CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

INTERROGAZIONE n. 931/A

INTERROGAZIONE CRISPONI, con richiesta di risposta scritta, sul mancato passaggio del Mondiale Rally 2017 in Provincia di Nuoro.

***************

Il sottoscritto,

premesso che nel prossimo mese di giugno 2017 la Sardegna dovrebbe ospitare la settima prova mondiale del circuito WRC (World Rally Championship);

valutato che il percorso della gara, organizzata da Aci Sport con la partnership della Regione, che dovrebbe intervenire con un sostanzioso investimento economico, si compone di varie prove speciali e oltre 300 km cronometrati, che si snodano da alcuni anni solamente nell'area del nord e del sud Sardegna e in particolare presso la Città di Alghero che sarà ancora una volta la location principale dell'evento, con il coinvolgimento di Sassari e varie cittadine dell'Anglona e del Logudoro teatro di varie prove speciali (Ardara, Castelsardo, Tuia, Tergu, Osilo, …);

considerato che tale evento muove una imponente carovana di piloti, dirigenti, giornalisti e spettatori al seguito della corsa, con un innegabile risvolto non solo in termini di spettacolo, ma anche di effetti economici per i territori interessati;

valutato che l'evento, così come pare essere programmato, trascurerebbe gli sterrati della Provincia di Nuoro, esclusi senza che la Regione, che eroga un sostanzioso contributo, assicuri il giusto input agli organizzatori dell'Aci per una equilibrata redistribuzione sul territorio isolano degli effetti del passaggio della gara,

chiede di interrogare il Presidente della Regione per sapere:
1) come intenda la Regione assicurare un doveroso equilibrio nel coinvolgere territori altrimenti "tagliati" nell'organizzazione del Rally Italia Sardegna;
2) quali accorgimenti la Giunta regionale ritenga di adottare al fine di evitare nuove colpevoli distrazioni nelle interlocuzioni con gli organizzatori del WRC per il corretto coinvolgimento di altre aree isolane stranamente dimenticate.

Cagliari, 13 dicembre 2016