CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 537/A

INTERROGAZIONE TOCCO, con richiesta di risposta scritta, in merito all'inadeguatezza del porto industriale e commerciale di Sarroch, con richiesta di nuovi interventi per il potenziamento dello scalo.

***************

Il sottoscritto,

premesso che il porto industriale e commerciale di Sarroch, in localitą Porto Foxi, č uno degli scali industriali della Sardegna maggiormente trafficato dalle navi e da altre imbarcazioni per finalitą industriali, turistiche e commerciali;

accertato che nell'area č presente un pontile in legno ormai in stato di degrado e abbandono, con pochi servizi a disposizione di quanti identificano nel sito una zona d'attracco;

rilevato che il territorio č caratterizzato dalla presenza dell'agglomerato industriale che fa capo a Porto Foxi, ma si estende sino agli insediamenti residenziali e turistici di Perd'e Sali e Porto Columbu; lo scalo di Sarroch appare pertanto un importante approdo a carattere commerciale e turistico;

valutato che la precarietą della struttura portuale č immediatamente percepibile dall'avanzato stato di decadimento dei moletti di fortuna, realizzati in tubi innocenti, e dall'invasione delle alghe attorno all'approdo;

annotato che lo stato di abbandono dello scalo in questione si riflette anche su una situazione di pericolo per i natanti all'ormeggio, a causa della carenza dei servizi per consentire un approdo sicuro nella struttura;

dato atto che questa situazione di degrado e precarietą si riverbera anche nel mortificato stato in cui versano le attivitą di pesca - uno dei comparti strategici della zona, in ambito sia sportivo che professionale - con impossibilitą per gli operatori ad esercitare la propria attivitą in modo sicuro e privo di pericoli;

appreso che sarebbe opportuno realizzare una darsena adeguata ed efficiente per i numerosi natanti che attraccano nel porto;

constatato che appare necessario rendere funzionale il porticciolo a fini commerciali, industriali e turistici, in modo da riavviare l'economia del territorio che pone le sue basi sul rilancio delle diverse attivitą industriali e legate al settore del turismo;

osservato che occorre attrezzare lo scalo con alcuni punti d'attracco per i natanti, che risultino adeguati per quanti approdano nel sito; sarebbe inoltre auspicabile rendere idoneo Porto Foxi con la pulizia delle aree attorno allo scalo e la previsione di una riqualificazione del sito;

sottolineato peraltro che il porto in argomento potrebbe trasformarsi in uno dei biglietti da visita per il sud Sardegna, con un restyling completo e funzionale del sito;

rimarcato che si considera il polo di Sarroch come un importante potenziale dal punto di vista industriale e commerciale, ma con ricadute positive anche sotto l'ottica turistica,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dei lavori pubblici:
1) per sapere quali motivi abbiano portato allo stato di degrado di Porto Foxi a Sarroch;
2) per valutare la possibilitą di un'adeguata riqualificazione funzionale del porticciolo di Sarroch, a fini industriali, commerciali e turistici;
3) per conoscere i progetti in essere per valorizzare il sistema dei porti della Sardegna, utilizzandoli per il rilancio economico dell'Isola;
4) per verificare la possibilitą di salvaguardare gli impatti positivi del porto di Sarroch, anche mediante il suo inserimento negli scali a livello nazionale, mediante un progetto di modernizzazione dell'intera area.

Cagliari, 13 ottobre 2015