CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 811/A

INTERROGAZIONE MORICONI - COZZOLINO, con richiesta di risposta scritta, sulle disfunzioni nella distribuzione dell'acqua potabile nella località turistica di Solanas, in Comune di Sinnai.

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- nel periodo estivo, la distribuzione dell'acqua potabile nella località turistica di Solanas avviene prevalentemente attraverso la fornitura della risorsa idrica da parte della società Abbanoa Spa;
- com'è avvenuto ogni anno all'approssimarsi della stagione estiva, la società Acquavitana Spa che gestisce il servizio idrico integrato nel territorio del Comune di Sinnai, in data 9 giugno 2016 ha richiesto la fornitura di acqua potabile nel serbatoio della frazione di Solanas alla società Abbanoa Spa;
- a tale richiesta la società Abbanoa Spa ha risposto in data 30 giugno 2016 comunicando che: "per motivi amministrativi non è al momento possibile dar luogo ad alcuna fornitura alla società Acquavitana Spa";

atteso che tra le due società è in corso un contenzioso sull'applicazione delle tariffe a bocca piena di serbatoio determinate nel 2014 dalla gestione commissariale per la regolazione del Servizio idrico integrato della Sardegna e successivamente integrata dall'Ente di governo dell'ambito della Sardegna nel 2015;

considerato che ad oggi la fornitura attuale di acqua potabile non è adeguata all'aumento della popolazione turistica che caratterizza questo periodo estivo e che quindi si stanno verificando interruzioni e abbassamenti di pressioni nell'erogazione dell'acqua potabile destinata ad uso residenziale creando una grave situazione di disagio e disservizio proprio nel periodo dell'anno nel quale la località è maggiormente frequentata;

preso atto che questa situazione è dovuta fondamentalmente alla mancata fornitura di acqua da parte di Abbanoa per "motivi amministrativi";

evidenziato che:
- la mancata fornitura di acqua potabile costituisce una grave violazione dei diritti dei cittadini che vivono, operano e frequentano questa località;
- la risoluzione di ogni eventuale contenzioso, quale quello che intercorre tra le due società Aquavitana Spa e Abbanoa Spa, deve essere ricercata nelle sedi politiche e amministrative più opportune e deputate a tali funzioni e non sulla pelle di cittadini,

chiedono di interrogare Il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dei lavori pubblici per sapere:
1) quali iniziative intendano adottare al fine di riportare la risoluzione del contenzioso tra Acquavitana Spa e Abbanoa Spa nelle sedi deputate a tali funzioni;
2) se, considerato il periodo particolare dell'anno ad alta frequentazione e flusso turistico, intendano assumere un provvedimento urgente al fine di garantire la fornitura di acqua potabile alle abitazioni, alle attività commerciali e ricettive della località turistica di Solanas;
3) se alla luce dell'improvviso diniego della società Abbanoa Spa alla fornitura d'acqua potabile richiesta, non ritengano che la giustificazione addotta di presunti "motivi amministrativi" possa configurare una interruzione di servizio pubblico della medesima.

Cagliari, 26 luglio 2016