CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 826/A

INTERROGAZIONE CHERCHI Oscar - TUNIS - PITTALIS - CAPPELLACCI - CARTA Giancarlo - FASOLINO - LOCCI - RANDAZZO - TEDDE - TOCCO - ZEDDA Alessandra, con richiesta di risposta scritta, sugli incendi verificatisi in Sardegna nei mesi di luglio e agosto 2016.

***************

I sottoscritti,

premesso che con l'interrogazione n. 774/A del 30 giugno 2016, ancora in attesa di risposta, venivano poste al Presidente della Regione e all'Assessore regionale della difesa dell'ambiente le seguenti domande:
- se siano già stati dislocati i velivoli, ad ala fissa e rotante, messi a disposizione dal dipartimento della Protezione civile e quali siano gli aeroporti destinati ad accoglierli;
- se verranno utilizzati, oltre all'aeroporto di Olbia, gli aeroporti di Elmas e Oristano-Fenosu che per la propria posizione baricentrica nella nostra regione permetterebbero in caso di emergenza il raggiungimento nel più breve tempo possibile di tutto il territorio regionale, ottimizzando i tempi e i costi degli interventi;
- quante siano le unità effettive di personale utilizzate per la lotta attiva agli incendi suddivise per categorie e quale sia l'età media degli operatori;
- quale sia l'età dei mezzi a terra utilizzati per lo spegnimento degli incendi e se questi risultino efficienti per una moderna lotta contro il fuoco;

considerato che la Sardegna è stata interessata da numerosi eventi incendiari nei mesi di luglio e agosto 2016 che hanno portato alla distruzione di vaste porzioni di territorio;

preso atto delle dichiarazioni, durante la conferenza stampa tenuta a Cagliari, nella sede della centrale operativa della Protezione civile il 25 luglio 2016, dell'Assessore della difesa dell'ambiente: "Il bilancio della lotta agli incendi in Sardegna nella stagione in corso non è certo fra i peggiori degli ultimi decenni. Anzi, dati alla mano, possiamo dire che nonostante il numero delle segnalazioni dei roghi sia aumentato le estensioni delle superfici divorate dalle fiamme sono diminuite. Un elemento che dimostra l'efficienza della macchina di intervento messa in campo dalla Regione, che certamente va ancora migliorata, ma che ci incoraggia allo stesso tempo nel proseguire sulla strada intrapresa",

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente per conoscere:
1) il numero, le località e le superfici interessate degli incendi verificatisi nei mesi di giugno, luglio e agosto degli anni 2012, 2013, 2014, 2015 e 2016;
2) quale sia la superficie boscata percorsa dal fuoco in tali anni.

Cagliari, 24 agosto 2016