CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 500/A

INTERROGAZIONE TATTI, con richiesta di risposta scritta, sulle gravi carenze di copertura del servizio 118 nel territorio ricadente nei comuni di Arborea, Terralba, Marrubiu, San Nicolò d'Arcidano e Uras.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- il territorio ricadente nei comuni di Arborea, Terralba, Marrubiu, San Nicolò d'Arcidano e Uras risente di gravi carenze di copertura da parte del servizio 118, costringendo, in alcune fasce orarie, intere comunità a lunghe ed estenuanti attese per avere un servizio di soccorso, compromettendo, spesso in maniera tragica, l'esito dello stesso;
- tale territorio viene servito da alcune associazioni di volontariato, operanti in determinate fasce orarie, non sufficienti alla copertura del servizio;

considerato che:
- in passato, lo stesso territorio era servito H24 anche dalla postazione di Arborea che suppliva a ogni esigenza sanitaria di base in convezione con la ASL di Oristano per il servizio 118;
- per effetto del mancato rinnovo della convenzione, per ordine della stessa ASL, tale postazione ha cessato le attività nel settembre 2014 lasciando pertanto scoperto il territorio;

ritenuto che i tempi di intervento in caso di emergenza all'interno del territorio comunale di Arborea e dei comuni limitrofi sarebbero ampiamente dilatati, non consentendo un'adeguata assistenza al cittadino, a causa della provenienza da centri distanti e della scarsa conoscenza del territorio da parte degli operatori del soccorso di altre postazioni;

considerato che i referenti del servizio 118 della locale ASL hanno preso atto delle reali esigenze del territorio, in passato colmate dalla postazione di Arborea centro situata in un punto nevralgico del territorio provinciale;

rilevati i gravi accadimenti del periodo estivo in merito a infortuni sul lavoro, incidenti stradali o dovuti alla balneazione che evidenziano le gravi lacune del servizio 118 nella provincia di Oristano;

ritenuto che l'inerzia da parte dell'ASL per il ripristino della postazione di Arborea, non sia dovuta a problematiche legate al costo del servizio o a mancanza di fondi, visto e considerato che la postazione in questione era già attiva da anni,

chiede di interrogare di interrogare il Presidente della Regione, l'Assessore regionale dell'igiene e sanità e dell'assistenza sociale e l'Assessore regionale della programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio per sapere se siano a conoscenza di quanto esposto in premessa e quali azioni intendano intraprendere al fine di garantire un'adeguata copertura del servizio 118 per la tutela dei cittadini residenti nel territorio ricadente nei comuni di Arborea, Terralba, Marrubiu, San Nicolò d'Arcidano e Uras.

Cagliari, 14 settembre 2015