONE TEDDE - PITTALIS - CAPPELLACCI - CHERCHI Oscar - PERU - RANDAZZO - TOCCO - TUNIS - ZEDDA Alessandra, con richiesta di risposta scritta, circa il mancato aggiornamento periodico dell'elenco degli idonei alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie della Regione.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- con deliberazione della Giunta regionale n. 50/33 del 21 dicembre 2012 è stato dato mandato alla Direzione generale della sanità di procedere all'indizione di apposito avviso per l'acquisizione delle disponibilità alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie della Regione e dell'individuazione dei requisiti necessari, previsti dalla normativa vigente, per essere iscritti negli elenchi degli idonei nonché delle modalità di presentazione delle domande;
- a seguito dell'avviso pubblico indetto con determinazioni dirigenziali n. 3546/80DG del 6 febbraio 2013 e n. 24720/1083/1 del 1° ottobre 2013, con determinazione dirigenziale n. 9844/358 del 9 aprile 2014 è stato approvato l'elenco degli idonei alla nomina di direttore generale delle aziende sanitarie della Regione;

considerato che:
- con deliberazione della Giunta regionale n. 29/2 del 22 luglio 2014 si dava atto dell'opportunità di disporre di un elenco di idonei alla nomina di direttore generale che risultasse caratterizzato da un numero maggiore di candidati rispetto a quello predisposto a seguito del predetto avviso pubblico;
- nella stessa deliberazione della Giunta regionale prima richiamata si rilevava l'opportunità di procedere all'integrazione dell'elenco già costituito, prevedendone l'aggiornamento trimestrale, previo specifico avviso pubblico;

osservato che ai fini dell'aggiornamento trimestrale dell'elenco regionale da cui attingere per la nomina di direttore generale delle aziende sanitarie della Regione, la Giunta regionale, con propria deliberazione n. 29/2 del 22 luglio 2014, dava mandato alla Direzione generale della sanità di procedere alla predisposizione di tutti gli atti all'uopo necessari;

accertato che ad oggi la Direzione generale della sanità non ha ancora provveduto all'aggiornamento trimestrale del suddetto elenco contravvenendo a quanto disposto con deliberazione di Giunta regionale n. 29/2 del 22 luglio 2014 e rendendo potenzialmente illegittimi eventuali successivi atti di nomina di soggetto in possesso dei requisiti di legge alla carica di direttore generale delle aziende sanitarie della Regione;

rilevato che tale grave inosservanza potrebbe recare grave nocumento alla gestione delle aziende sanitarie regionali il cui funzionamento è già di per sé lacunoso e presenta numerose e preoccupanti criticità che sono state oggetto di precedenti atti di sindacato ispettivo ad oggi rimasti privi di riscontro da parte dell'Esecutivo regionale,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione per conoscere quali siano:
1) i motivi, se ve ne sono, che impediscono alla Direzione generale della sanità di ottemperare al disposto previsto dalla deliberazione della Giunta regionale n. 29/2 del 22 luglio 2014 circa l'aggiornamento trimestrale dell'elenco regionale dal quale attingere per la nomina del direttore generale delle aziende sanitarie della Regione;
2) gli interventi che l'Amministrazione regionale intende porre in essere al fine di chiedere ed ottenere il corretto ed immediato adempimento della propria deliberazione n. 29/2 del 22 luglio 2014 in ordine all'obbligo in capo alla Direzione generale della sanità di procedere all'aggiornamento trimestrale dell'elenco regionale dal quale attingere per la nomina del direttore generale delle aziende sanitarie della Regione;
3) i provvedimenti che la Giunta regionale adotterà perché in futuro il suddetto elenco sia aggiornato con cadenza trimestrale.

Cagliari, 26 agosto 2015