CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 165/A

DEDONI sul ritardo nella predisposizione del programma di ripartizione dei contributi ai comuni per l'attivazione dei cantieri verdi.

***************

Il sottoscritto,

premesso che la Sardegna sta vivendo un periodo di gravi difficoltà, dovute anche a calamità naturali che si susseguono per le ormai riconosciute variate condizioni climatiche generali;

atteso che, nonostante le varie programmazioni e dichiarazioni d'intenti ancora non si è provveduto ad una azione concreta e sistematica per poter arginare il sempre più compromesso sistema idro-geologico;

considerato che nella programmazione regionale 2015/2017 è stata prevista l'attivazione di cantieri verdi, mediante il finanziamento ai comuni;

visto che nel bilancio regionale è stata stanziata per l'anno 2015 la somma di 5.000.000 euro da destinare alla manutenzione, valorizzazione del patrimonio boschivo e dei cantieri verdi;

constatato che, negli anni precedenti, sono stati erogati contributi a favore dei comuni per interventi inerenti la manutenzione e la valorizzazione del patrimonio boschivo, anche in prossimità di aree interessate da forme gravi di deindustrializzazione, da cave dismesse, da impianti di incenerimento da rifiuti solidi urbani o di produzione da energia da fonte fossile;

sottolineato che i sopraccitati contributi hanno avuto un'importante ricaduta in termini occupazionali;

rilevate la notevole crisi in cui si versano i comuni della Sardegna e l'importanza che i cantieri verdi rivestono in termini di salvaguardia dell'ambiente;

accertata l'estrema urgenza di un sollecito intervento atto al ripristino degli alvei dei corsi d'acqua ed all'eliminazione di tutte le condizioni di pericolosità di carattere idrogeologico,

chiede di interpellare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale della difesa dell'ambiente per sapere quali siano:
1) i motivi per i quali non si è provveduto alla predisposizione del programma per la ripartizione ai comuni delle risorse destinate all'attivazione dei cantieri verdi;
2) i tempi per l'attuazione del programma e quali siano gli intenti sulla ripartizione delle somme su tutto il territorio della Sardegna.

Cagliari, 27 ottobre 2015