CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 836/A

INTERROGAZIONE TOCCO, con richiesta di risposta scritta, sull'esclusione della tariffa Alitalia "Sport Light" per le società sportive sarde.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- nei giorni scorsi è stata resa nota la nuova tabella delle agevolazioni della compagna aerea Alitalia;
- dalla tabella delle agevolazioni si registra l'esclusione dalla Sardegna dall'applicazione della misura "Sport Light", che favorisce degli sconti a favore delle società sportive isolane, impegnate nei campionati nazionali, con un'inaccettabile dietrofront dell'azienda;

accertato che si tratta di un'intollerabile discriminazione ai danni dei viaggiatori isolani, in particolare dell'universo sportivo, che non può certo essere giustificata con l'incompatibilità tra due regimi tariffari, quello previsto dalla continuità territoriale e quello determinato da una convenzione col Coni;

rilevato che la misura "Sport Light", concordata dalla compagnia aerea col Coni per le società sportive di tutta Italia, a esclusione della Sardegna, consente di viaggiare a tariffe agevolate sui voli per la penisola, dando una boccata d'ossigeno alle compagini isolane che già sono gravate da costi altissimi per le trasferte;

valutato che l'agevolazione deve, dunque, essere estesa a tutte le società isolane, soprattutto laddove risulti più conveniente delle tariffe in regime di continuità territoriale;

annotato che risulta urgente, quindi, cancellare questa inconcepibile discriminazione che danneggia le società sportive isolane e gli atleti impegnati nelle trasferte oltre Tirreno, già in forte difficoltà a causa delle spese sostenute per i viaggi, per lo svolgimento dei campionati federali e nazionali;

dato atto che il malcontento verso la cancellazione della misura in argomento è stato già manifestato dalle associazioni sportive, che paventano un vero e proprio salasso nei costi per le trasferte;

appreso che la compagnia aerea Alitalia deve venire incontro alle formazioni isolane con l'applicazione della medesima tariffa speciale prevista per le compagini nazionali; si pone quindi l'esigenza di un incontro con la compagnia;

constatato che le squadre e gli atleti impegnati nei rispettivi campionati nazionali rappresentano la Sardegna nei campi della penisola, con un veicolo d'immagine positivo dal punto di vista turistico e promozionale,

chiede di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dei trasporti:
1) per l'avvio di un incontro operativo fra Regione e compagnia aerea Alitalia, che miri all'applicazione della tariffa "Sport light" anche alle società sportive isolane, con sconti che permetterebbero di affrontare le trasferte con maggiore sostenibilità economica e senza un salasso per i viaggi oltre Tirreno;
2) per valutare la necessità di predisporre un pacchetto di tariffe atte ad agevolare le società sportive sarde impegnate nei diversi campionati nazionali e federali;
3) per esaminare la possibilità di un'apposita legge per venire incontro ai sacrifici delle società sportive isolane che rappresentano la Sardegna nei massimi campionati.

Cagliari, 12 settembre 2016