CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 569/A

INTERROGAZIONE COCCO Daniele Secondo, con richiesta di risposta scritta, sul possibile licenziamento di 6 professionalitą impiegate nella societą MULTISS Spa, societą in house della Provincia di Sassari.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- la MULTISS Spa, societą multiservizi in house delle Province di Sassari e Olbia Tempio, svolge, oltre che la fornitura di servizi essenziali relativi alla manutenzione degli edifici scolastici e delle strade di competenza delle stesse province (manutenzione ordinaria di strade provinciali, manutenzione ordinaria degli uffici e degli edifici scolastici provinciali, servizio di disinfestazione e di sicurezza ambientale), anche un'importante attivitą di supporto e di assistenza tecnica professionale per la gestione di progetti comunitari di competenza;
- la MULTISS Spa occupa circa 150 dipendenti, tra operai e impiegati, di cui 6 attualmente occupati in attivitą strategiche per la gestione di progetti comunitari della Provincia di Sassari;
- la societą MULTISS Spa negli ultimi anni ha attraversato un periodo di grave crisi finanziaria e occupazionale, legato principalmente ai tagli del fondo unico regionale, con gravi ripercussioni sull'efficienza e la continuitą dei numerosi servizi offerti dalla Provincia di Sassari e Olbia Tempio;

considerato che:
- nel mese di maggio 2015, a seguito della mancanza di fondi, decine di dipendenti della societą MULTISS Spa hanno ricevuto una lettera di preavviso di licenziamento, con effetto dal 1°luglio 2015, con la concreta possibilitą di estendere i licenziamenti alla restante parte di lavoratori entro il 31 dicembre 2015;
- nel mese di giugno 2015, a seguito del reperimento di nuovi finanziamenti straordinari, la Provincia di Sassari ha scongiurato il licenziamento di tutti i lavoratori, fino al 31 dicembre 2015, ma ha trasformato in part-time esclusivamente i contratti del personale che si occupa dei progetti comunitari;
- nel mese di novembre 2015, a seguito del reperimento nuove risorse finanziarie che garantiscono la prosecuzione di buona parte dei servizi per tutto il 2016, č stato raggiunto un accordo tra la MULTISS Spa e gli amministratori straordinari della Provincia di Sassari e di Olbia Tempio, per il quale l'azienda si impegna a garantire la conservazione dei posti di lavoro ai dipendenti dichiarati in esubero tranne che per i 6 impiegati nel settore della gestione dei progetti comunitari e per i quali si prospetta il licenziamento al 31 dicembre 2015;
- č interesse comune quello di garantire sia la migliore efficienza nei servizi offerti dalla Provincia di Sassari e Olbia Tempio e sia la salvaguardia di tutti i posti di lavoro di un'azienda che da anni opera con efficacia nel campo delle forniture di servizi essenziali;

ritenuta fondamentale la prosecuzione del lavoro delle 6 professionalitą altamente qualificate e formate ed impegnate nella gestione, monitoraggio e rendicontazione di progetti comunitari di importanza strategica per il territorio,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale degli enti locali, finanze e urbanistica per sapere:
1) quali iniziative intenda adottare al fine di scongiurare il licenziamento di 6 dipendenti della societą MULTISS Spa impiegati nelle attivitą di gestione dei progetti comunitari della Provincia di Sassari;
2) se ritenga opportuno incrementare le risorse finanziarie, con un intervento straordinario, al fine di evitare una ulteriore perdita di posti di lavoro e di servizi essenziali in un territorio gią fortemente compromesso da una devastante crisi economica ed occupazionale.

Cagliari, 12 novembre 2015