CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 731/A

INTERROGAZIONE UNALI, con richiesta di risposta scritta, sulla grave situazione di disagio dei docenti sardi che dovranno sostenere le prove concorsuali in varie cittadine del Lazio.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- in data 23 febbraio 2016 veniva pubblicato dal MIUR - Ministero dell'istruzione dell'università e della ricerca con prot. n. 0000106 - 23 febbraio 2016 - il bando di concorso per il reclutamento del personale docente;
- nel bando si legge che alcune prove saranno accorpate tra regioni; nell'avviso relativo alle prove scritte si legge: "Ai sensi e per gli effetti di quanto previsto all'art. 7, comma 1, dei DD.DD.GG. n. 105, n. 106 e n. 107 del 23 febbraio 2016, pubblicati nella Gazzetta Ufficiale (IV serie speciale - Concorsi) n.16 del 26 febbraio 2016, si comunica che le prove scritte del concorso a posti e cattedre per titoli ed esami per il reclutamento del personale docente nella scuola dell'infanzia, primaria e secondaria di I e II grado, per posti comuni e di sostegno, si svolgeranno secondo il calendario allegato";
- nel calendario allegato sono indicate le date dell'espletamento delle prove per le differenti classi di concorso, mentre le relative sedi sono state indicate dai vari USR regionali;
- il 22 aprile 2016 l'USR Lazio ha pubblicato le sedi di svolgimento di diverse prove;
- nel Lazio si svolgeranno le prove delle Regioni Sardegna ed Umbria, pertanto l'USR per il Lazio è responsabile dello svolgimento dell'intera procedura concorsuale e dell'approvazione delle graduatorie per i posti delle Regioni Sardegna e Umbria ai sensi dell'articolo 400, comma 2 del testo unificato;
- nello stesso giorno, 22 aprile 2016, l'USR Lazio ha pubblicato le sedi di svolgimento di diverse prove, fra le quali quella per l'Ambito disciplinare AD05: Classe di concorso AB24 - Lingue e culture straniere negli istituti di istruzione secondaria di II grado (Inglese), Classe di concorso AB25 - Lingua Inglese e seconda lingua comunitaria nella scuola secondaria di primo grado (Inglese);

considerato che si apprende che alcuni docenti sardi dovranno sostenere le prove non a Roma, ma in varie cittadine dislocate in tutta la Regione Lazio;

dato atto che:
- ai docenti sardi non viene consentito di espletare le prove concorsuali in Sardegna;
- risultano gli unici docenti in tutta Italia penalizzati nel non poter raggiungere la sede romana in treno o in auto;
- risultano doppiamente penalizzati nel dover raggiungere le sedi individuate dall'USR del Lazio nelle varie cittadine del Lazio;
- le sedi individuate evidenziano notevoli anomalie riferite a docenti sardi abilitati su più classi di concorso (AA24/AA25/AB24/AB25) che si troverebbero impossibilitati a sostenere le prove concorsuali mercoledì 18 maggio dalle ore 14 a Frosinone per la AB24/AB25 e giovedì 19 dalle ore 8 a Nuoro per la AA24/AA25,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale della pubblica istruzione, beni culturali, informazione, spettacolo e sport affinché riferiscano quali interventi urgenti intendano porre in essere presso il Ministero competente per risolvere definitivamente la grave situazione di disagio che si crea ripetutamente nei confronti dei docenti sardi.

Cagliari, 28 aprile 2016