CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA
XV LEGISLATURA

Ordine del giorno n. 15

approvato il 5 agosto 2014

ORDINE DEL GIORNO ARBAU - COCCO Pietro - PITTALIS - COCCO Daniele Secondo - OPPI - USULA - SOLINAS Christian - DESINI - FENU - ANEDDA - COSSA - LAI sulla necessitą di procedere con le immediate azioni necessarie a porre fine all'annosa ed inaccettabile, tanto sul piano morale che su quello giuridico, situazione di incertezza e precarietą in cui permangono i dipendenti ARAS.

***************

IL CONSIGLIO REGIONALE

a conclusione della discussione della mozione n. 49 sulla necessitą di procedere all'immediato inquadramento del personale dell'Associazione regionale allevatori sardi (ARAS) ai sensi delle leggi regionali 7 agosto 2009, n. 3, e 4 agosto 2011, n. 16,

PREMESSO che:
- non appare ulteriormente procrastinabile la situazione di precarietą che da pił di un trentennio incombe sui dipendenti dell'ARAS, che perdura nonostante pił provvedimenti legislativi;
- l'ARAS, pur essendo un'associazione di natura privatistica, č finanziata totalmente dalla Regione che stanzia annualmente 14 milioni di euro per il suo funzionamento,

impegna la Giunta regionale

1) ad avviare in tempi rapidi le azioni necessarie a porre fine all'annosa ed inaccettabile, tanto sul piano morale che su quello giuridico, situazione di incertezza e precarietą in cui permangono i dipendenti ARAS;
2) a definire una proposta che preveda i necessari provvedimenti, con una tempistica determinata e con il confronto con i lavoratori e le rispettive rappresentanze sindacali.

Cagliari, 31 luglio 2014

------------------------------------

Il presente ordine del giorno č stato stato approvato dal Consiglio regionale nella seduta antimeridiana del 5 agosto 2014.