CONSIGLIO REGIONALE DELLA SARDEGNA

XVLegislatura

Interpellanza n. 312/A

DEDONI sui procedimenti amministrativi di competenza dell'Amministrazione regionale.

***************

Il sottoscritto,

premesso che ogni cittadino sardo nell'arco della vita viene a contatto con la struttura amministrativa regionale;

considerato che nella maggior parte dei casi l'incertezza dei tempi di conclusione del procedimento amministrativo si accompagna alla difficoltà di reperire informazioni durante l'iter delle pratiche; 

valutato che l'amministrazione in generale, e quella regionale in particolare, non dovrebbe essere un antagonista, ma piuttosto un alleato del cittadino e delle imprese nel raggiungimento degli obiettivi di crescita economica e sociale;

constatato che gli stessi dipendenti dell'Amministrazione regionale hanno da tempo rappresentato le difficoltà, logistiche ed organizzative, che devono quotidianamente affrontare per riuscire a svolgere il proprio lavoro;

registrata la scarsa attenzione dell'Esecutivo regionale verso le lamentele dei dipendenti per la mancanza di possibilità di crescita professionale ed economica;

ritenuto che i disegni di legge regionale approvati sul tema della semplificazione e dello snellimento dei processi amministrativi non hanno portato alcun beneficio al funzionamento della macchina burocratica, tanto da dover essere spesso modificati e riformulati,

chiede di interpellare il Presidente della Regione e l'Assessore degli affari generali, personale e riforma della Regione per sapere:
1) quali provvedimenti intendano adottare per pervenire ad una vera riforma della macchina amministrativa, che contempli le esigenze dei lavoratori dipendenti e le aspettative dei cittadini e delle imprese;
2) quali provvedimenti, in particolare, intendano prevedere per permettere al cittadino di accedere facilmente e senza dover affrontare disagevoli spostamenti alle informazioni ed ai servizi offerti dalla Regione e dagli enti;
3) come intendano affrontare, inoltre, le problematiche che i dipendenti hanno più volte esposto, al fine di agevolare il raggiungimento degli obiettivi dell'azione amministrativa ed accrescere conseguentemente il livello di soddisfazione degli utenti.

Cagliari, 21 luglio 2017