CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 262/C5

USULA - ZEDDA Paolo Flavio sui disagi e sui danni provocati alle comunità e alle aziende agricole dalle avverse condizioni di maltempo che hanno colpito la Sardegna nella giornata di luned́ 19 dicembre e nei giorni immediatamente successivi.

***************

I sottoscritti,

premesso che, da lunedì 19 dicembre 2016 fino ai giorni immediatamente successivi, la Sardegna è stata interessata da un ciclone extratropicale, caratterizzato da rilevanti fenomeni di maltempo, precipitazioni a carattere temporalesco ed eccezionali nubifragi accompagnati da venti forti di scirocco;

premesso, altresì, che, in ragione di tali condizioni, la protezione civile ha diramato nei giorni interessati dalla grave perturbazione diversi avvisi di allerta per rischio idrogeologico e idraulico di elevata e ordinaria criticità su gran parte della Sardegna, portando alla chiusura di molte scuole ed edifici pubblici in molti centri della Sardegna meridionale;

considerato che, in numerosi centri della Barbagia, dell'Ogliastra, della Baronia, della Gallura, dove i fenomeni di maltempo sono stati particolarmente intensi, si sono registrati allagamenti, rilevanti danni alle strutture pubbliche come porti e strade pubbliche, forti disagi e danni a colture e mezzi, per agricoltori e pescatori e addirittura evacuazioni di intere famiglie in via precauzionale; a Dorgali la quantità delle precipitazioni è stata quella che si registra annualmente;

considerato, altresì, che, in particolare, a Villagrande, in Ogliastra, il consiglio comunale ha deliberato la richiesta di stato di calamità naturale per i danni riportati alla viabilità rurale e i gravi disagi a diverse aziende agricole,

chiedono di interpellare il Presidente della Regione, in quanto anche titolare della delega all'agricoltura recentemente assunta ad interim, e la Giunta regionale per sapere:
1) quali disposizioni siano state impartite alle strutture regionali competenti al fine di ottenere una puntuale e precisa ricostruzione dei danni e dei disagi provocati dai gravi fenomeni di maltempo che hanno sferzato la Sardegna dalla giornata di lunedì 19 in poi, in particolare per quanto riguarda il territorio dell'Ogliastra, della Baronia e della Barbagia di Nuoro;
2) quali misure intenda intraprendere la Giunta regionale al fine di fornire il proprio sostegno alle comunità colpite e alle aziende agricole danneggiate.

Cagliari, 22 dicembre 2016