CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 716/A

INTERROGAZIONE LOCCI - ZEDDA Alessandra, con richiesta di risposta scritta, sull'incompatibilità tra la carica di sindaco e di presidente del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- con riferimento alle disposizioni del decreto legislativo n. 39 del 2013, con le quali vengono stabilite nuove disposizioni in materia di incompatibilità presso le pubbliche amministrazioni, il consigliere comunale del Comune di Portoscuso, Davide Fois, in data 26 gennaio 2016 ha formalizzato la procedura prevista all'articolo 69, comma 1, del Testo unico sugli enti locali, relativa alla contestazione di sopravvenuta incompatibilità della carica di sindaco di Portoscuso e di presidente del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias;
- la Prefettura di Cagliari, con lettera prot. n. 21905 del 24 marzo 2016, ha richiesto alla Regione autonoma della Sardegna di essere informata circa gli sviluppi della richiesta del 15 febbraio 2016 per il commissariamento del Comune di Portoscuso e del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias, in quanto le funzioni attribuite alle prefetture dal decreto legislativo n. 267 del 2000 sono, salvo i casi richiamati dall'articolo 2, comma 6, esercitate dalla Regione;

visti:
- i contenuti del parere dell'Autorità nazionale anticorruzione del 23 settembre 2015, avente per oggetto "AG 60/2015/AC - Regione Sardegna - applicazione delle disposizioni di cui agli artt. 7 e 11 del d.lgs. 39/2013 al presidente ed ai componenti del consiglio di amministrazione dei consorzi industriali e provinciali, secondo la disciplina contenuta nella L.R. 25 luglio 2008, n. 10 - richiesta di parere";
- l'articolo 31 del decreto legislativo n. 267 del 2000;
- il decreto legislativo n. 39 del 2013 in vigore dal 4 maggio 2013;
- la legge regionale n. 10 del 2008 (Riordino delle funzioni in materia di aree industriali);
- lo statuto del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias;

considerato che, in conformità alla normativa vigente e in riferimento agli effetti della contestazione di sopravvenuta incompatibilità, trasmessa in data 26 gennaio 2016, è attesa la conferma che la carica del sindaco di Portoscuso sia dichiarata decaduta in quanto i termini perentori previsti all'articolo 69, comma 1, del TUEL sono stati disattesi e che, per effetto della successiva lettera del 15 febbraio 2016, sono attesi anche i relativi provvedimenti per lo scioglimento del consiglio comunale di Portoscuso, così come previsto all'articolo 141 del decreto legislativo n. 267 del 2000, unitamente al commissariamento del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias;

ritenuto che sia imprescindibile richiamare:
- la documentazione relativa alle comunicazioni precedentemente trasmesse anche all'Amministrazione regionale dal consigliere comunale del Comune di Portoscuso:
- lettera prot. ente n. 1140 del 26 gennaio 2016, Diritto di accesso agli atti del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias e contestuale contestazione sopravvenuta incompatibilità ai sensi dell'articolo 69, comma 1, del TUEL per effetto del decreto legislativo n. 39 del 2013;
- lettera del 15 febbraio 2016, Richiesta commissariamento del Comune di Portoscuso e del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias;
- lettera prot. ente n. 2604 del 23 febbraio 2016, Atti conseguenti alla contestazione di sopravvenuta incompatibilità. Dichiarazione decadenza del sindaco;
- lettera del 10 marzo 2016, Risposta al Segretario comunale del Comune di Portoscuso, relativamente al "Diritto di accesso agli atti del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias e contestuale contestazione sopravvenuta incompatibilità del sindaco e presidente del Consorzio industriale provinciale, ai sensi dell'articolo 69, comma 1, del TUEL per effetto del decreto legislativo n. 39 del 2013";
- la documentazione relativa alle comunicazioni trasmesse dal Comune di Portoscuso al con-sigliere Davide Fois:
- lettera prot. ente n. 2659 del 24 febbraio 2016, Mittente: segretario comunale, Atti conseguenti alla contestazione di sopravvenuta incompatibilità. Dichiarazione decadenza del sindaco;
- lettera prot. ente n. 3277 del 5 marzo 2016, Mittente: segretario comunale, Diritto di accesso agli atti del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias e contestuale contestazione sopravvenuta incompatibilità ai sensi dell'articolo 69, comma 1, del TUEL per effetto del decreto legislativo n. 39 del 2013. Atti conseguenti alla contestazione di sopravvenuta incompatibilità;
- analoga documentazione relativa alla contestazione di sopravvenuta incompatibilità del sindaco di Carbonia e componente del consiglio di amministrazione del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias,

chiedono di interrogare il Presidente della Regione, l'Assessore regionale degli enti locali, finanze e urbanistica e l'Assessore regionale dell'industria per conoscere:
1) se siano a conoscenza della situazione concernente l'incompatibilità tra la carica di sindaco e di presidente del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias;
2) se ritengano che siano ancora sostenibili le summenzionate e palesi violazioni e omissioni ;
3) quali provvedimenti intendano adottare, con estrema urgenza, al fine di porre rimedio a tale grave situazione di incompatibilità tra la carica di sindaco e di presidente del Consorzio industriale provinciale Carbonia-Iglesias.

Cagliari, 7 aprile 2016