CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

Mozione n. 117

MOZIONE TRUZZU - FENU - PITTALIS - RUBIU - DEDONI - SOLINAS Christian - CAPPELLACCI - TEDDE - ZEDDA Alessandra - LOCCI - CHERCHI Oscar - FASOLINO - PERU - RANDAZZO - TUNIS - COSSA - CRISPONI - CARTA - ORRÙ - TOCCO - FLORIS - OPPI, TATTI - PINNA Giuseppino sull'ampliamento dei posti nella Polizia di Stato al fine di assumere gli allievi che hanno superato i concorsi 2012-2014, con richiesta di convocazione straordinaria del Consiglio ai sensi dei commi 2 e 3 dell'articolo 54 del Regolamento.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

PREMESSO che la Polizia di Stato ha bandito un concorso nell'anno 2014 per 650 allievi agenti della Polizia di Stato;

CONSIDERATO che:
- il Segretario generale della Polizia di Stato ha indicato al Governo di procedere immediatamente a delle assunzioni in modo tale che gli agenti siano operativi entro il 2015;
- esistono altre graduatorie ancora valide di concorsi terminati nell'anno 2012, i cui allievi che hanno superato detti concorsi dovranno sostenere visite mediche e psicologiche in quanto trascorsi quasi tre anni dall'ottenimento dell'idoneità;
- contrariamente, coloro che sono stati dichiarati idonei nell'ultimo concorso dell'anno scorso sono in possesso dell'idoneità conclamata tra i mesi di luglio e settembre 2014 e pertanto possono essere arruolati immediatamente;

RITENUTO che un immediato ampliamento dei posti permetterebbe a tutti i 900 allievi (650 del corso 2014 e i restanti delle precedenti graduatorie) di iniziare il corso da allievo agente della Polizia di Stato al fine di essere operativi già entro l'anno 2015;

PRESO ATTO che coloro i quali siano stati dichiarati idonei nel concorso 2014 sarebbero gli unici a non presentare il problema ostativo della seconda aliquota interforze, per cui, senza il bisogno di modificare procedure legislative, attraverso un semplice ampliamento dei posti e/o uno scorrimento totale della graduatoria, potrebbero essere immediatamente assunti;

CONSIDERATO che:
- a fine gennaio 2015, nell'assemblea straordinaria dell'ANCI, i sindaci della nostra Regione hanno lanciato un accalorato appello, dopo i ripetuti atti intimidatori nei confronti degli stessi amministratori pubblici, affinché la presenza dello Stato non venga mai a mancare, sia in termini di presidi fisici che di risorse umane in tutti i territori, anche quelli più periferici;
- anche le gravi carenze di organico dell'ufficio di polizia frontaliera, che si occupa dei controlli negli aeroporti e porti, proprio nel momento in cui l'allarme terrorismo è altissimo la Direzione antimafia ha lanciato l'allarme sulla crescita del traffico di droga nella nostra Isola e della presenza sempre più massiccia di organizzazioni criminali,

impegna il Presidente della Regione

a farsi portavoce presso il Ministero dell'interno affinché si attivi per un ampliamento dei posti disponibili, consentendo ai 900 allievi in attesa di cominciare il corso e di poter così dar seguito al superamento dei concorsi sopraccitati.

Cagliari, 26 febbraio 2015