CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 20/C2

LOCCI, sulla condizione dei LSU del bacino regionale sardo.

***************

Il sottoscritto,

premesso che:
- i LSU (lavoratoti socialmente utili), di cui al decreto legislativo n. 468 del 1997 e alla legge regionale n. 37 del 1998 e successive modifiche e integrazioni, sono in totale n. 74 unità suddivise in 26 amministrazioni pubbliche;
- tali lavoratori si trovano nella condizione di cui al decreto legislativo n. 81 del 2000, articolo 2;
- in data 30 giugno 2014 scadranno tutti i progetti di "utilizzo";

considerato che tali lavoratori dalla soprarichiamata data si troveranno definitivamente senza impiego;

evidenziato che nei confronti di questi ultimi LSU è stata perpetrata una odiosa discriminazione e un differente trattamento rispetto alle centinaia di lavoratori che sono stati "stabilizzati" dalle amministrazioni pubbliche presso cui si trovavano in utilizzo;

ritenuto che appare necessario un intervento del Presidente della Regione e del competente Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale al fine di risolvere tale situazione, penosa e non degna per un Paese civile,

chiede di interpellare il Presidente della Regione e l'Assessore regionale del lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale per sapere se siano a conoscenza di tale sconcertante situazione e quali siano i provvedimenti che intendono assumere al di fine evitare che dal 30 giugno 2014 tutte le famiglie di tali lavoratori si trovino senza sostentamento economico.

Cagliari, 29 maggio 2014