CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 844/A

INTERROGAZIONE ZEDDA Alessandra - PITTALIS - CAPPELLACCI - CARTA Giancarlo - CHERCHI Oscar - FASOLINO - LOCCI - RANDAZZO - TEDDE - TOCCO - TUNIS, con richiesta di risposta scritta, sulla mancata autorizzazione all'apertura della miniera di Sos enattos in occasione della manifestazione "Autunno in Barbagia 2016: Lula".

***************

I sottoscritti,

premesso che:
- la miniera di Sos enattos, situata nel territorio di Lula in provincia di Nuoro, iniziò la sua attività già in epoca nuragica, e sin dal periodo imperiale romano venne sfruttata per l'estrazione dei minerali di argento e galena;
- la prima concessione per l'estrazione dei minerali risale all'anno 1868 e si è protratta sino al 1997;
- la miniera di Sos enattos, nel territorio di Lula, è stata per tanto tempo sede di lavoro per centinaia di minatori sardi ed è stata l'ultima miniera metallifera a chiudere l'attività nella provincia di Nuoro;
- gli impianti minerari di Sos enattos sono menzionati in diverse opere sull'archeologia industriale in Sardegna;

rilevato che:
- nel 2003, il sito minerario di Sos enattos è passato alle competenze della società per gli interventi geo-minerari della Regione autonoma della Sardegna (IGEA spa), che ha ristrutturato l'area per renderla turisticamente fruibile e inserirla nel Parco geo-minerario, riconosciuto dall'UNESCO per il grande valore storico, culturale e naturalistico;
- la nascita del Parco geo-minerario restituiva speranza all'intero sito minerario di Lula, in attesa di essere musealizzato per poter essere pienamente fruibile dai turisti;

considerato che, nelle edizioni degli anni scorsi della manifestazione "Autunno in Barbagia: Lula", le visite guidate a Sos enattos vennero inserite nel programma dell'evento;

preso atto che per l'edizione 2016 della manifestazione "Autunno in Barbagia", che si svolgerà a Lula dal 30 settembre al 2 ottobre, l'IGEA non ha concesso l'apertura del sito minerario, richiesta dal comune per consentire l'effettuazione delle visite guidate;

ritenuto che:
- sia importante per il territorio di Lula, sia in termini di immagine che in termini turistici ed economici, permettere la visita al sito minerario di Sos enattos alle migliaia di persone che parteciperanno alla manifestazione "Autunno in Barbagia 2016";
- non sia giustificabile tale diniego da parte della società IGEA spa;
- sia opportuno procedere celermente per autorizzare l'apertura del sito minerario di Sos enattos in occasione della manifestazione "Autunno in Barbagia 2016: Lula",

chiedono di interrogare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale dell'industria per sapere:
1) se siano a conoscenza della mancata autorizzazione della società IGEA spa all'apertura del sito minerario di Sos enattos in occasione della manifestazione "Autunno in Barbagia 2016: Lula";
2) quali azioni intendano avviare per permettere l'apertura del sito minerario di Sos enattos in occasione della manifestazione "Autunno in Barbagia 2016", scongiurando al territorio di Lula un danno accertabile sia in termini di immagine che in termini turistici ed economici.

Cagliari, 14 settembre 2016