CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 488/A

INTERROGAZIONE COCCO Daniele Secondo, con richiesta di risposta scritta, sul ritardo nella predisposizione del programma di ripartizione dei contributi ai comuni per l'attivazione dei cantieri verdi.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- sull'Allegato tecnico al "Bilancio di previsione per l'anno 2015 e bilancio pluriennale per gli anni 2015-2017", di cui alla legge regionale 9 marzo 2015, n. 6, è stanziata la somma di euro 5.000.000 sul capitolo SCO2.0890, per l'anno 2015, da destinarsi all'aumento, alla manutenzione e alla valorizzazione del patrimonio boschivo dei cantieri verdi;
- con deliberazioni n. 49/23 del 26 novembre 2013, n. 34/44 del 7 agosto 2012, n. 34/33 del 18 agosto 2011 e n. 22/18 dell'11 giugno 2010, sono stati erogati contributi a favore dei comuni per interventi inerenti "l'aumento, la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio boschivo in prossimità di aree interessate da forme gravi di deindustrializzazione, da cave dismesse, da impianti di incenerimento da rifiuti solidi urbani o di produzione di energia da fonte fossile", nonché a favore dei comuni che hanno subito una rilevante diminuzione degli occupati nel settore della forestazione, avuto riguardo all'estensione delle aree del territorio comunale, pubbliche o private, già concesse all'Ente foreste o agli ispettorati ripartimentali;
- con i sopracitati contributi sono stati finanziati decine di interventi comunali con un'importante ricaduta occupazionale nei territori interessati;

considerata:
- la notevole crisi occupazionale ed economica in cui versano i comuni della Sardegna;
- l'importanza che i cantieri verdi rivestono, non solo in termini occupazionali e di ammortizzatori sociali, ma anche in termini di ricaduta economica sui territori e di salvaguardia dell'ambiente;

valutata la necessità di dover attivare, nel più breve tempo possibile, cantieri verdi capaci di dare lavoro a centinaia di persone,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente per sapere:
1) quali siano le motivazioni per le quali non sia stato ancora predisposto il programma di ripartizione dei contributi per l'attivazione dei cantieri verdi e quali siano gli atti già predisposti;
2) quale sia la tempistica di attuazione del programma e quali siano gli intendimenti circa la ripartizione di tali somme nel territorio regionale.

Cagliari, 1° settembre 2015