CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 695/A

INTERROGAZIONE UNALI, con richiesta di risposta scritta, sul ritardato pagamento dei sussidi per il sostegno all'attività degli allevatori e agricoltori sardi.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- le imprese del settore primario ricevono aiuti strutturali organizzati dalla Politica agricola comunitaria (PAC), con cadenza quinquennale;
- gli aiuti costituiscono parte integrante del reddito e permettono di avere l'accessibilità ad una liquidità che consente di gestire i pagamenti senza creare l'obbligata necessità di rivolgersi ad altre fonti, con tassi elevati per la restituzione delle somme;
- i dati Agea mostrano che la Sardegna si trova tra le ultime regioni relativamente all'andamento dei pagamenti;
- le tabelle Asra, pubblicate mensilmente dall'Agea, non evidenziano attualmente un incremento significativo di lavorazione delle pratiche da parte dei funzionari regionali;

dato atto che oltre 3.000 allevatori e agricoltori sardi non ricevono premi dal 2014 e che i pagamenti 2015 si attestano su percentuali inferiori ai 36 per cento, mentre altre regioni sono a livelli superiori al 75 per cento;

considerato che la Regione stenta a individuare e legittimare un ente pagatore sardo, con un esagerato ritardo,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'agricoltura e riforma agro-pastorale affinché riferiscano quali interventi urgenti intendano porre in essere per risolvere la grave situazione sul mancato pagamento dei premi agricoli che costringe gli agricoltori sardi a far sopravvivere le proprie attività.

Cagliari, 18 marzo 2016