CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

LEGGE REGIONALE 12 GIUGNO 2018, N. 19

Misure in favore dei lavoratori ex SAREMAR.

***************

Art. 1
Disposizioni in favore dei lavoratori ex SAREMAR

1. ╚ autorizzata per l'anno 2018 la spesa di euro 2.500.000 per l'attuazione di un programma di interventi in favore dei lavoratori ex SAREMAR giÓ occupati in continuitÓ di rapporto di lavoro, ruolo organico e turno particolare, compresi gli operatori delle biglietterie impiegati nei servizi accessori esterni alla SAREMAR, cessati dal rapporto di lavoro a seguito della liquidazione della societÓ, che si trovino in una situazione di ridotta occupazione successiva al licenziamento. Il programma riconosce ai soggetti di cui al periodo precedente la possibilitÓ di fruire alternativamente di una delle seguenti misure: un contributo economico una tantum a compensazione della ridotta rioccupazione successiva al licenziamento; la partecipazione a interventi di politica attiva del lavoro; l'impiego nei cantieri di cui all'articolo 29, comma 36, della legge regionale 9 marzo 2015, n. 5 (legge finanziaria 2015).

2. Con deliberazione della Giunta regionale, approvata su proposta dell'Assessore competente in materia di lavoro, sono definiti i criteri e le modalitÓ di attuazione degli interventi di cui al comma 1.

3. Agli oneri derivanti dall'applicazione della presente legge, quantificati in euro 2.500.000 per il 2018, si fa fronte mediante utilizzo delle risorse stanziate per tali finalitÓ nel bilancio interno dell'Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (ASPAL) per gli anni 2018-2020 (missione 15 - programma 03 - titolo 1).

 

Art. 2
Entrata in vigore

1. La presente legge entra in vigore il giorno della sua pubblicazione nel Bollettino ufficiale della Regione autonoma della Sardegna (BURAS).